Jump to content

Ale Div.

vfb.it
  • Content Count

    18,650
  • Joined

  • Days Won

    50

Everything posted by Ale Div.

  1. Vedo che proprio non hai capito il senso di quella che io stesso ho definito una "polemica marcia", nella quale mi riferivo soprattutto ai lamentini ed ai criticoni che sanno solo piangere e sparare a zero contro scelte di cui magari si ignorano le dinamiche e che, a volte, si sono rivelate sbagliate tanto quanto succede altrove ma che comunque ci hanno permesso di rimanere in LBA a differenza, per dire, di quella squadra che l'anno scorso ha vinto la coppitalia benché avesse dovuto giocare in L2. Salvo poi andare a esaltare quelle squadre i cui risultati sono anche frutto del lavoro di chi, quando operava qui, era considerato il male assoluto come oggi succede a Caja, un allenatore che (opinione personale) non amo ma che (fatti) se si considera "durata del mandato + numero di vittorie" è l'allenatore più vincente degli ultimi due decenni (Solo Vitucci e Rusconi hanno una percentuale di vittorie superiori, ma in un lasso di tempo più breve l'uno, quasi insignificante l'altro). E nella mia polemica marcia ho citato fatti e non solo opinioni personali. Detto ciò, colgo comunque una sfumatura fastidiosa nelle tue parole in difesa della Libera Opinione di VFB nel quale, evidentemente, le mie libere opinioni e i fatti ricordati ormai non hanno cittadinanza e quindi, citando la risposta finale che J. P. Sartre diede a Albert Camus, chiudo questa polemica replicando nell'unico modo possibile: il silenzio.
  2. Classico stile da coniglio pesarese (storicamente gemellati con i falegnami ) e classico stile Fossa dei Leoni da veri ultras: niente infamate, si risolve sul campo...
  3. Ricordo ancora quanti "geni" in questo forum che dicevano che Giofrè non capiva un cazzo.. Fortunatamente il tempo riconosce i meriti delle persone capaci, peccato che non succeda qui.. Giofrè ha idee piuttosto chiare, giocatori super atletici e di squadra. Una ricetta semplice, che però funziona, visto che, senza avere grandi budget, riesce spesso a mettere insieme squadre da alte posizioni e soprattutto spettacolari. Ma qui era quello di Weeden.. Pork..
  4. Ammetto che non sono così certo che abbia pubblicato il suo stato di salute sui Social.. Confesso che non lo seguivo su Facebook né su Twitter.. E mi sa che non lo facevano neanche i professionisti del settore..
  5. Basta ex pistoiesi Basta BASTA BASTAAAAA BAAAAAAAA STAAAAAAAAAAA
  6. Tepic è stato mollato perché uno tra lui e Jakovics (preso a causa dell'infortunio di Clark, che in quel momento sembrava più grave del previsto, con ipotesi di rientro a fine ottobre /metà novembre, non dimentichiamolo..) era di troppo e per una squadra come la nostra, mandare uno straniero in tribuna anche a rotazione, non aveva senso. Senza contare che Tepic aveva qualche problema fisico piuttosto serio che è emerso solo quando è arrivato qui. Peccato perché, per quanto sia ormai in fase calante, da sano sarebbe stato un bell'acquisto, con esperienza ad altissimi livelli e mentalità slava. Su Cervi, invece, mi piacerebbe che venisse fuori la verità vera, da quel che ne so io, è stata volontà del giocatore che ha scelto una squadra in grado di dargli più minuti in campo e una prospettiva anche per l'anno prossimo, cosa che qui non c'era, né l'una (atleticamente non era pronto e forse nemmeno adesso...) né l'altra (se sano, parliamo di un giocatore che chiede mezzo nostro QB di ingaggio...). Trieste, con l'arrivo di Allianz, sembra molto agguerrita, per il futuro..
  7. Appunto.. Gli "sconosciuti" nell'era di internet non esistono più, basta andarsi a guardare 4 statistiche e "scopri" la chiunque.. Mi fa ridere chi continua a criticare la nostra società perché non scova gli "sconosciuti"... Il problema più difficile, soprattutto se sei un low budget, è centrare gli incastri: nessuno può dire che Clark sia un cesso o che Peak non avesse margine, o che questa squadra non abbia una sua coerenza, il problema è che quest'anno non si è assemblato un insieme superiore alla somma dei singoli come è successo nel recente passato. A fare i nomi, siamo tutti general manager dell'NBA. Ma non è che ci voglia un granché!
