Jump to content

La Cimberio vuole chiudere


pxg14
 Share

[color=#000000][font=Verdana][size=1][size=3]VENEZIA - La Cimberio vuol chiudere i conti già stasera nel quarto atto della sfida playoff contro la Reyer Venezia. Il secondo match consecutivo al "Taliercio" (RaiSport 1, ore 20.30) offre ai biancorossi il primo match-ball per archiviare la pratica dei quarti di finale e volare al secondo turno. Un traguardo stuzzicante per la squadra di Frank Vitucci, che vola sulle ali dell'entusiasmo dopo la prova di forza con la quale ha sbancato il parquet dell'Umana in gara-3 e vede la possibilità di archiviare la pratica guadagnandosi un piccolo ma importante stop (la gara-1 delle eventuali semifinali si giocherà sabato 25 maggio a Masnago) per ricaricare le batterie in vista della fase calda dei playoff. [/size][/size][/font][/color]

[color=#000000][font=Verdana][size=1][size=3]Sul piano tecnico finora la serie ha avuto un padrone assoluto: Varese ha messo a frutto il mix di lucidità e carisma di Mike Green per esaltare il suo basket aggressivo e allo stesso tempo frizzante contro un'avversaria più stazzata ma anche più statica. E dunque i biancorossi hanno saputo replicare il canovaccio vincente degli 8 mesi di stagione regolare, aggiungendo al solito mix di energia difensiva e corsa in campo aperto la capacità di leggere sempre con efficacia le situazioni nell'attacco a difesa schierata grazie alla regia eccellente del play di Philadelphia. A questo punto l'unico rischio per i biancorossi è un calo di tensione mentale visti i 4 potenziali match-ball a loro disposizione sull'attuale punteggio di 3-0.[/size]
[size=3]Ma la possibilità di conquistare il diritto al riposo in questi playoff dai ritmi massacranti è uno stimolo davvero ghiotto per la Cimberio: il basket arrembante praticato dalla squadra di Vitucci è infatti sicuramente dispendioso sul piano atletico, e poter preparare per 9 giorni il secondo turno, pur in attesa dell'identità dell'antagonista dell'eventuale semifinale, vorrebbe dire avere la possibilità di mettere in campo la stessa freschezza con cui sinora Varese ha messo alle corde l'Umana anche con avversarie di altissimo livello come Milano o Siena. [/size]
[size=3]Di sicuro la Reyer proverà a fare di tutto per riportare la serie a Masnago per l'eventuale gara 5 che si giocherebbe sabato sera. Finora però la Cimberio ha disinnescato tutte le trappole tattiche proposte da Andrea Mazzon e vinto tutti i duelli chiave della serie, a partire quello in regia tra Mike Green e Keydren Clark che nelle due sconfitte di stagione regolare era stato sempre un rebus per la difesa varesina. E la capacità di rimanere sempre “sul pezzo” in ogni circostanza e contro qualsiasi avversaria è stata una delle chiavi che hanno regalato grandi soddisfazioni alla squadra di Vitucci, dal canto proprio sicuro dell'approccio mentale determinato dei suoi ragazzi anche per il quarto atto di stasera. [/size]
[size=3]Ormai rodato il copione da seguire per Varese nel duello contro una Reyer finora mai in grado di esaltare la fisicità del suo reparto ali e centri (probabile intanto la nuova assenza di Magro, out martedì per una borsite ad una spalla). Venezia proverà a far leva su esperienza e orgoglio cercando di seguire l'esempio dato in gara-3 dal veterano Young per regalare almeno il punto della bandiera al pubblico del "Taliercio". Ma se Varese giocherà con la sicurezza e l'efficacia delle prime tre sfide, le possibilità di fare poker e chiudere i conti sembrano decisamente elevate. [/size]
[size=3]Giuseppe Sciascia[/size][/size][/font][/color]

 Share


User Feedback

Recommended Comments

There are no comments to display.



Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...