Jump to content

Banks ed Ere sorprendono la difesa senese con lampi di genio


Nicolò Cavalli
 Share

[b]DUSAN SAKOTA [/b](11 punti; 3/6 2p; 1/4 3p; 2/2 tl), [b]VOTO: 7. [/b]Con i colleghi di reparto in panchina doloranti, ricade su di lui tutto il peso della batteria di lunghi. Si batte con onore e piazza qualche giocata preziosa in attacco. Mercoledì avrà ben pochi minuti di riposo..

[b]ADRIAN BANKS [/b](18 punti; 2/8 2p; 2/4 3p; 8/8 tl) [b]VOTO: 8. [/b]Qualche scorribanda folle da pirata dei Caraibi non manca. Ma questa volta piega le gambe in difesa, attira su di sé la difesa avversaria, punge da tre, illumina nel momento del bisogno. Aggiunge pure il battibecco finale con l'amico Hackett. Capopopolo.

[b]ERIK RUSH [/b](0 punti; 0/2 2p; 0/0 3p; 0/0 tl)[b] VOTO: 5. [/b]Ruolo ingrato, quello da ala forte. Pur con tutte le attenuanti del caso, i dettagli e il lavoro sporco per lui non esistono: un giocare da Legadue catapultato in una semifinale play-off. Mercoledì lascerà posto nelle rotazioni ad Ivanov.

[b]JANAR TALTS [/b](11 punti; 4/8 2p; 1/3 3p; 0/0 tl)[b] VOTO: 7. [/b]Rimane negli occhi quel rimbalzo arpionato tra gli stendardi impolverati di Masnago, con la schiacciata del più quattro a seguire. In difesa abbatte Brown plurime volte nel tentativo di stordirlo. Arcigno.

[b]ANDREA DE NICOLAO [/b](2 punti; 1/1 2p; 0/1 3p; 0/0 tl) [b]VOTO: 5,5. [/b]Alcune scelte folli nel l'ultimo quarto hanno rischiato di mettere la parola fine a una stagione commovente. L'impegno è stupendo, ma un play-maker deve assicurare la giusta dose di lucidità.

[b]MIKE GREEN [/b](10 punti; 1/5 2p; 1/4 3p; 5/6 tl) [b]VOTO: 6,5. [/b]Sul consueto ottovolante di capolavori e misfatti, incanta per gli assist, si fa odiare per le forzature, regala palloni e gli riconquista, chiude con i tiri liberi della vittoria.

[b]BRUNO CERELLA [/b](0 punti; 0/2 2p; 0/0 3p; 0/0 tl)[b] VOTO: 5,5. [/b]Solita partita di sacrificio inaudito. Assesta qualche botta ai fanti senesi, prova a lanciarsi in contropiede dove il ferro gli nega la gloria. Immaginiamo che il rude Bruno, in Toscana, non verrà accolto con cantucci e vin santo.

[b]EBI ERE [/b] (15 punti; 6/9 2p; 1/2 3p; 0/0 tl) [b]VOTO: 7,5. [/b]Vince a mani basse lo scontro diretto con l'incubo Moss. Preciso, arguto e costruttivo, il capitano si prodiga lungo i due lati del campo come ai bei tempi.

[b]ACHILLE POLONARA [/b](0 punti; 0/1 2p; 0/0 3p; 0/0 tl) [b]VOTO: s.v. [/b]Quattro minuti di gioco e una fitta, figlia di un affaticamento della vigilia, che lo allontana dal campo. Gli chiediamo di stringere i denti al PalaEstra.

[b]BRYANT DUNSTON [/b](4 punti; 2/5 2p; 0/0 3p; 0/0 tl) [b]VOTO: 7. [/b]Fino al suo infortunio, probabile stiramento che sarebbe sinonimo di stagione finita, è l'arma silente che fa la differenza. Rimbalzi (sette in sedici minuti), tentacoli che disturbano gli avversari, i picchetti nella tenda montati mirabilmente nell'area colorata. Un pivot di classe a cui saremo sempre grati.

 Share


User Feedback

Recommended Comments

There are no comments to display.



Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...