Jump to content

Sforzo Cimberio per Ebi Ere. Il capitano resta al suo posto


pxg14
 Share

[color=#000000][font=Verdana][size=1][size=3]Sarà ancora Ebi Ere il capitano della Pallacanestro Varese versione 2013/2014. La notizia era nell'aria ormai da qualche settimana, dopo che la società di piazza Monte Grappa aveva deciso di compiere uno sforzo importante per trattenere la 32enne ala nigeriana comunicando la volontà di rispettare la seconda annualità del contratto firmato nell'estate 2012 a dispetto dello scatto salariale che porterà a 300mila dollari l'ingaggio del giocatore del 1981. [/size][/size][/font][/color]

[color=#000000][font=Verdana][size=1][size=3]Ma da ieri mattina la conferma del giocatore ex Caserta è ufficiale a tutti gli effetti, essendo scaduto il termine entro il quale una delle due parti avrebbe potuto esercitare la clausola d'uscita. Dunque Ere sarà il pilastro della nuova Cimberio di Fabrizio Frates, come conferma Cecco Vescovi: «È un sacrificio che valeva la pena sostenere per trattenere un giocatore che al di là del suo valore tecnico era un collante fondamentale in spogliatoio e si presta ad un ruolo di leadership per la sua carica umana. Pensiamo a lui come ad un importantissimo punto di riferimento anche per i giovani che faranno parte del gruppo e ripartire da un elemento del suo valore e il suo carisma è una certezza importante». [/size][/size][/font][/color]

[color=#000000][font=Verdana][size=1][size=3]La conferma di Ere, decisa subito dopo il sofferto addio di Vitucci, ha rappresentato un segnale forte che la società ha voluto dare in termini di credibilità del nuovo progetto: «Non avevamo mai detto di voler smobilitare: era chiaro che trattenere alcuni elementi come Green e Dunston sarebbe stato impossibile, però volevamo ripartire da alcuni punti fermi ed Ere era certamente il primo sul quale contare per un progetto futuro ancora ambizioso. Ora cercheremo di puntellare il nucleo con elementi che abbiano un senso tecnico ma anche voglia di lavorare e mettersi in mostra». [/size][/size][/font][/color]

[color=#000000][font=Verdana][size=1][size=3]In ogni caso le storie di successo di Green e Dunston, che dopo la stagione in maglia Cimberio vedranno triplicati i loro ingaggi, saranno uno stimolo importante per attrarre nuovi prospetti: «Confido che altri ragazzi capiscano che qui c'è l'ambiente giusto per crescere e l'occasione che diamo noi può essere un bel trampolino di lancio per affermarsi in Europa. Ma ritengo che anche i confermati della panchina possano crescere seguendo la falsariga di quanto già accaduto lo scorso anno: m'aspetto un apporto maggiore da parte loro». [/size][/size][/font][/color]

[color=#000000][font=Verdana][size=1][size=3]Con l'ufficialità della conferma di Ere sale a quota cinque il numero degli “Indimenticabili” che vestiranno anche il prossimo anno la maglia della Cimberio; ora si proverà a convincere anche Bruno Cerella che al ritorno dal periodo di vacanze in Argentina si confronterà nuovamente con la società: «Bruno deve convincersi da solo che restare a Varese rappresenta la soluzione ideale per lui. Noi lo abbiamo aiutato a rimettersi in piedi e a lavorare per tornare il giocatore di prima, cosa che è avvenuta però soltanto nell'ultimo mese di stagione e con qualche difficoltà. Spero che la decisione di tanti suoi compagni di rimanere possa indurlo ad accettare la nostra proposta. E comunque potendo partire da un buon numero di certezze in alcuni ruoli potremo muoverci con più sicurezza sul mercato degli stranieri, optando anche per elementi che in apparenza possono sembrare delle scommesse». [/size]
[size=3]Giuseppe Sciascia [/size][/size][/font][/color]

 Share


User Feedback

Recommended Comments

There are no comments to display.



Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...