Jump to content

Vescovi: «Ora continuità»


pxg14
 Share

[color=rgb(0,0,0)][font=Verdana][size=3]
Un bel raggio di sole a spazzare via la cappa del pessimismo calata sulla Cimberio dopo il tonfo casalingo contro la Sutor (nella foto Ciamillo in alto un'incursione di Adrian Banks).[/size][/font][/color][color=rgb(0,0,0)][font=Verdana][size=3]

Il colpo esterno di Pesaro ha riportato il sereno nell'ambiente varesino, ma Cecco Vescovi non si accontenta della vittoria scaccia-crisi e stimola la squadra alla ricerca di continuità per cercare di chiudere la stagione nel miglior modo possibile. 
«È arrivata la risposta che ci si aspettava per cancellare la sconfitta contro Montegranaro e toglierci dai guai. Ci siamo levati un pensiero, però non è ancora finita: la matematica non c'è ancora in un senso e nell'altro. 
Dunque non abbiamo fatto chissà cosa e la situazione non è ancora risolta; siamo contenti per quello che la squadra ha messo in campo a Pesaro, ma adesso sotto con la partita casalinga contro Pistoia».
Dopo quattro sconfitte in fila stavolta Varese ha messo in campo quel piglio e quella determinazione dimenticate durante la pausa per la Coppa Italia che già avevano pagato dividendi elevati a Reggio Emilia e Venezia. 
Forse lo smacco dello stop contro Montegranaro ha pungolato a dovere l'orgoglio del gruppo? 
«La faccia è stata quella giusta anche se speravamo di vederla senza che fosse necessario uno choc. E comunque prima della sconfitta contro la Sutor ce n'erano già stati diversi, da Avellino a Brindisi.
Sicuramente è stato un bel risultato ma è solo uno degli otto che abbiamo la possibilità di cogliere; vediamo se sapremo ripeterci anche in casa».
E, facendo tesoro dei mille alti e bassi fatti registrare quest'anno dalla Cimberio, il presidente biancorosso attende conferme dal prossimo impegno casalingo contro Pistoia prima di tirare definitivamente un sospiro di sollievo: «La squadra ci ha abituato quest'anno ad una serie di sbalzi di rendimento davvero eclatanti. 
Se siamo estremamente imprevedibili nell'arco di una singola gara, figuriamoci tra una settimana e l'altra. Quindi nessun calcolo e nessuno sguardo al calendario: concentriamoci su una partita alla volta, davanti a noi abbiamo un obiettivo ben preciso e teniamo l'attenzione puntata su quello». Dunque pur senza fare alcun riferimento all'obiettivo playoff, battere Pistoia è in ogni caso indispensabile per avere ancora stimoli di classifica nelle sette giornate che mancano alla conclusione della stagione regolare. «Sicuramente c'è curiosità per capire cosa sapremo tirare fuori dopo la bella prova di domenica. Chiaro che il match contro i toscani è decisivo per capire se saremo ancora in grado di dare un senso al finale di stagione, oppure dovremo limitarci a controllare le squadre che stanno alle nostre spalle. Di passaggi a vuoto con partite giocate in maniera opposta a quella precedente ce ne sono già stati tanti; per chiudere l'annata nella maniera più dignitosa possibile dovremo trovare un minimo di equilibrio e continuità». 
E la squadra di Moretti, con i suoi cinque americani giovani, atletici ed affamati, è il prototipo dell'avversaria che la Cimberio di quest'anno ha sempre subito, come dimostra anche il meno 13 dell'andata. Dunque battere i toscani sarebbe un segnale dalla valenza doppiamente positiva per i biancorossi: «Per come è costruita la Giorgio Tesi Group è la classica squadra che quest'anno ci ha sempre messo in difficoltà. 
Dunque ci aspetta una sfida non certo agevole: la serenità acquisita con il successo di Pesaro ci permette di prepararci alla sfida senza pressioni eccessive. Però ci vogliono fermezza e determinazione per cercare di dare continuità a quello che abbiamo visto domenica». 
Giuseppe Sciascia[/size][/font][/color]
 

 Share


User Feedback

Recommended Comments

There are no comments to display.



Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...