Jump to content

Vilnius è il crocevia della grande Europa


pxg14
 Share

[color=#000000][font=Verdana][size=1][font=verdana, geneva, sans-serif][size=3]Ultimi preparativi in vista dell'avventura europea per la Cimberio. Ormai imminente il primo appuntamento ufficiale della nuova stagione per la truppa di Fabrizio Frates che da martedì 1 a venerdì 4 ottobre sarà tra le otto pretendenti all'ultimo posto libero per l'edizone 2013/2014 dell'Eurolega. La comitiva biancorossa raggiungerà già domenica sera Vilnius, sede del Qualifying Round che propone un tabellone tennistico ad eliminazione diretta per stabilire la ventiquattresima protagonista della massima competizione continentale. Il primo ostacolo sul cammino della squadra di Frates - si giocherà martedì prossimo all 17,15 italiane - è rappresentato dall'EWE Oldenburg, vicecampione della Bundeslig che ha confermato nove decimi dell'ossatura della stagione passata, con una trazione posteriore integralmente americana e l'aggiunta del lungo serbo Alexsandrov visto tre anni fa a Pesaro. In caso di vittoria Varese si troverà di fronte giovedì sera la vincente del derby del Baltico tra i padroni di casa del Lietuvos Rytas e il Vef Riga; favoriti d'obbligo i lituani con l'ex milanese Omar Cook (foto Blitz sotto) e gli esterni Seibutis e Gecevicius, ma i lettoni hanno tre ex italiani di livello (il play Brown, l'ala Robinson e il lungo Lawal). Dall'altra parte del tabellone gli incroci opporranno i russi del Khimki ai belgi di Ostenda e i cechi del Nymburk ai turchi del Banvit. La favorita d'obbligo resta ovviamente il Khimki che pur tagliando il budget di un terzo rispetto allo scorso anno ha ingaggiato Mike Green (foto Blitz sopra) con un lucroso biennale da 700mila dollari e conservato l'ossatura della squadra che lo scorso anno disputò le Top 16 (da Koponen al trio di lunghi Loncar-Davis-Augustine). Ma l'eventuale sfida tra la Cimberio e il play della squadra degli “Indimenticabili” andrà in scena soltanto venerdì sera nella finalissima che promuoverà la vincente tra le “elette” dell'Eurolega 2013/2014. Se Varese conquisterà l'ambito ma difficilissimo risultato sarà inserita nel girone D della massima competizione continentale con Panathinaikos (esordio casalingo a Masnago giovedì 17 ottobre), Maccabi Tel Aviv, Vitoria, Stella Rossa Belgrado e Lokomotiv Kuban; sul piano economico non serviranno ulteriori tasse d'iscrizione dopo i 50mila euro versati per partecipare al Qualifying Round ma bisognerà svolgere lavori urgenti a Masnago (primariamente per il montaggio degli apparecchi dei 24 secondi sopra i due canestri) per un importo stimato di altri 50mila euro. Se invece la Cimberio sarà eliminata in uno qualsiasi dei tre turni del torneo di Vilnius rientrerà nel novero delle 48 partecipanti all'Eurocup senza ulteriori costi di ammissione: i sorteggi della coppa europea “cadetta” sono in programma tra l'8 e il 9 ottobre, la partenza della competizione (8 gironi da 6 squadre, le prime tre di ogni gruppo ammesse alla seconda fase) è prevista per mercoledì 16 ottobre. [/size][/font][/size][/font][/color]

 Share


User Feedback

Recommended Comments

There are no comments to display.



Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...