  8. Per la rubrica: "gli altri sì che son bravi e sono più capaci di noi a fare il mercato", consiglio di leggere cosa dice il corriere dello sport su Dyson....
  9. Ah, post scriptum polemicamente marcio.. Quello che ha preso Happ, e che l'anno scorso ha scovato Crawford e Mathiang e ha messo insieme la squadra che ha vinto la coppitalia, è il tizio che periodicamente viene perculato su queste colonne per l'evento (mancato) con Buffa.. Per cui, prima di criticare, ripetete cento volte: Giofrè, Vacirca, Giofrè, Vacirca, Giofrè, Vacirca..
  10. Che, se le mie fonti non mi ingannano, è il doppio/triplo di quello che ci ha messo ogni fine stagione per tenere la squadra a certi livelli, prima di dichiararne in anticipissimo la vendita (che per ora è ancora senza interessati..). In poche e semplici parole: io concordo con il tuo ragionamento e con quello della società, che poi è un ragionamento molto varesino.. Pochi rischi, molta sicurezza. Investire sui giovani significa investire su prospetti da 2/3 anni di lavoro. Beccare il Dunston/Sutton/Happ di turno è pura botta di culo (ok, c'è un tizio che oltre a Dunston ha preso anche Banks, John Brown III, Tyler Stone, ma mi pare che qui non avesse molti estimatori, e per qui intendo queste colonne) perché, come dico spesso, hai ottantordici squadre tra NBA e eurolega, più innumerevoli altre squadre spagnole, russe, turche, coreane, giapponesi, cinesi, tedesche, di euro cup, champions league, con almeno il triplo di budget che abbiamo noi, tutte che schierano 8/10 giocatori di livello, a cui aggiungere un numero incalcolabile di scout, agenti e giornalisti dotati di una connessione internet che fanno quello di lavoro, cioè osservare chi va in campo, quindi trovare il diamante in un mucchio di letame, significa essere bravi e competenti (ovvio), ma anche fortunati che nessuno di quelli sopra ci abbia buttato un occhio prima. Qui si fa a gara a chi pensa di aver visto il talentino sconosciuto prima di tutti gli altri perché lo ha visto su Eurosport player. Esattamente come decine di migliaia di altri spettatori...
  11. Che poi è quello che è successo a noi, a Reggio, Trento, Cremona e a tutte le altre che hanno avuto la loro o le loro due stagioni di gloria e poi basta, considerando che comunque tutte (o quasi..) avevano più soldi da metterci rispetto alla nostra situazione attuale. Se guardo agli ultimi anni, tolti i mafiosi che baravano, solo mm, Sassari e Venezia hanno avuto continuità, che fa rima con budget consistenti, benché siano 3 situazioni completamente diverse. Le altre devono sperare di mettere insieme i pezzi giusti, magari programmando sui 2/3 anni, e poi tornare nella mediocrità..
  12. Ma che forse riusciamo a rinnovare Gommina Simmons?!
  13. E comunque, basta ex pistoiesi.. Basta BASTA BAAAASTAAAAAAAAAAA!!!!
  14. Gerasimenko è stato visto una volta in parterre e nessuno lo ha fermato per fargli comprare la baracca.. Inkompetenti, dirigenti inkapaci, anno rotto il pazzo, Caja h kattttivo!!!!11!11!!
  15. La classifica dice che siamo a meno 2 punti dai play off e a più 8 punti dalla retrocessione. La classifica dice anche che abbiamo una vittoria in meno dei campioni in carica e tre vittorie in meno della squadra più ricca del campionato. E mancano ancora 13 partite.... Poi, oh, io lo sapevo già che era professore dell'università
  16. Ecco, giusto! Non cominciamo a dire che si è sbagliato il giocatore perché questo ragazzo, a cui auguro di acquisire una mentalità da professionista, potrebbe appendersi al canestro ogni volta che ha la palla in mano e ha anche una bella mano al tiro, solo che lo fa 5 minuti a partita, senza contare le difese svogliate.. Ma è il solito discorso "giovani Vs usato sicuro"..
