Jump to content

L'Openjobmetis e la guerra delle coppe


simon89
 Share

[size=4][color=rgb(0,0,0)][font='Times New Roman']Varese si schiera in favore della FIBA nella guerra a distanza tra la federazione internazionale e l'ULEB per l'organizzazione delle coppe europee 2016-17. [/font][/color][color=rgb(0,0,0)][font='Times New Roman']Tra i due massimi organismi europei è battaglia senza esclusione di colpi anche a livello legale, col rischio concreto di una moltiplicazione delle competizioni - Eurolega ed Eurocup per il consorzio privato con sede a Barcellona; Champions League e FIBA Cup per la "federazione delle federazioni" di tutta Europa con sede a Monaco di Baviera -in caso di mancato accordo in extremis. [/font][/color][/size]
 
[size=4][color=rgb(0,0,0)][font='Times New Roman']Notevoli le distanze tra le due parti in causa: l'ULEB punta sulla qualità (Eurolega a 16 squadre ed Eurocup a 24 rispetto alle attuali 24 e 36) attirando il meglio del Vecchio Continente con accordi pluriennali e accessi vincolatissimi (licenza di Eurolega per 10 anni più 10 per Milano, offerta triennale per l'Eurocup a Sassari, Trento e Reggio Emilia, convocate ieri a Barcellona per conoscere i dettagli del nuovo progetto) e una ripartizione sostanziosa di ricavi per diritti TV e altri benefit. [/font][/color][/size]
 
[size=4][color=rgb(0,0,0)][font='Times New Roman']Dall'altra parte la FIBA punta sul merito sportivo nella sua Champions League a 32 squadre (24 accessi diretti più 8 dai preliminari, ai quali potrebbe accedere Varese arrivando in fondo alla competizione attuale; 2 posti più 1 per l'Italia) con i risultati del campo come criterio unico di accesso, mentre le eliminate dai preliminari rientreranno nel novero delle partecipanti dell'attuale FIBA Cup (64 squadre con altre 2 italiane). [/font][/color][/size]
 
[size=4][color=rgb(0,0,0)][font='Times New Roman']In tutto questo la FIP ha già fatto presente alle società di serie A che sarà possibile partecipare solo a manifestazioni riconosciute dal CIO: le coppe organizzate da un ente privato come l'ULEB non fanno parte dell'elenco, e l'unica deroga è riservata a Milano, in possesso della vecchia licenza triennale di Eurolega in scadenza il 30 giugno 2017. Concetto che Gianni Petrucci e il presidente del CONI Giovanni Malagò ribadiranno giovedì all'assemblea di Lega Basket nella quale i club dovranno ratificare l'adesione alla neocostituita "Newco" che gestirà organizzazione e proventi della Champions League FIBA. [/font][/color][/size]
 
[size=4][color=rgb(0,0,0)][font='Times New Roman']Sulla vicenda il presidente dell'Openjobmetis Stefano Coppa - che presenzierà lunedì prossimo a Parigi alla presentazione della nuova Champions League FIBA - chiarisce la posizione della società: «Voteremo sicuramente sì, prima di tutto perché l'adesione alla NewCo è un' opportunità e non un vincolo: ratificare la firma già avvenuta non impegna nessuno alla partecipazione obbligatoria alle competizioni FIBA. Però il campionato è organizzato sotto l'egida della FIP, che ci ha chiesto di aderire alle coppe FIBA: alla presenza del presidente Petrucci a dicembre abbiamo dato la nostra parola, mi sembra corretto proseguire su quella strada. In particolare, partecipando alla FIBA Cup, mi sentirei a disagio a non appoggiare la federazione internazionale». [/font][/color][/size]
 
[size=4][color=rgb(0,0,0)][font='Times New Roman']E l'aspetto preminente dei tornei FIBA che incontra il favore del presidente biancorosso è quello del valore del merito sportivo: «Le valutazioni vanno effettuate anche in funzione degli aspetti economici: quest'anno chi ha giocato l'Eurocup ha sostenuto costi importanti, mentre la FIBA Cup, sia pur di livello più basso, ci ha permesso di avere introiti concreti. Inoltre preferisco il criterio FIBA del merito sportivo: se Juventus, Inter o Milan si piazzano in zona salvezza l'anno dopo non partecipano alla Champions League, qui invece chi ha licenza pluriennale per le coppe Uleb che garantiscono ricavi certi avrebbe un vantaggio potenziale nei confronti degli altri club di serie A». [/font][/color][/size]
 
[size=4][color=rgb(0,0,0)][font='Times New Roman']Giuseppe Sciascia[/font][/color][/size]

 Share


User Feedback

Recommended Comments

There are no comments to display.



Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...