Jump to content

Varese più forte con Dejan Ivanov


pxg14
 Share

[color=#000000][font=Verdana][size=1][size=3]Sarà Dejan Ivanov il rinforzo della Cimberio nella corsa verso lo scudetto 2012/2013. La 28enne ala-pivot di passaporto bulgaro ha firmato nella serata di ieri il contratto che lo legherà alla società biancorossa fino al termine della stagione corrente.[/size][/size][/font][/color]

[color=#000000][font=Verdana][size=1][size=3]Risolti i mesi residui dell'accordo di quest'anno con il Lietvuos Rytas, il giocatore del 1986 ha accettato al volo la proposta del club di piazza Monte Grappa che, dopo le incomprensioni con il coach del club lituano Dirk Bauermann, gli consentirà di recitare nuovamente un ruolo importante in una squadra da titolo come quella di Frank Vitucci.[/size][/size][/font][/color]

[color=#000000][font=Verdana][size=1][size=3]Ad illustrare i dettagli della trattativa - decollata in tempi rapidissimi dopo l'improvviso voltafaccia che ha portato a Milano il pivot anglo-ghanese Mensah Bonsu - è il presidente Cecco Vescovi: «Con l'agenzia di Ivanov c'era stato un timido sondaggio qualche tempo fa. Poi, sentendo del nostro interessamento per Mensah Bonsu, siamo stati contattati per capire se fossimo ancora interessati. La nostra offerta era la stessa che Mensah Bonsu ha poi lasciato cadere, in questo caso sia l'agente che il giocatore hanno avuto l'intelligenza di capire che quello che proponevamo noi è una opportunità importante e allora hanno messo da parte l'aspetto economico privilegiando la chance di giocare un playoff in una squadra ambiziosa».[/size][/size][/font][/color]

[color=#000000][font=Verdana][size=1][size=3]Sul piano tecnico Ivanov - ala forte di 205 centimetri per 103 chili - è un giocatore diverso da Mensah Bonsu: si tratta di un lungo atipico che ama giocare sul perimetro (le sue stagioni migliori a Montegranaro sono arrivate a fianco di un centro puro come Brunner e Ford) ma sa anche “sporcarsi le mani” dentro l'area e sotto i tabelloni potendo dare più fisicità nel ruolo di numero 4 rispetto a Dusan Sakota o più duttilità da cambio di Dunston rispetto a Janar Talts.[/size][/size][/font][/color]

[color=#000000][font=Verdana][size=1][size=3]«Per certi aspetti è un giocatore più facilmente compatibile con gli altri, vantando anche una lunga esperienza nel nostro campionato - è il parere di Frank Vitucci -. Avevamo bisogno di un giocatore che non spostasse gli equilibri ma fosse facilmente pronto a subentrare e sicuramente Ivanov potrà darci una buona mano: è principalmente un'ala forte ma non disdegna di andare a giocare dentro l'area. Devo fare i complimenti al club perché siamo stati rapidissimi a trovare una soluzione alternativa».[/size][/size][/font][/color]

[color=#000000][font=Verdana][size=1][size=3]«Abbiamo voluto fare quest'aggiunta perché, ragionando congiuntamente con Giofrè e Vitucci, abbiamo pensato che il reparto lunghi sarebbe stato quello più delicato in chiave playoff - aggiunge Vescovi -. Nelle sfide decisive si giocherà un basket più fisico e controllato, tra contatti ruvidi e clima da battaglia; per questo abbiamo deciso di rinforzarzi con un'ala forte che si sposi bene con le caratteristiche dei giocatori già in organico, senza per questo sminuire o mettere da parte gli elementi che sino alla fine della stagione faranno parte di questo gruppo stupendo».[/size][/size][/font][/color]

[color=#000000][font=Verdana][size=1][size=3]Il giocatore bulgaro arriverà in città nella tarda serata odierna e dopo le visite di rito al centro medico Medsport svolgerà domani mattina l'allenamento di rifinitura con i nuovi compagni biancorossi, viaggiando con la squadra a Cremona in attesa di formalizzare il tesseramento in vista del debutto previsto per domenica 28 contro Pesaro.[/size]
[size=3]Con l'operazione Ivanov la società biancorossa manifesta concretamente la sua volontà di fare il massimo per puntare decisamente all'obiettivo scudetto.[/size][/size][/font][/color]

[color=#000000][font=Verdana][size=1][size=3]«È evidente che non vogliamo lasciare nulla di intentato per provare a competere sino in fondo per lo scudetto. Ci siamo fatti invitare al ballo e ora vogliamo farci trovare pronti: a questo punto - conclude il presidente della Pall. Varese - è chiaro che l'obiettivo di tutti è di lottare sino alla fine e sfidare chiunque ci si pari dinnanzi per arrivare a vincere il campionato. Il traguardo e chiaramente delineato e tutti noi daremo il massimo per arrivare in fondo».[/size]
[size=3]Giuseppe Sciascia[/size][/size][/font][/color]

 Share


User Feedback

Recommended Comments

There are no comments to display.



Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...