Jump to content

Lo spirito di squadra non tramonta mai, ma manca il risolutore


Nicolò Cavalli
 Share

[b]DUSAN SAKOTA [/b](13 punti; 3/4 2p; 2/6 3p; 1/2 tl), [b]VOTO: 6. [/b]Indicato come possibile X-factor nella sfida ai campioni d'Italia, impatta con fatica: difese errate, poca fiducia, falli spesi. Prova a riprendere per mano i compagni ma non basta.

[b]ADRIAN BANKS [/b](11 punti; 2/5 2p; 2/5 3p; 1/2 tl) [b]VOTO: 5,5. [/b]Ci mette tutta la buona volontà del mondo per cancellare lo zero cosmico che produsse nella finale di Coppa Italia contro gli stessi avversari. A tratti ci riesce, a tratti viene fagocitato nel labirinto della retroguardia toscana.

[b]ERIK RUSH [/b](2 punti; 1/1 2p; 1/2 3p; 0/0 tl) [b]VOTO: 5,5. [/b]Per superare le armate invincibili, serve la collaborazione di tutti: dalla prima all'ultima linea. Cinque minuti non possono cambiare la narrazione di una partita, ma anche una frase brillante fra le righe potrebbe fungere da ispirazione.

[b]ANDREA DE NICOLAO [/b](0 punti; 0/2 2p; 0/1 3p; 0/0 tl) [b]VOTO: 5,5. [/b]Prova a seminare il panico nella mente dell'indemoniato Bobby Brown. Nel primo tempo ha successo, nel secondo brandisce la mannaia perché non ci sono altre vie.

[b]MIKE GREEN [/b](14 punti; 3/11 2p; 1/3 3p; 5/6 tl) [b]VOTO: 5. [/b]Per una volta lasciamo stare i numeri, troppo contraddittori per spiegare una nottata difficile. Immaginatevi un risolutore incallito dell'enigmistica accerchiato da rebus che non lo fanno dormire. Prova con l'esperienza, il carattere, la voglia; ma alla fine spezza la matita e va a casa. Giurando vendetta per il prossimo numero.

[b]EBI ERE [/b](15 punti; 6/10 2p; 1/2 3p; 0/0 tl) [b]VOTO: 6,5. [/b]All'immenso cuore e alla buona precisione, aggiunge otto rimbalzi e leadership quando i compagni sembrano sul punto di alzare bandiera bianca. Bello il duello con il dirimpettaio Moss, peccato non sia stato vincente.

[b]ACHILLE POLONARA [/b](3 punti; 1/4 2p; 0/1 3p; 1/2 tl) [b]VOTO: 5. [/b]Lo ricordiamo per la premiazione a inizio match (miglior under 23 dell'anno) e per un primo tempo di ammucchiate, più o meno piacevoli, nelle plance. Pare abbia giocato pure nella ripresa, ma forse è stata un'illusione ottica. Etereo.

[b]BRYANT DUNSTON [/b](9 punti; 3/9 2p; 0/0 3p; 3/4 tl) [b]VOTO: 6. [/b]Un Eze tirato a lucido rappresenta lo spauracchio del nostro totem. Bryant ci mette l'anima e l'astuzia, ma ogni volta che salta ha alle calcagna tutta Siena e dintorni. Impossibile ripetere i numeri della stagione regolare.

[b]DEJAN IVANOV [/b](5 punti; 2/5 2p; 0/1 3p; 1/1 tl)[b] VOTO: 6. [/b]Strappa la meritata sufficienza per la buona [i]verve [/i]e per la forma fisica ritrovata. Pur con una tecnica non sopraffina, indossa l'elmetto e tenta di creare scompiglio nell'inespugnabile fortino senese. Coraggioso.

 Share


User Feedback

Recommended Comments

There are no comments to display.



Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...