Jump to content

Dinamico duo


McAdoo
 Share

Recommended Posts

Scena: sede Olimpia. Corbelli siede sulla sua poltrona Frau (falsa) e fuma un Montecristo (falso, fatto a Sesto San Giovanni). Natali vestito da marinaretto è accucciato ai suoi piedi che gioca con dei pezzi del Meccano (se li infila nel naso, poi li tira fuori e li ciuccia).

Arrivano in comitiva Sasha, Colde e Baldi. Prende la parola Sasha.

"Presidente, per il quattro abbiamo scelto. E' atletico, salta, corre: esattamente il giocatore che voleva lei. E' molto simile a Singleton, ma è un lungo vero. Sharrod Ford"

"Ford?... Ford... mai sentito. Chi è ? Tu lo conosci Gino?"

Gino sta cercando di succhiare un Calippo dal fondo, ma risponde lo stesso.

"Ford?! Certo che lo conosco! E' fortissimo! Alto... bello... Lo prendiamo? Evvai!! Ma poi prendiamo anche i suoi compagni? Bob Roch, il conte Oliver, Geremia, la Cariatide...? Prendiamo anche il numero Uno, con la carrozzina in contropiede va velocissimo!"

Baldi si impietosisce "Ma quello è Alan Ford... Questo è un altro Ford"

Gino si imbarazza un pò "Quello delle macchine? Lo prendiamo, presidente?!! Io da ragazzetto avevo una Taunus gialla e viola, tutte le bimbe di Montecatini ci volevano salire sopra!"

Coldebella è stupito "Delle ragazze volevano andare in giro in macchina con te??"

"Non ho detto volevano salirci dentro, ho detto sopra. Ci salivano sopra con i piedi e mi rompevano sempre la cappottina... era rossa con le greche color oro, me l'aveva fatta la mi zia all'uncinetto.."

Corbelli intanto ha riflettuto sul giocatore e sgranocchiato un Kinder Pingui (ovviamente falso, li trova alla LIDL) " non so ragazzi, magari il giocatore è bravo... però chi lo conosce? Voglio dire... metti che esca per strada e si mette a sparare fucilate contro la Casa Bianca?? No, ragazzi, troppo rischioso... Preferirei qualcuno di più conosciuto"

Colde era pronto alla bisogna "Beh, allora ci sarebbe Fizer. Il giocatore lo conoscono tutti, lo abbiamo visto in America e ci ha convinto. Fisicamente è a posto, se ha voglia di giocare in Europa questo spacca..."

"E lo conoscete?"

Sasha è anche un pò imbarazzato "presidente, è stato un lottery pick.. anni di NBA... come facciamo a non conoscerlo? basta accendere Sky di tanto in tanto..."

"Ma non come giocatore! Che discorsi! Lo so che siete degli smanettoni che passate anche un paio di sere la settimana a guardare il basket degli altri campionati..."

Baldi è perplesso più o meno come quando ai tempi gli veniva data palla in post basso "A dire il vero pensavo lo facesse anche lei..."

"lo so che dovrei, ma con Ginettaccio è impossibile... Prende lui il telecomando e non c'è mai modo di vedere niente... Anzi, guarda: Ginettaccio, guardiamo un pò di TV?"

Alla parola "TV" Ginettaccio si anima e balza a quattro zampe a carpire il telecomando. Lo stringe a sè accarezzandolo quasi in trance, con gli occhi sbarrati, ripetendo incessantemente e alternativamente, come un mantra, "il mio tessssssoro" e "power rangers... power rangers..."

"visto? solo cartoni animati! Quando si addormenta è tardi e a quel punto sono già iniziate le aste... oh, si fanno certi affaroni! Perchè non ci provate anche voi? Ci sono certi rolex..."

Il Colde secco "No, grazie. Presindete... Fizer?"

"Ma chi lo conosce quello? Mica conosci uno perchè lo vedi in Tv! Io mica conosco Pippo Baudo, lo vedo da quando sono bambino, ma mica lo conosco! Chi mi dice che questo Fizer poi arrivato qui non esce di casa prende un fucile, va a rapinare un drugstore, ammazza il cassiere, ruba il furgone delle consegne a domicilio, lo imbottisce di tritolo e lo manda a schiantarsi contro la Canottieri Olona?? Volete mettere a repentaglio la Canottieri Olona?? ma scherziamo?? no, no... voglio gente conosciuta, gente che mi posso fidare... Altri nomi?" Corbelli giocherella nervosamente battendo la penna sul tavolo. Il tavolo è un finto Luigi XIV. La penna una finta BIC blu. Ma sembra praticamente identica all'originale.

Sasha arranca "beh, ci sarebbe Josh Davis..."

"Compare di nozze di qualcuno? No? Lo sapete ragazzi, o gente che conosce anche Gino o gente di cui potete garantire personalmente: cugini, compari di nozze, ex compagni delle elementari, ex morosi delle vostre sorelle! Josh Davis si è fatto la sorella di qualcuno di voi?"

"no, presidente"

"E allora non lo voglio! Metti che poi questo arriva qui, fonda un partito armato, inizia la guerriglia, conquista il potere, si fa nominare imperatore, poi decide che la nostra nuova lingua ufficiale è lo svedese e che le mutande vanno portate sopra ai vestiti... E magari mette fuori legge la pizza! Voi amate la pizza, vero? Non vorrete mica che rischiamo la pizza?... No, no, serve qualcuno di conosciuto... Ginettaccio, tu hai visto uno che ti piaceva l'anno scorso?"

