Jump to content

Per Varese sono… Ponti d'oro


pxg14
 Share

[color=rgb(28,29,28)][font=verdana][size=3]Una lettera aperta per illustrare dettagliatamente alla città i programmi con cui [/size][/font][/color][color=rgb(28,29,28)][font=verdana][size=3]Gianfranco Ponti [/size][/font][/color][color=rgb(28,29,28)][font=verdana][size=3][i](foto red al centro) [/i][/size][/font][/color][color=rgb(28,29,28)][font=verdana][size=3]vorrebbe entrare nella stanza dei bottoni della Pallacanestro Varese. L’imprenditore varesino che da oltre 30 anni lavora all’estero (specializzato in acquisizioni aziendali legate al settore dei fondi di investimento in cui opera da tre lustri dopo una lunga carriera tra Medio- banca e Lazard Frères) lancia la sua proposta al consorzio per un’operazione legata alla sua storica passione per i colori biancorossi sin dai tempi della grande Ignis. Il destinatario della missiva è il sindaco [/size][/font][/color][color=rgb(28,29,28)][font=verdana][size=3]Attilio Fontana[/size][/font][/color][color=rgb(28,29,28)][font=verdana][size=3], il cui coinvolgimento è stato chiesto dallo stesso Ponti indicando che «qualora il consorzio non si sentisse più in grado di far fronte alle difficoltà manageriali, sportive e finan[/size][/font][/color][color=rgb(28,29,28)][font=verdana][size=3]ziarie, e solo in questo caso, ero disposto ad affiancarmi a “Varese nel Cuore”, rilevando una quota significativa della Pallacanestro Varese e contribuendo alla sua gestione». Dunque il [/size][/font][/color][color=rgb(28,29,28)][font=verdana][size=3][i]Progetto Varese [/i][/size][/font][/color][color=rgb(28,29,28)][font=verdana][size=3]ideato da Ponti, anche alla luce di quanto emerso nell’incontro di mercoledì vuole essere di supporto e non alternativo al consorzio: «Massimo rispetto per i proprietari attuali che dovranno necessaria- mente mantenere un ruolo rilevante; la nostra proposta non avrà seguito se riterranno di continuare da soli». [/size][/font][/color][color=rgb(28,29,28)][font=verdana][size=3]All’atto pratico la proposta di Ponti e degli altri investitori è quella di un affiancamento paritetico a “Varese nel Cuore”: «Intendiamo affiancarci al consorzio sottoscrivendo una quota di capitale pari al 50% della Pall. Varese, attraverso un cospicuo aumento di capitale che sarebbe sottoscritto congiuntamente dal consorzio e dai soci di Progetto Varese tramite una nuova società denominata [/size][/font][/color][color=rgb(28,29,28)][font=verdana][size=3][i]SPH[/i][/size][/font][/color][color=rgb(28,29,28)][font=verdana][size=3]. L’ammontare dell’aumento potrà essere determinato soltanto dopo aver effettuato le verifiche contabili e finanziarie ma, tenuto conto dell’ inadeguatezza del capitale odierno (solo 120mila euro?), proponiamo sin d’ora di aumentare il capitale sociale a 1 milone di euro, ove SPH sottoscriverà azioni per 500mila euro ed il consorzio per l’ammontare rimanente. [/size][/font][/color][color=rgb(28,29,28)][font=verdana][size=3]Le due parti stipuleranno un patto quinquennale attraverso il quale SPH otterrà [/size][/font][/color][color=rgb(28,29,28)][font=verdana][size=3]la responsabilità delle strategie gestionali e sportive di medio-lungo periodo condivise con il consorzio». [/size][/font][/color][color=rgb(28,29,28)][font=verdana][size=3]Senza più [/size][/font][/color][color=rgb(28,29,28)][font=verdana][size=3]Cecco Vescovi[/size][/font][/color][color=rgb(28,29,28)][font=verdana][size=3], la premessa iniziale Ponti è quella di investire massicciamente sulla struttura che «deve essere fondata su un mix di competenze manageriali e sportive internazionali e di alto livello che oggi non sembrano sufficientemente presenti nella Pall. Varese: affermiamo il principio che la gestione deve tornare ad essere fondata su merito e capacità». Dunque un progetto quadriennale di gestione sportiva che passi anche da un po- tenziamento delle politiche di marketing e del merchandising, con un primo punto qualificante legato l’investimento garantito di almeno 250mila euro nel settore giovanile. [/size][/font][/color][color=rgb(28,29,28)][font=verdana][size=3]La strategia sportiva triennale prevede il ritorno della Pallacanestro Varese ai vertici, lottando stabilmente per i primi quattro posti in campionato e partecipando alle coppe europee. La priorità dell’inserimento progressivo di 2-3 giocatori italiani con contratti pluriennali scelti per le loro qualità di leadership, che possano trasmettere lo spirito di Varese e le regole comportamentali, in campo e fuori, agli altri giocatori. Un approccio "slavo" nell’inserimento in prima squadra di giovani talenti offrendo loro minuti, in ogni occasione, la rifondazione di un’ attività giovanile oggi deficitaria per mezzi e risultati che dovrà invece diventare “un’eccellenza” in Europa.  E dare mezzi a tutti i ragazzi di Varese di giocare [/size][/font][/color][color=rgb(28,29,28)][font=verdana][size=3]con la maglia biancorossa fino a 15 anni. «Siamo sicuri che il Consorzio esaminerà rapidamente il Progetto Varese e si esprimerà in merito prima di ipotecare le scelte gestionali per l’anno prossimo poiché co- sì facendo comprometterebbe le fondamenta del progetto stesso - conclude Ponti -. Se poi il consorzio decidesse di continuare da solo, accetteremo senza polemiche la decisione; ma i consorziati avrebbero allora l’obbligo morale verso gli appassionati di assicurare direttamente alla Pallacanestro Varese tali risorse addizionali. La peggior cosa che potrebbe accadere al basket varesino è un arrocco ed un piccolo cabotaggio che umilierebbe la Pall. Varese e la città».[/size][/font][/color][color=rgb(0,0,0)][font=Verdana][size=3]










[font=verdana][color=rgb(28,29,28)]Giuseppe Sciasci[/color][color=rgb(28,29,28)]a[/color][/font][/size][/font][/color]
 

 Share


User Feedback

Recommended Comments

There are no comments to display.



Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...