Jump to content

Milano lascia le briciole a Varese


pxg14
 Share

[color=rgb(0,0,0)][font=Verdana][size=3]
DESIO - Milano è già grande, Varese ancora piccola piccola. Derby a senso unico nella seconda semifinale del Trofeo Lombardia, con la squadra di Pozzecco vittima sacrificale dell'EA7 campione d'Italia in carica e già a pieno regime a due settimane dalla Supercoppa di Sassari. Troppo netto il gap fisico e di qualità - soprattutto in termini di profondità della panchina - tra l'unica squadra d'Italia che vanta un budget milionario (ampiamente) a due cifre - peraltro ancora senza Shawn James - ed una Openjobmetis in costante affanno nel costruire gioco viste anche le condizioni precarie di Dawan Robinson. [/size][/font][/color][color=rgb(0,0,0)][font=Verdana][size=3]

La febbre che aveva fermato l'ex Reggio Emilia nella giornata di venerdì svuota le gambe del play di Philadelphia, mai in grado di incidere come nelle precedenti uscite di Trapani e Pavia. Tra armi ancora scariche dall'arco e una difesa mai in grado di fermare il poliedrico talento offensivo di Marshon Brooks. 
Insomma una serata da dimenticare sotto ogni profilo, infortunio di Rautins compreso (out ad 8' dal termine per un problema alla caviglia sinistra), pur con l'attenuante del valore assoluto dell'EA7 che con questo mix di talento e fisicità rischia di cannibalizzare la serie 
A come la Siena dell'era Pianigiani. Oggi alle 18 - certamente senza Rautins, e a prima vista l'infortunio potrebbe non essere lieve - la finalina con Cremona: Varese cercherà di rompere il ghiaccio dopo le 4 sconfitte in fila con Trapani, Capo d'Orlando, Cantù ed EA7. Ma soprattutto di capire se la distanza siderale evidenziata nei confronti di Milano è colmabile di fronte ad un'avversaria che nel ranking della serie A attuale è posizionata nella metà bassa della classifica. Varese cerca di far valere la sua aggressività difensiva, ma sui cambi in serie Brooks e Samuels la puniscono dall'arco (5-11 al 4'). E se il tiro da fuori non funziona come a Pavia (0/6 da 3 a metà gara per il team di Pozzecco), i muscoli di Milano sono indigesti sui due lati del campo, con gli aiuti su Samardone puniti ripetutamente da sotto con Gentile e Brooks (7-17 al 6' e 9-22 al 7'). L'ex Lakers è incontenibile (14 alla prima sirena e 18 con 7/7 al tiro in 11' alla pausa lunga), mentre l'Openjobmetis non trova chiavi per scardinare una difesa stabilmente chiusa a protezione dell'area come quella dell'EA7: il vantaggio Olimpia aumenta in progressione (13-27 al 10', 14-33 al 12') con Banchi che sfrutta le sue rotazioni chilometriche (il lussoso acquisto estivo Kleiza entra solo dopo 12') contro quelle piuttosto scarne dei biancorossi. L'unico terminale acceso è un combattivo Diawara (11 all'intervallo), che lucra soluzioni interne contro l'ex Cerella; ma Melli ed Hackett macinano triple senza soluzione di continuità e il gap continua a dilatarsi (19-38 al al 15'). Il terzo fallo di Daniel - che prova quantomeno a limitare i danni in difesa - acuisce la rottura prolungata di Varese che precipita senza sussulti (20-46 al 17') fino al 24-52 della pausa lunga pagando il fatturato nullo del duo Robinson (6 perse)-Rautins (0/4 al tiro e meno 5 di valutazione). 
E neppure la pausa lunga snebbia le idee di una Openhjobemetis che subisce in lungo e in largo il debordante mix di talento dei campioni in carica. 
Sul 24-61 del 23' Varese rompe il digiuno dall'arco dopo 9 errori in fila, ma è uno sparo nel buio: qualche sussulto offensivo firmato Casella giunge solo dopo il meno 40 del 32'. Martedì arriverà Willie Deane, forse già in campo per qualche minuto al Memorial Porta di mercoledì prossimo a Gorla Maggiore: l'auspicio è che l'esperto play di passaporto bulgaro cambi il volto di una Varese ieri lontana anni luce dalla squadra aggressiva e battagliera che vorrebbe vedere coach Poz.
Giuseppe Sciascia[/size][/font][/color]
 

 Share


User Feedback

Recommended Comments

There are no comments to display.



Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...