Jump to content

Varese cambia idea: via Frates, c'è Bizzosi


pxg14
 Share

[color=rgb(0,0,0)][font=Verdana][size=3]
Fabrizio Frates non è più l'allenatore della Pallacanestro Varese. La società biancorossa l'ha esonerato nella mattinata di ieri, affidando la squadra fino al termine della stagione all'assistente Stefano Bizzozi. Una decisione salutata favorevolmente da quell'ampia fetta di tifosi che avevano individuato il coach come responsabile della deludente stagione della Cimberio. Ma che sorprende nei modi e nei tempi dopo che la dirigenza aveva sempre difeso l'operato di Frates in momenti di maggiore difficoltà (a fine novembre e dopo lo stop casalingo con Roma). Stavolta, però, il presidente Cecco Vescovi ha optato per la svolta all'indomani della sconfitta con Sassari: il malessere che la squadra ha evidenziato nelle ultime due settimane, dopo i passi avanti concretizzati con i successi di Reggio Emilia e Venezia, ha indotto la società ad optare per l'esonero: «Scelta maturata nella serata di lunedì, dopo una serie di confronti interni e successive valutazioni. Indubbio che di errori in sede di costruzione della squadra ne siano stati fatti, ma dopo le aggiunte di Banks e Johnson ritengo che la squadra abbia un certo potenziale. E il passo indietro compiuto alla luce delle facce delle ultime due settimane era troppo preoccupante: abbiamo ancora speranze di agguantare i playoff, ma lo stato mentale della squadra era troppo fragile per giocarci sino in fondo le nostre chances».[/size][/font][/color][color=rgb(0,0,0)][font=Verdana][size=3]

Frates paga dunque lo scarso feeling con il gruppo, che ora (senza l'alibi un allenatore considerato troppo duro, specie a confronto con il predecessore Vitucci) dovrà dimostrare il suo valore: «Paga l'allenatore ma le responsabilità sono di tutti. L'idea è di ridare serenità all'ambiente e la possibilità alla squadra di lavorare senza alibi. Adesso tocca ai giocatori: basta parole, vogliamo i fatti e chi non darà il 100 per cento si esclude dalla squadra. Problemi di rapporti tra allenatore e squadra? Non lo scopriamo ora, però non ci sono più pretesti: tutti dovranno dimostrare il loro valore. Non abbiamo cercato un capro espiatorio su cui scaricare le colpe - dice Vescovi -. Mi assumo ogni responsabilità, ma siccome vogliamo giocarci le residue chances playoff abbiamo preso questa decisione che riteniamo possa darci una svolta positiva. I primi a crederci però dovranno essere i giocatori».
Vescovi sottolinea che la decisione di esonerare Frates è legata ad una scelta della società e non dipende dalle proteste del pubblico: «Le contestazioni di domenica non c'entrano, non abbiamo cambiato per i fischi ma per le facce dei giocatori. Prima di giudicare il lavoro di Frates ho aspettato che la squadra fosse nelle condizioni giuste sistemando il roster e a mio avviso non c'erano più i presupposti per arrivare alla fine, perché il suo modo di approcciarsi e i rapporti con la squadra erano una variabile troppo negativa».
Ora la palla passa a Bizzozi, promosso capo allenatore sino al termine della stagione: «Risorse per un altro allenatore non ce n'erano, ma non è per questo che abbiamo affidato la squadra ad una persona che è con noi da un anno e mezzo, conosce bene l'ambiente e il percorso compiuto in questi mesi. Chi meglio di lui per provare a conseguire il risultato sportivo? Comunque, Stefano è stato rispettoso del suo ruolo da assistente e prima di prendere la decisione gli abbiamo chiesto se la promozione non lo avrebbe messo in difficoltà».
Giuseppe Sciascia[/size][/font][/color]
 

 Share


User Feedback

Recommended Comments

There are no comments to display.



Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...