Jump to content

Passare il turno per andare alla fiera dell'est


simon89
 Share

[size=4][color=rgb(0,0,0)][font='Times New Roman']Porta verso est la rotta della qualificazione di Varese alle Last 32 di FIBA Europe Cup. La formula degli incroci del secondo turno della competizione internazionale permette di valutare gli scenari futuri in caso di secondo turno.[/font][/color][/size]
 
[size=4][color=rgb(0,0,0)][font='Times New Roman']Aritmeticamente non è ancora tramontata l'ipotesi di vincere il girone: se il Falco batterà Ostenda (che ha preso il play Hall da Cantù per sostituire l'infortunato Djordjevic), a Varese basterà battere il Sodertalje con un solo punto di scarto per far valere il suo miglior quoziente canestri generale. In tal caso, legato però all'impresa degli ungheresi - che per passare da secondi dovrebbero vincere con quasi 30 punti di scarto - Varese finirebbe nel girone con l'imbattuto Turk Telekom Ankara, i polacchi dello Slask Wroclav e una delle quattro migliori terze. [/font][/color][/size]
[size=4][color=rgb(0,0,0)][font='Times New Roman']Nel caso più probabile di vittoria di Ostenda in Ungheria, la squadra di Moretti dovrà ribaltare il -4 dell'andata contro Sodertalje per piazzarsi seconda: in tal caso, le avversarie del secondo turno sarebbero gli austriaci del Magnofit Gussing e la vincente dello spareggio per il primo posto del girone K tra i bielorussi dello Tsmoki Minsk e il Kataja dell'ex capitano varesino Teemu Rannikko. Per l'ultimo posto in ballottaggio i kosovari del Pristina, i ciprioti dell'AEL Larnaca e i kazakhi di Astana che si contenderanno il secondo posto del girone L. [/font][/color][/size]
 
[size=4][color=rgb(0,0,0)][font='Times New Roman']Per scaldare Masnago in occasione dello spareggio contro gli svedesi, la società sta studiando una promozione per chi acquisterà il biglietto, offrendo sconti per le eventuali gare delle Last 32. L'obiettivo è portare in tribuna più dei 1.000 spettatori scarsi che hanno assistito alle sfide contro Ostenda e Falco, per creare un colpo d'occhio più stimolante anche per i giocatori. [/font][/color][/size]
[size=4][color=rgb(0,0,0)][font='Times New Roman']L'accesso alla seconda fase garantirà un "performance bonus" di 10mila euro versato dalla FIBA; il premio crescerà a 15mila euro per la qualificazione ai playoff, chi accederà ai quarti di finale ne riceverà 25mila euro, mentre le quattro qualificate alle Final Four si spartiranno un bel gruzzolo (250milaeuro alla vincente, 10Omila alla seconda, 70mila alla terza e 50mila alla quarta). L'eventuale secondo turno di FIBA Cup -ammesse agli ottavi le prime due di ogni girone - prenderà già il via mercoledì 16 dicembre, con una settimana di riposo tra la prima e la seconda fase. Il percorso delle Last 32 prevede altre sei partite (andata e ritorno) che si giocheranno poi il 6, 13, 20 e 27 gennaio e il 3 febbraio.[/font][/color][/size]
 
[size=4][color=rgb(0,0,0)][font='Times New Roman']Giuseppe Sciascia[/font][/color][/size]

 Share


User Feedback

Recommended Comments

There are no comments to display.



Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...