Jump to content

Due OJM in una per la vittoria. Futuro più roseo


simon89
 Share

[color=rgb(40,40,40)][font=helvetica]
[size=4][color=rgb(0,0,0)][font='Times New Roman']L'attacco traccia il solco a suon di triple, la fame di vittorie di una squadra che gioca un quarto periodo con gli occhi della tigre lo difende.[/font][/color][/size][/font][/color][color=rgb(40,40,40)][font=helvetica]
 [/font][/color][color=rgb(40,40,40)][font=helvetica]
[size=4][color=rgb(0,0,0)][font='Times New Roman']Due Openjobmetis in una per spegnere l'atletismo dell'Enel in una serata che dimostra lo spessore caratteriale di una squadra non più dipendente dalle lune degli americani. Vittoria battente bandiera italiana con Cavaliero e Ferrero eroi della serata in una partita che dimostra nuovamente come sia la capacità di sommare le individualità all'interno del collettivo la prima regola dell'identità impostata da Paolo Moretti. La squadra capace di nascondere un secondo tempo da 1/13 da 3 dopo i fuochi d'artificio del primo tempo, con un quarto periodo granitico in retroguardia capitalizza nel modo migliore il lavoro settimanale impostato dal coach aretino per migliorare la difesa.[/font][/color][/size][/font][/color][color=rgb(40,40,40)][font=helvetica]
 [/font][/color][color=rgb(40,40,40)][font=helvetica]
[size=4][color=rgb(0,0,0)][font='Times New Roman']E la vittoria vale doppio non solo in classifica, ma anche nell'economia della gestione delle forze residue all'inizio del tour de force che riproporrà i mercoledì di FIBA Cup: battere una squadra dal potenziale atletico e fisico come Brindisi tenendo a riposo un Campani preservato in vista dei duelli con l'agile batteria di lunghi di Anversa è la miglior notizia della serata in vista della serie playoff contro i belgi che dovrà corroborare sul campo gli sforzi della società per giocare al PalaWhirlpool le eventuali Final Four europee. Ora in campionato arriva un ciclo davvero impegnativo, dalla trasferta sul campo di una Sidigas in serie positiva da 11 turni alle sfide interne contro Pistoia, Venezia e Reggio Emilia inframmezzate dalla trasferta di Cremona: tutte squadre che in classifica precedono un 'OJM che si risveglia a due soli punti di distanza dai playoff, sebbene calendario e differenze canestri spengano sul nascere qualsiasi volo pindarico.[/font][/color][/size][/font][/color][color=rgb(40,40,40)][font=helvetica]
 [/font][/color][color=rgb(40,40,40)][font=helvetica]
[size=4][color=rgb(0,0,0)][font='Times New Roman']Insomma ce n'è a sufficienza per apparecchiare la tavola in vista di un finale di stagione che potrebbe essere ricco di spunti interessanti. E non solo per le scelte future della "Governance " della società, dove il nome di Claudio Coldebella torna a "montare" nell'ipotesi di un "papa straniero "come uomo forte a tutto campo; e non solo nell'area tecnica dove Max Ferraiuolo manterrebbe sempre un ruolo operativo. Però i risultati dell'ultimo mese hanno rimesso la squadra al centro dell'attenzione dei tifosi, con l'eccezione della Curva Nord che continua la polemica a distanza con Stefano Coppa («Usi l'ironia, ma la società è da buttare via»). Ma se Varese si batte col piglio delle ultime tre uscite casalinghe, il PalaWhirlpool la segue con entusiasmo; e il ritrovato feeling tra squadra e pubblico è la chiave per un finale di stagione positivo, considerando che salvezza e Final Four andranno conquistate a Masnago...[/font][/color][/size][/font][/color]

 Share


User Feedback

Recommended Comments

There are no comments to display.



Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...