Jump to content

Varese aspetta Frates o Griccioli


pxg14
 Share

[color=#000000][font=Verdana][size=1][size=3]È il giorno decisivo per la scelta del nuovo allenatore della Cimberio. Oggi Cecco Vescovi romperà definitivamente gli indugi affondando il colpo su Fabrizio Frates oppure Giulio Griccioli, i due candidati in lizza per raccogliere la difficile eredità di Frank Vitucci. Ancora “testa a testa” nella corsa alla panchina della Varese versione 2013/2014: entrambi i “papabili” avrebbero riscosso consensi nei colloqui svolti con il responsabile dell'area tecnica biancorossa, aspetto chiave nei “ballottaggi” precedenti (nel 2008 saltato Ramagli per poi scegliere Pillastrini, nel 2010 scartato Bechi per andare su Recalcati) dell'era Vescovi. Ed a sostanziale parità di costi la decisione del GM varesino sarà legata a filo doppio alle strategie di costruzione dell'organico sulle quali impostare la stagione prossima ventura. I profili dei due allenatori in corsa sono antitetici non soltanto sul piano dell'esperienza ma anche dello stile di gioco e di lavoro in palestra; aspetto comunque ben chiaro alla società biancorossa, che sceglierà l'allenatore principalmente in base alle proprie decisioni su quale indirizzo dare al dopo-Vitucci. Dal punto di vista squisitamente tecnico puntare sull'emergente Griccioli sarebbe comunque una scelta sulla linea della continuità con una certa idea di allenatore votato al basket champagne ed al dialogo con i giocatori; Frates è invece un tecnico che rende al meglio con elementi allenabili e disposti a riconoscere il ruolo centrale dell'allenatore.. Ma allo stesso tempo puntare su un tecnico esperto e “rodato” come il 55enne architetto milanese sarebbe un segnale forte circa la volontà di Varese di puntare nuovamente ai vertici della classifica, mentre la scommessa su Griccioli - mai sedutosi su una panchina di serie A da capo allenatore - prevederebbe un programma con ambizioni più diluite nel tempo. Di certo la scelta del nuovo coach darà una direzione determinante anche al lavoro di scouting del DS Simone Giofrè: i giocatori adatti a Griccioli potrebbero non essere adatti a Frates e viceversa. E in ogni caso ognuno dei due profili in lizza avrà bisogno del supporto da parte della società nello sposare le caratteristiche tecniche e personali degli atleti da mettere a disposizione di un coach che avrà bisogno di un organico costruito su misura per far rendere al meglio la Cimberio che verrà. Ad oggi il favorito resta Fabrizio Frates, che darebbe garanzie di esperienza e capacità di sviluppo dei giovani e avrebbe le necessarie “spalle larghe” per raccogliere un'eredità comunque difficile come quella che toccherà al sostituto di Frank Vitucci in una stagione 2013/2014 nella quale difficilmente Varese sarà in grado di ripetere l'esaltante parabola di vertice dell'annata appena conclusa. E ai tifosi che storcono il naso temendo un basket “noioso” ricordiamo che la Reggio Emilia di McIntyre e la Montegranaro di Ivanov e Brunner - ossia le società in cui Frates ha ottenuto i migliori risultati nel rapporto budget-rendimento - erano tra i migliori attacchi delle annate 2005/2006 e 2009/2010… D'altro canto però la scelta indirizzata su Griccioli, tecnico emergente con il quale Varese potrebbe valutare un percorso di crescita più lungo ma potenzialmente in grado di dare frutti migliori di un “usato sicuro” alla Frates, ha il fascino della scommessa azzardata ma con una posta ghiottissima che stimola certamente una parte importante della società. L'ultima parola sarà anche stavolta di Vescovi, cui toccherà poi mettere il “suo” uomo nelle migliori condizioni ambientali e tecniche per operare così come accaduto nel caso di Frank Vitucci. Il cui addio ufficiale è slittato di 24 ore: solo formalità burocratiche legate alle tempistiche per mettere a punto i documenti da parte di Avellino, ma ormai il coach veneziano rappresenta il passato. [/size][/size][/font][/color]

[color=#000000][font=Verdana][size=1][size=3]Giuseppe Sciascia [/size][/size][/font][/color]

 Share


User Feedback

Recommended Comments

There are no comments to display.



Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...