Jump to content

Roseto - Varese


Recommended Posts

- Il Messaggero -

Era già nell’aria, ma ora è ufficiale: DeAngelo Collins centro Usa del Roseto, da ieri non è più nella rosa. I dirigenti della società, con in testa il presidente Domenico Alcini e il general manager Michele Martinelli, hanno deciso di sciogliere il contratto anticipatamente. Il giocatore ha già lasciato la città. A parte le intemperanze in campo e durante gli allenamenti dei giorni scorsi, la goccia che ha fatto scatenare le ire dei dirigenti è stato lo show in negativo di cui si è reso responsabile Collins nella trasferta di Milano (un tecnico e un espulsione) che è costata alla società una giornata di squalifica del campo, tramutata poi in una multa di mille euro. Oggi pomeriggio (ore 18.15) nel Palamaggetti arriverà il Whirlpool Varese, reduce da una cocente sconfitta in casa della Lottomatica Roma dopo tre vittorie consecutive e seconda in classifica con sei punti dietro la capolista Siena. Per il Roseto sarà una partita importante dopo tre sconfitte consecutive. Sarà una prova d’esame per tutti, nessuno escluso, anche perché il quintetto di Martelossi ha fame di vittorie eclatanti. All’appello manca ancora un play che sappia affiancare Leo Busca, ma la squadra di Martelossi ha dimostrato che potrà recitare un ruolo importante. Il quintetto probabile sarà: Diamantopulos, Busca, Casoli, Armstrong e Martinez, coadiuvati da Malaventura, Payne, Babalola e dai giovanissimi Chiavazzo, La Selva e Grillo.

Per quanto riguarda Varese, occhi puntati sul play De Juan Collins, grande protagonista di questo inizio di campionato, e sul centro Rolando Howell. Probabile l’utilizzo di Marlon Garnett, reduce da infortunio alla caviglia.

LINO FARAONE

Link to comment
Share on other sites

Insidiosa trasferta in Abruzzo per i biancorossi

- Il Giorno -

Al PalaMaggetti di Roseto degli Abruzzi la Whirlpool cerca quella vittoria in trasferta sfuggita a Roma. La squadra non è rientrata a Varese e per due giorni ha preparato lontano da casa la partita che si gioca oggi (ore 18.15, diretta su RadioNews, 101.7 fm e sul sito www.legabasket.it ) contro una squadra che ha vinto una volta nelle prime tre giornate di campionato. In campo, magari non dall’inizio, dovrebbe esserci anche Marlon Garnett: sui tempi del suo impiego deciderà Ruben Magnano in base a quello che diranno il giocatore americano, ancora dolorante, e lo staff medico che lo sta seguendo. «A Roma ci è mancato l’aspetto offensivo, non tanto Garnett - spiega Magnano alla vigilia della sfida contro gli Sharks - quando tiri così male e manca il tuo tiratore principale è fin troppo facile prendere scuse. La sconfitta non cambia i nostri obiettivi, che non sono obiettivi di poco conto. Oggi abbiamo subito la possibilità di riprendere il cammino interrotto». Varese dovrà sempre fare a mano di Bolzonella e Rossi, quindi sarà Farabello il vice Collins. Nel giovanissimo Roseto (che sin qui ha vinto a Udine e perso contro Bologna - in casa - e a Milano contro la Armani Jeans) è incerta la presenza di Collins, il centro americano espulso nell’ultima gara persa a Milano. Ci sarà invece Roberto Casoli, 33 anni, esperto centro che ha giocato una stagione nella Pallacanestro Varese (1997-1998) e dopo aver cambiato diverse casacche oggi è uno «squalo» dei più stagionati. Da una settimana al gruppo allenato da Alberto Martelossi si è aggiunto Olu Babalola, 24 anni, ala con il passaporto inglese che sin qui non ha inciso molto. Punti di forza sono il play Malaventura, ex Pesaro, e il greco Diamantopuolos, spesso miglior marcatore e di conseguenza osservato speciale delle difese avversarie.

Link to comment
Share on other sites

ROSETO BASKET - WHIRLPOOL VARESE: L`ANALISI DI DANIEL BELTRAMO

Roseto ha allestito una squadra particolare con giocatori esordienti nel campionato italiano, ma di molto talento come Brandon Armstrong che è una ex prima scelta NBA, che difende molto bene e sa tirare uscendo dei blocchi e Jack Martinez grande rimbalzista caraibico. Possono contare, inoltre, su un gran realizzatore come Giorgias Diamantopoulos, un giocatore che ha giocato in Euroleague e che ha sempre trovato la via del canestro con facilità. Dovremo stare attenti alle coppie di guardia in campo a disposizione di Martellossi:, Armstrong, Diamantopoulos supportati Malaventura, un sesto uomo di lusso e reduce da una buona stagione da Pesaro. Per completare il reparto dei piccoli c’è l’unico play, Leo Busca, giocatore che sa far giocare agli altri, senza essere un realizzatore, ma sa dove e come innescare i compagni. Fa parte della rotazione è l’inglese Obu Babadola, un ala piccola che con De Angelo Collins out giocherà da numeroi 4. E` un buo difensore.

Nel reparto lunghi, oltre al già citato Martinez, c’è Roberto Casoli, che sta giocando molto bene, tirando molto bene di 3 punti e permette a Roseto di giocare con 4 giocatore esterni grazie alla pericolosità del suo tiro di fronte a canestro.

A livello collettivo, Roseto sta eseguendo molto bene le situazione di uscita dei blocchi di giocatori come Diamantopoulos e Armstrong e hanno schemi bene organizzati per sfruttare quelle caratteristiche. Speriamo fare una buona difesa per non permettere ai loro tiratori di entrare in ritmo.

Un altro punto da curare sono le situazione di penetra e scarica, eseguite molto bene da Busca, soprattutto quando apre lo spazio a Casoli che sta tirando bene. Nel gioco interno, dobbiamo fare molto bene il tagliafuori perché è una squadra che va molto bene a rimbalzo offensivo e i suoi lunghi sono molto forti ed atletici e vanno su tutti i tiri.

Sarà importante eseguire bene le cose semplici per non far svegliare tutta la loro potenzialità: Roseto è una squadra con molto talento e che fisicamente è pari a qualsiasi squadra.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...