Jump to content
Sign in to follow this  

Confusione tecnica e mentale La squadra peggiora


pxg14

[color=rgb(37,39,37)][font=Verdana][size=3]L’Openjobmetis si affida a…”- Santa pausa” per fermare la sua deriva senza fine verso il fondo della classifica. E’ il momento peggiore dei 5 anni dell’era “Varese nel cuore” per una squadra che continua ad accusare difficoltà evidenti sul piano della condizione fisica e della qualità del gioco. Le speranze di una prova orgogliosa contro la Reyer del caro ex Recalcati si spengono in fretta a fronte dell’assoluta pochezza espressa nel ruolo nevralgico di playmaker da Maynor e Deane. Regia da “B-movie” della peggior specie con la squadra parsa davvero in balia delle difficoltà della sua coppia di playmaker nel mettere in moto i compagni. E troppe volte Varese si è affidata all’improvvisazione ed ai personalismi di giocatori con qualità da specialisti come Rautins ed Eyenga, chiamati a recitare un copione non loro dall’emergenza infortuni. Evidente come l’infortunio di Diawara abbia fatto crollare la[/size][/font][/color][color=rgb(37,39,37)][font=Verdana][size=3]
già fragile impalcatura tecnica dei biancorossi; senza l’unico punto di riferimento della manovra – oltre che l’elemento di maggior carisma del gruppo– il cambio Robinson-Maynor in regia ha dato esiti totalmente deficitari. D’altra parte però il distacco della retina accusato dall’ala francese 3 giorni dopo la firma del play ex Oklahoma City è stato il più classico degli “imponderabili”; e di questo non si può dare la colpa a Vescovi e Giofrè, messi formalmente sotto accusa dalla Curva Nord per le scelte di mercato (comunque collegiali in un’estate – e soprattutto in un mercato di riparazione – dove “coach Poz” ha avuto sempre e comunque l’ultima parola su tutto). Ma i problemi di organico non possono e non debbono essere l’unico alibi per spiegare l’involuzione di un gruppo che ieri ci ha provato nel modo sbagliato, facendosi prendere dalla tensione e dalla frenesia per provare a sfogare la sua frustrazione per una classifica comunque ingenerosa anche alla luce di quanto visto nel girone d’andata. Certo la Varese attuale, con Maynor fuori fase e l’architrave Diawara-Kangur piegata dagli infortuni, è oggettivamente a rischio retrocessione in un campionato dove Caserta e Pesaro hanno compiuto progressi esponenziali nell’ultimo mese, mentre i biancorossi hanno viaggiato a passo di gambero. A questo punto è provvidenziale il “pit-stop” per La Coppa Italia, indispensabile sistemare i molti fili staccati nella testa e nelle gambe dei giocatori: fra due settimane a Trento c’è bisogno di un Maynor grintoso e non di quello in ciabatte visto finora, e c’è bisogno di ritrovare il “Kuba” tornituante e il capitano chirurgico delle prime partite della stagione. Confidando che l’esordio positivo di Jefferson non sia un fuoco di paglia, e che l’agile ma leggero centro ex Mantova possa confermare di essere utile alla causa. Ma un salto di qualità importante è chiamato a farlo lo stesso “coach Poz”: prima del match contro Venezia il tecnico biancorosso aveva evidenziato la necessità di ritrovare il suo modo goliardico ed estroso di vivere il suo ruolo di coach. Ma se la sua filosofia scanzonata non riesce a restituire il sorriso ad una squadra “plumbea” come il cielo sopra Masnago, allora c’è da chiedersi se la squadra creda ancora in quello che predica il suo allenatore. Tocca al Poz trovare le chiavi giuste – mentali ma anche tecniche – per sbrogliare la matassa; di sicuro c’è bisogno che tutte le componenti facciano quadrato, recuperando condizione ma anche entusiasmo in un ambiente nel quale in questa[/size][/font][/color][color=rgb(37,39,37)][font=Verdana][size=3]
crisi così profonda è del tutto inopportuna la caccia al colpevole per sfogare la delusione per il secondo flop consecutivo..[/size][/font][/color]

Sign in to follow this  


User Feedback

Recommended Comments

There are no comments to display.



Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...