Jump to content

Salvateci e poi levate il disturbo tutti


simon89
 Share

[color=rgb(45,45,45)][font='Open Sans'][size=4][font=arial][size=4]Capolinea, gente. Al di là di quello che succederà alla fine della stagione, con una salvezza che sarà difficile da conquistare, lo scempio andato in scena ieri a Pesaro mette una pietra sopra a un progetto che non è mai decollato, una squadra che non è mai stata squadra, una società che ha fallito. In dieci minuti di imperdonabile follia i giocatori scesi in campo indossando la maglia di Varese hanno messo a nudo l’inadeguatezza di quasi tutti i protagonisti di questa stagione sciagurata.[/size][/font][/size][/font][/color]
[color=rgb(45,45,45)][font='Open Sans'][size=4][font=arial][size=4]Da bocciare senza appello chi ha pensato e costruito questa squadra, chi ha valutato e scelto questi giocatori, chi ha messo in piedi questo gruppo senza capo né coda: Arrigoni e Coppa, architetti di questa Varese, devono delle scuse ai tifosi.[/size][/font][/size][/font][/color]
[color=rgb(45,45,45)][font='Open Sans'][size=4] [/size][/font][/color]
[color=rgb(45,45,45)][font='Open Sans'][size=4][font=arial][size=4]Il direttore sportivo da qualche tempo non parla, almeno con noi della Provincia: perché non ha nulla da dire, oppure perché non può dire quello che vorrebbe (quanti soldi aveva a disposizione per fare questa squadra, per esempio). Preso dopo aver incassato i “no” di Iozzelli e Alberani, non è mai riuscito a fare l’Arrigoni scivolando in una rassegnazione che sa di resa.[/size][/font][/size][/font][/color]
[color=rgb(45,45,45)][font='Open Sans'][size=4] [/size][/font][/color]
[color=rgb(45,45,45)][font='Open Sans'][size=4][font=arial][size=4]Il presidente dal canto suo si trova nell’impossibilità di mantenere quello che promise l’estate scorsa («Questa è la mia squadra, la difenderò se e quando ce ne sarà bisogno»). E dovrebbe quindi ammettere (a se stesso e agli altri) il fallimento totale e drammatico di un progetto per il quale si è speso in prima persona e che è naufragato senza appello.[/size][/font][/size][/font][/color]
[color=rgb(45,45,45)][font='Open Sans'][size=4] [/size][/font][/color]
[color=rgb(45,45,45)][font='Open Sans'][size=4][font=arial][size=4]Spiace parecchio dover registrare anche la paurosa sbandata di Moretti, fino a ieri sera unica nota positiva della stagione di Varese ma tra i principali responsabili del disastro pesarese (timeout tardivo nel quarto periodo, Galloway tenuto misteriosamente in campo a far disastri).[/size][/font][/size][/font][/color]
[color=rgb(45,45,45)][font='Open Sans'][size=4] [/size][/font][/color]
[color=rgb(45,45,45)][font='Open Sans'][size=4][font=arial][size=4]Cambieranno tante cose, in vista dell’anno prossimo: impossibile pensare che qualcuno dei protagonisti di questo fallimento (Moretti a parte, forse) possa ripresentarsi, chiedendo una seconda chance. Prima però bisogna salvarsi, perché retrocedere significherebbe morire. Trovate il modo di salvare questa squadra, non ci interessa come ma salvatela. E poi addio, togliete il disturbo.[/size][/font][/size][/font][/color]
 

 Share


User Feedback

Recommended Comments

There are no comments to display.



Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...