Jump to content

La Cimberio si spegne sul più bello


pxg14
 Share

[color=rgb(0,0,0)][font=Verdana][size=1][font=verdana][size=3]LUBIANA - Comincia male l'avventura europea della Cimberio. Il team di Frates cade in volata sul campo di un'Olimpia tutt'altro che irresistibile, con un quarto periodo da dimenticare (11 punti con 0/8 da 3) a condannare Ere e soci ad una sconfitta evitabile. Il primo impatto con il basket internazionale è indigesto soprattutto sul piano fisico: Varese soffre terribilmente a rimbalzo (solo 32 contro i 53 degli sloveni) ma fatica anche a trovare soluzioni efficaci dentro l'area (solo 8 liberi totali e 40% da 2), pagando la prova totalmente negativa di Hassell (e l'impalpabilità di Polonara, che chiude con 0/4 al tiro in 14') che pare davvero un pesce fuor d'acqua nelle battaglie contro avversari di maggior stazza. E quando le percentuali di tiro crollano (2/14 nella ripresa) l'attacco boccheggia, con un finale da dimenticare di Clark (protagonista negativo nel propiziare i due contropiedi decisivi per il 64-57 del 38'). Così la Cimberio spreca una ghiotta occasione contro un'avversaria visibilmente menomata dall'assenza del play titolare Jackson, e stavolta non basta una difesa per lunghi tratti sostanziosa per nascondere le difficoltà di messa a punto di una squadra che come contro Reggio Emilia ha sussulti positivi solo dagli ingressi di De Nicolao - ossia un play che graffia in difesa e muove la palla in attacco - e Scekic - ossia un pivot in grado di dare profondità interna alla manovra. Nel complesso due robusti passi indietro rispetto alla prova inaugurale in campionato, non certo il miglior viatico in vista del derby di Milano... Avvio incerto per Varese che subisce la verve di Gailius (5-0 al 2') ma nonostante le mani fredde iniziali, gli ospiti - in versione bianconera come a Vilnius - proteggono bene l'area e reggono l'urto (5-5 al 6'). La Cimberio fatica a trovare soluzioni interne (2/10 da 2 nei primi 8') ma cinque punti filati di capitan Ere danno la carica alla squadra di Frates, che trova tanta sostanza dai veterani Sakota e Scekic. La coppia di lunghi di maggior esperienza internazionale dà sostanza all'azione offensiva degli ospiti (16-18 al 10'), mentre l'intesa tra De Nicolao e il lungo serbo si fa valere per una Varese incisiva sui due lati (19-27 al 13'). Con lo Squalo a spingere sull'acceleratore anche Clark fa la sua parte da finalizzatore (23-32 al 17'). Ma la Cimberio non ha ancora la continuità per affondare i colpi e una fiammata di Salin riduce sensibilmente il gap a metà gara (30-34 al 20'). Dopo l'intervallo si riparte a fari spenti (0/5 al tiro e tre perse nei primi 3'30) sbattendo più volte contro i tentacoli di Omic; Lubiana si affida alle folate dell'esterno finlandese e punisce una Varese povera di idee e di qualità balistica: complessivo 11-2 in 5'30 e prima fuga per gli sloveni (41-36 al 25'). Tornano De Nicolao e Scekic e la squadra di Frates trae benefici immediati in termini di incisività offensiva: col lungo serbo a dare profondità interna al gioco i bianconeri si sbloccano con un controbreak di 2-10 firmato dalle triple di Clark e Sakota che cambia l'inerzia (43-46 al 28'). Ma la Cimberio non riesce nuovamente ad affondare i colpi e quando il tiro dall'arco non paga più dividendi (6 errori consecutivi tra terzo e quarto periodo) il predominio assoluto a rimbalzo ridà sostanza a Lubiana (50-48 al 32'). Frates sceglie i 4 piccoli per dare spinta all'attacco ma continua a sparare a salve dall'arco e non trova spunti di sorta da Hassell e Polonara; rottura prolungata in attacco per i bianconeri e il 6-0 firmato Gailius vale il 59-53 del 36'. Una poderosa schiacciata di Ere sembra suonare la carica (59-57 al 37'), ma due disastrose letture offensive di Clark (alley-hoop fuori misura sul 3 contro 1 per Polonara e penetrazione forzatissima sul possesso successivo) regalano due facili transizioni a Salin e Drobnjak per il fatale 64-57 a meno 90.[/size][/font][/size][/font][/color]

[color=rgb(0,0,0)][font=Verdana][size=1][size=3][font=verdana]Giuseppe Sciascia[/font][/size][/size][/font][/color]

 Share


User Feedback

Recommended Comments

There are no comments to display.



Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...