Jump to content

Frates: «Mi considero fortunato»


pxg14
 Share

[color=#000000][font=Verdana][size=1][size=3]Motivazioni fortissime per tornare protagonista da capo allenatore dopo l'inconsueta conclusione dell'avventura a Milano, con un esonero da assistant coach che ha lasciato stupiti. Ufficiale l'accordo biennale che legherà per due anni Fabrizio Frates (foto Blitz in alto) a Varese e ora il 54enne architetto milanese non vede l'ora di ributtarsi nella mischia. «Varese è un posto diverso dagli altri: guardando le glorie passate e la tradizione di questa società mi considero molto fortunato ad aver avuto questa possibilità. E poi potrò tornare a fare il capo allenatore, ossia quello che è stato il mio ruolo per 20 anni consecutivi prima dell'avventura da assistente a Milano. È stata un'esperienza diversa legata a motivazioni personali, in primis alla volontà di provare a vincere uno scudetto: pensavo di essere arrivato nel posto giusto al momento giusto ma non è stato così. Proverò a farlo da un'altra parte».[/size][/size][/font][/color]

[color=#000000][font=Verdana][size=1][size=3]Certo, arrivare dopo Frank Vitucci e la Cimberio degli “Indimenticabili” richiede spalle larghe e una bella dose di esperienza per reggere gli inevitabili quanto scomodi paragoni. «Non c'è stagione che non nasconda delle difficoltà. L'importante è che tutti facciamo capire al pubblico che si apre una storia nuova, con una squadra nuova che fisiologicamente avrà molti volti nuovi. L'annata passata è stata straordinaria non solo per i risultati ma anche per la qualità del gioco, ed ha avuto il merito di riaccendere l'entusiasmo in città. A noi toccherà la capacità di mantener viva questa fiamma con l'atteggiamento, l'applicazione e la determinazione. Chiaro che il primo posto per nove mesi sarà un po' difficile da riproporre...».[/size][/size][/font][/color]

[color=#000000][font=Verdana][size=1][size=3]Qual è la situazione del mercato relativamente ai giocatori sotto contratto? «Stiamo lavorando per non disperdere il patrimonio della scorsa annata a partire da un grosso sforzo per trattenere Ere, giocatore di grande personalità di cui sono tutti innamorati. Poi stiamo trattando per rinnovare con Sakota e per avere ancora De Nicolao, mentre Polonara è sotto contratto. Ci piacerebbe avere qualche punto fermo entro domenica, quando io e Simone Giofrè partiremo per le Summer Leagues, per sapere che cosa cercare e quanto investire nella ricerca dei giocatori nuovi».[/size][/size][/font][/color]

[color=#000000][font=Verdana][size=1][size=3]Quale sarà la tipologia di giocatori adatti alla Cimberio dell'era Frates? «La dirigenza è stata chiara sin dall'inizio nell'espormi le strategie e le dinamiche societaria. E io le ho sposate subito: mi sono già accorto che c'è una struttura cresciuta nel tempo e che funziona bene, si vede che c'è organizzazione e personalità; dovrò esser bravo io a relazionarmi con loro. Di fatto cercheremo elementi desiderosi di emergere e che vedono Varese come un approdo importante ma anche un trampolino di lancio per la carriera».[/size][/size][/font][/color]

[color=#000000][font=Verdana][size=1][size=3]Lei arriva con la fama di “animale da palestra”, cultore del lavoro e di allenatore con un bagaglio tecnico e di esperienza abbastanza diverso da quello del suo predecessore. «Non siamo poi così lontani come potrebbe sembrare, a parte che siamo amici da anni e ci stimiamo. Ho visto all'opera tante volte la sua squadra e la matrice delle cose importanti, ossia l'aggressività difensiva e la voglia di non mollare mai, è comune a entrambi. Poi tutti vorremmo squadre aggressive, spettacolari e vincenti ma la differenza la fanno i giocatori e bisogna trovare la filosofia giusta per il personale disponibile. Credo, però, che nella scelta della società abbia giocato un ruolo importante il fatto che sia un allenatore da palestra: avendo chiare strategie e obiettivi ha cercato un profilo che ricalca la mia storia».[/size]
[size=3]Giuseppe Sciascia[/size][/size][/font][/color]

 Share


User Feedback

Recommended Comments

There are no comments to display.



Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...