  17. È quello che si diceva dopo la partita con Sassari. Noi siamo dei picchiatori, non si discute, la nostra difesa tende a dare falli, apparentemente ma ogni tanto proprio inutili, per fermare il ritmo dell'attacco se siamo posizionati male. Però, se noi siamo puniti giustamente su tutti i contatti, lo stesso deve valere dall'altra parte. Ieri Ferrero prima e Mayo dopo sono stati spostati da mancinelli con una cullata. Nessun fischio. Lo sgambetto su Ferrero. Nessun fischio. Un'entrata di Clark in cui, nel replay, si vede una manata sul braccio che tira. Nessun fischio. In una partita che finisce punto a punto, un po' contavano, quei falli..
  18. Partita giocata in un clima surreale, la notizia di Kobe Bryant ha un po' spento la tensione di un match sentitissimo.. Non l'ho seguita con la solita attenzione.. Ma tanto mi sembra che il copione sia sempre lo stesso: siamo nani, in attacco subiamo fisicamente quasi tutti i confronti, andare dentro è difficile, quindi tiriamo solo da 3. Finché entra, va tutto bene. Quando la mira perde di precisione o manca la lucidità, le difese avversarie festeggiano. In difesa abbiamo abboccato spesso e volentieri al loro sistema di blocchi, veramente ben costruito, che riusciva a creare i giusti spazi ai tiratori. Eppur, quel tiretto di Clark a 8 secondi dalla fine, poteva anche darci vittoria e 2-0 nei confronti diretti.. Riassumendo: va bene lo small ball, ma quest'anno abbiamo proprio esagerato!
  19. Se hai presente il passi (????????) fischiato a Simmons prima che Cervi se lo ingroppasse, avrai anche la risposta per la multa.. E ce ne sono state almeno altre due che non potevi non insultarli.. Più che malafede o incapacità, credo che a volte si inventino i fischi proprio per far cassa, visto che poi vengono più o meno compensati dall'altra parte quasi subito..
  20. Vene che taglia in area e porta via un aiuto difensivo, liberando spazio per la penetrazione di Clark o Peak dall'angolo. Vista anche con Sassari anche se non spesso, in realtà. Si sono visti anche altri moventi per aprire l'area alle penetrazioni di Mayo o Clark. In generale, sta diminuendo il tiro al piccione per qualcosa in 1vs1, cosa che prima non succedeva se non per iniziativa privata (con risultati scarsi, visto che siamo piccoli e leggeri..) .
  21. A me che i giocatori siano felici, che in spogliatoio siano tutti amiconi, che in società vadano a cena spensierati tutte le sere, me ne frega un cazzo.. Siamo a 2/3 vittorie dalla salvezza comoda a metà campionato, siamo in piena bagarre play off, in assenza di qualcuno che ci metta la grana per ambire a qualcosa di più di una soporifera stagione senza rischi di sparire in A2, va bene così. Che piaccia o meno, l'allenatore non si discute. Se qualche giocatore lo fa, prego si accomodi. Questo non è il campionato del dopo lavoro dove bisogna divertirsi, sono professionisti che devono raggiungere un obiettivo che è tenere Varese lontano dai pericoli e con questo allenatore ci riescono.
  22. Per carità, i risultati parlano da soli, per ora, mi fa ridere il fatto che sia sempre colpa dell'allenatore... Passano gli anni ma da quelle parti è sempre l'allenatore il problema..
  23. Lo sappiamo tutti che il nostro allenatore è un cagacazzi di livello olimpico, che il suo gioco è una palla mostruosa, che tutto quello che volete, ma quando mi guardo in giro per capire chi possa venire qui e fare meglio, ne vedo ben pochi. E generalmente allenano squadre con molti più soldi di noi. Se il giocatore non si trova bene qui perché gne gne gne, prego si accomodi. Di sicuro non metto in discussione Caja per un ragazzo promettente ma che deve ancora dimostrare tutto e ha solo un anno di contratto. Tanto lo sappiamo che giocano qui un anno e poi via.
×
×
  • Create New...