Jump to content

Masnago vale più di un milione


pxg14
 Share

[font=verdana, geneva, sans-serif][size=3]Il vero main sponsor della Pallacanestro Varese? I suoi tifosi. Letteralmente volati alle stelle i ricavi dal botteghino per la stagione 2012/2013: il basket spettacolare degli “Indimenticabili” ha portato nelle casse del club circa un milione e centomila euro netti, con un incremento del 65 per cento rispetto alla stagione 2011/2012![/size][/font]

[size=3][font=verdana, geneva, sans-serif]Numeri davvero imponenti che rispecchiano comunque l'incremento altrettanto evidente delle presenze sulle tribune di Masnago: nella scorsa annata la media degli spettatori si era fermata a quota 3.439, mentre nell'ultima stagione il dato medio dei paganti in regular season ha sfiorato i 4.350 spettatori (di cui 2.533 abbonati), salendo addirittura a 4.550 per i playoff (al di là del “sold out” di gara-7 della semifinale per la quale c'erano state oltre 11.500 richieste di biglietti, anche le altre tre gare contro Siena avevano sfiorato il tutto esaurito).[/font][/size]

[size=3][font=verdana, geneva, sans-serif]E a fronte di ricavi solo leggermente superiori dalla campagna abbonamenti (15mila euro nonostante 284 tessere in più) per una politica di prezzi contenuti riservata soprattutto ai giovani, proprio gli incassi dalla biglietteria (più 57 per cento rispetto alla precedente annata) e soprattutto quelli delle sette gare di playoff (ben cinque in più rispetto al passato campionato, quando con poco più di 2.600 spettatori nelle due gare dei quarti contro Siena l'incasso era stato attorno ai 70mila euro) hanno fatto compiere un enorme salto di qualità alla voce incassi.[/font][/size]

[size=3][font=verdana, geneva, sans-serif]Un apporto complessivo che ha sfiorato quello prodotto dai 74 membri di “Varese nel Cuore” e che ha permesso alla società di piazza Monte Grappa di compensare l'assenza dei due sponsor di maglia per tutto il corso delle 30 giornate della stagione regolare: «Risultati davvero soddisfacenti che confermano la validità della scelta strategica compiuta in sede di costruzione dell'organico - conferma il tesoriere Stefano Coppa -. Essere riusciti a proporre uno spettacolo piacevole e accattivante al nostro pubblico ha sensibilmente aumentato le presenze in tribuna, oltre a garantirci flussi finanziari costanti per mantenere regolarmente gli impegni a fronte del buco dei due sponsor di maglia che abbiamo trovato solo per i playoff con l'arrivo di Kinnexia e di Varese Land of Tourism. Ora per la prossima stagione sarebbe irrealistico pensare di confermarci su quei livelli di incasso e infatti stiamo ragionando prudenzialmente sui dati del 2011/2012. Però, vorremmo tener vivo l'entusiasmo creato dalla squadra di quest'anno mantenendo la stessa filosofia basata sull'atletismo e su un gioco spumeggiante».[/font][/size]

[size=3][font=verdana, geneva, sans-serif]L'incremento delle presenze in tribuna garantirà alla società biancorossa anche una fetta più ampia della torta dei diritti Tv per il 2013/2014 visto che tra i coefficienti impiegati per il riparto conta anche il numero di spettatori medi della stagione precedente (si parla però di una cifra non superiore ai 15mila euro).[/font][/size]
[size=3][font=verdana, geneva, sans-serif]Ora la dirigenza biancorossa è pronta a impostare le linee-guida della campagna abbonamenti per la stagione prossima ventura, pur con un paio di nodi importanti da sciogliere: il primo è quello legato alle prime due giornate da giocare in campo neutro (la scelta sarà fatta a settembre, ma l'ipotesi Casale Monferrato - oltre i 100 chilometri di distanza prescritti dal regolamento - è quella più probabile). Il secondo è quello della coppa, con il dubbio tra Eurolega ed Eurocup che sarà sciolto solo ai primi di ottobre con la campagna già in pieno corso e a meno di due settimane dall'inizio della competizione.[/font][/size]
[size=3][font=verdana, geneva, sans-serif]Probabile che si proporrà una tessera per il solo campionato e un'altra comprensiva anche della competizione internazionale, chiedendo ai tifosi di scommettere “al buio” sulle possibilità della Cimberio di superare il Qualifiying Round che garantirebbe otto partite casalinghe contro le cinque dell'Eurocup. E sicuramente ci sarà un occhio di riguardo per i vecchi abbonati.[/font][/size]
[size=3][font=verdana, geneva, sans-serif]Giuseppe Sciascia[/font][/size]

 Share


User Feedback

Recommended Comments

There are no comments to display.



Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...