Jump to content

A un passo da Polonara miglior italiano under 22


pxg14
 Share

[color=#000000](G.S.) – Colpo a sorpresa sul fronte italiani per la Cimberio? Sulle frequenze di radio-mercato “rimbalza” la voce di un interessamento della società per Achille Polonara, 21enne ala di 203 centimetri per 90 chili, fresco di conquista del premio di MVP Under 22 del campionato italiano. Sarebbe un investimento decisamente importante su un altro giovane emergente al pari del razzente play De Nicolao, del quale è stato compagno lo scorso anno nell'Under 20 medaglia d'argento agli Europei di categoria. [/color]

[color=#000000][font=Verdana][size=1][font=verdana,geneva,sans-serif][size=3]L'atleta, nativo di Ancona ma cresciuto cestisticamente a Teramo, possiede infatti doti atletiche di valore assoluto che gli consentono di dire la sua nella lotta sotto i tabelloni a dispetto di un fisico asciutto (203 centimetri per 90 chili). E, complici le difficoltà economiche che hanno afflitto lo scorso anno la Banca Tercas, ha sfruttato appieno gli spazi a sua disposizione per disputare tre mesi ad altissimo livello (in totale 8,5 punti e 4,4 rimbalzi con 1,2 stoppate in 15 minuti medi; dalla Coppa Italia in poi cifre lievitate a 12,6 punti e 5,8 rimbalzi) che gli hanno spalancato le porte della Nazionale (prima all'All Star Game di Pesaro, poi con la Sperimentale che ha lavorato nel mese di giugno). [/size][/font][/size][/font][/color]

[color=#000000][font=Verdana][size=1][font=verdana,geneva,sans-serif][size=3]Pur con fondamentali perimetrali da affinare (lo scorso anno comunque 34% da 3) per completare il suo spostamento nel ruolo di ala piccola, ad oggi Polonara (foto) è un elemento già in grado di recitare un ruolo importante nei due ruoli di ala, e con le sue qualità energetiche e le sue doti di salto rappresenterebbe una validissima alternativa per Sakota, giocatore dalle qualità tecniche e atletiche antitetiche a quelle dell'atleta marchigiano. Sfumata l'ipotesi iniziale del passaggio a Cantù, Polonara era stato proposto venti giorni fa a Varese a costi del tutto improponibili per le casse biancorosse; il giocatore del 1991 sembrava destinato a Treviso, ma la scomparsa del club veneto ha cambiato completamente lo scenario. Così Varese potrebbe tornare in gioco con una proposta economicamente compatibile con le sue possibilità e tecnicamente allettante con un ruolo da cambio sia dell'ala piccola che dell'ala forte; e se Varese riuscisse a convincere uno dei prospetti emergenti più interessanti del panorama tricolore sarebbe davvero un colpaccio… [/size][/font][/size][/font][/color]

 Share


User Feedback

Recommended Comments



Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...