Jump to content

Varese 12 match in 24 giorni


pxg14
 Share

[color=rgb(0,0,0)][font=Verdana][size=3]
Dodici partite ufficiali in 24 giorni, nove delle quali contro future avversarie della serie A 2014/2015.[/size][/font][/color][color=rgb(0,0,0)][font=Verdana][size=3]

Ormai imminente il semaforo verde del percorso delle amichevoli di preparazione per la Pallacanestro Varese che sta ultimando la messa a punto tecnica ed atletica nel ritiro di Chiavenna in vista del serratissimo ciclo di impegni di rodaggio stilati per arrivare al meglio in occasione del derby inagurale del 12 ottobre con Cantù. Che nel cammino delle amichevoli del mese di settembre incrocerà per ben due volte la strada dei biancorossi: partite vere o gare in maschera visto che poi la partita con i due punti in palio arriverà solo dopo qualche settimana? Di certo la squadra di Pozzecco dovrà trarre spunti e indicazioni importanti da un precampionato volutamente impegnativo, dovendo prendere le misure in situazioni agonistiche ad un gruppo rinnovato al 100 per cento rispetto alla stagione 2013/2014.
Dal punto di vista dello spessore dell'avversaria di turno, il test più abbordabile sarà quello di domani a Chiavenna (ore 18.30) contro l'Europromotion Legnano neopromossa in A2 Silver, ossia due categorie al di sotto del livello di Varese. Che pure ha dieci giorni di lavoro in meno nelle gambe rispetto alla matricola di Mattia Ferrari e il peso dei carichi messi nel serbatoio nel corso del ritiro che si concluderà proprio con il test ufficiale contro gli altomilanesi.
La prima uscita contro un'avversaria di serie A sarà in occasione del Memorial Basciano di Trapani, in programma tra sabato e domenica: dopo il match inaugurale contro i padroni di casa di Lino Lardo (militanti in A2 Gold), i biancorossi sfideranno Caserta o Capo d'Orlando, impegnate nell'altra semifinale. Un primo confronto stimolante in vista di un ciclo più impegnativo nella terza settimana di settembre: mercoledì 17 a Pavia l'Openjobmetis sfiderà Cantù nel primo anticipo del derby d'esordio in occasione del Memorial Aldo Di Bella (padre del neoacquisto di Legnano, storico dirigente del basket nella città in riva al Ticino). Poi, il 20 e 21 settembre, appuntamento di cartello a Desio con il Trofeo Lombardia, saltato lo scorso anno per la concomitanza con il Qualifying Round di Eurolega: al via tutte e quattro le squadre di A della nostra regione.
Varese misurerà il suo spessore contro l'EA7 Milano campione in carica (ed è ovviamente possibile un altro incrocio con Cantù che nell'altra semifinale sfiderà Cremona).
L'unico test in programma in zona è quello di mercoledi 24 settembre per l'ormai classico Memorial Fabio Porta a Gorla Maggiore: per il terzo anno di fila Varese se la vedrà con la Leonessa Brescia di A2 Gold, nella quale si è accasato l'ex biancorosso Marco Passera. Quindi il 26 e 27 settembre rotta verso Jesolo per il torneo organizzato da ED Eventidisport: in semifinale nuovo test contro Cantù, al via anche Reyer Venezia e Virtus Bologna. Proprio le Vu Nere ospiteranno Varese nell'amichevole ufficiale dell'1 ottobre intitolata alla memoria di Gianluigi Porelli, storico dirigente del basket italiano dagli anni '70 agli anni '90.
Il tour de force biancorosso si concluderà venerdì 3 e sabato 4 ottobre a Fabriano: in semifinale la squadra di Gianmarco Pozzecco sfiderà la matricola Trento; al via anche Avellino e Cremona.
Giuseppe Sciascia[/size][/font][/color]
 

 Share


User Feedback

Recommended Comments

There are no comments to display.



Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...