Ginettaccio si illumita: "Oh, sì! C'era uno che mi garbava parecchio! Era uno di Bologna! Nero nero nero e grosso. Non tanto alto, ma grosso... Mi pareva che se tirava un gollettone lo faceva secco.. Deh, che potenza!"

Baldi è perplesso come se ai tempi gli avessero chiesto di giocare un pick n roll come play "Watson?!"

"lui!!"

"ma non è un'ala grande.. è più un centro... Bel giocatore, ma sostanzialmente è un 5 sottodimensionato, soprattutto in altezza"

Corbelli si rivolge a Ginettaccio "Se tu dici che è il nostro uomo lo prendo"

Ginettaccio inizia a battere le mani furiosamente, sbavare e saltare per la stanza esultando. Corbelli esce dalla stanza con un sorriso, ovviamente falso anche quello. Sasha, Colde e Baldi rimangono sconsolati in mezzo alla stanza, mentre un festante Ginettaccio perde ogni autocontrollo e corre da un lato all'altro della stanza. Un lungo momento di tristezza, tre uomini immobili e silenti, mentre Gollum mette in piedi il carnevale di Rio....

Il silenzio è rotto dal Colde "Gino, perchè ti piace tanto Watson?"

Il Gino risponde fra una capriola e l'altra "Perchè è nero, grosso, non tanto alto... Somiglia un casino a P. E. Baracus!!"

Dopo un altro lungo imbarazzato silenzio, i tre uomini si avviano verso la porta, lasciandosi alle spalle un quadrupede impazzito di gioia. Prima di richiudersi l'uscio Sasha ha un ultimo, spontaneo gesto di cortesia.

"Gino, guarda che ti sei pisciato addosso..."

E la porta si chiude.

Link to comment
Share on other sites

Scena: sede Olimpia. Corbelli siede sulla sua poltrona Frau (falsa) e fuma un Montecristo (falso, fatto a Sesto San Giovanni). Natali vestito da marinaretto è accucciato ai suoi piedi che gioca con dei pezzi del Meccano (se li infila nel naso, poi li tira fuori e li ciuccia).

Arrivano in comitiva Sasha, Colde e Baldi. Prende la parola Sasha.

E la porta si chiude.

ROTFL... mi ricorda i capolavori di Andrekan su altre paggggine web

:lol:

Link to comment
Share on other sites

Scena: sede Olimpia. Corbelli siede sulla sua poltrona Frau (falsa) e fuma un Montecristo (falso, fatto a Sesto San Giovanni). Natali vestito da marinaretto è accucciato ai suoi piedi che gioca con dei pezzi del Meccano (se li infila nel naso, poi li tira fuori e li ciuccia).

Arrivano in comitiva Sasha, Colde e Baldi. Prende la parola Sasha.

"Presidente, per il quattro abbiamo scelto. E' atletico, salta, corre: esattamente il giocatore che voleva lei. E' molto simile a Singleton, ma è un lungo vero. Sharrod Ford"

"Ford?... Ford... mai sentito. Chi è ? Tu lo conosci Gino?"

Gino sta cercando di succhiare un Calippo dal fondo, ma risponde lo stesso.

"Ford?! ...

...

A parte che quando ho letto il titolo del post mi ha preso un attimo di coccolone... :lol: :lol: ...poi, leggendo il tutto, mi sono cappottato dalla sedia dal ridere! S P E T T A C O L A R E . . . ! ! ! :lol: :lol: :lol:

Link to comment
Share on other sites

Scena: sede Olimpia. Corbelli siede sulla sua poltrona Frau (falsa) e fuma un Montecristo (falso, fatto a Sesto San Giovanni). Natali vestito da marinaretto è accucciato ai suoi piedi che gioca con dei pezzi del Meccano (se li infila nel naso, poi li tira fuori e li ciuccia).

Arrivano in comitiva Sasha, Colde e Baldi. Prende la parola Sasha.

"Presidente, per il quattro abbiamo scelto. E' atletico, salta, corre: esattamente il giocatore che voleva lei. E' molto simile a Singleton, ma è un lungo vero. Sharrod Ford"

"Ford?... Ford... mai sentito. Chi è ? Tu lo conosci Gino?"

Gino sta cercando di succhiare un Calippo dal fondo, ma risponde lo stesso.

"Ford?! Certo che lo conosco! E' fortissimo! Alto... bello... Lo prendiamo? Evvai!! Ma poi prendiamo anche i suoi compagni? Bob Roch, il conte Oliver, Geremia, la Cariatide...? Prendiamo anche il numero Uno, con la carrozzina in contropiede va velocissimo!"

Baldi si impietosisce "Ma quello è Alan Ford... Questo è un altro Ford"

Gino si imbarazza un pò "Quello delle macchine? Lo prendiamo, presidente?!! Io da ragazzetto avevo una Taunus gialla e viola, tutte le bimbe di Montecatini ci volevano salire sopra!"

Coldebella è stupito "Delle ragazze volevano andare in giro in macchina con te??"

"Non ho detto volevano salirci dentro, ho detto sopra. Ci salivano sopra con i piedi e mi rompevano sempre la cappottina... era rossa con le greche color oro, me l'aveva fatta la mi zia all'uncinetto.."

Corbelli intanto ha riflettuto sul giocatore e sgranocchiato un Kinder Pingui (ovviamente falso, li trova alla LIDL) " non so ragazzi, magari il giocatore è bravo... però chi lo conosce? Voglio dire... metti che esca per strada e si mette a sparare fucilate contro la Casa Bianca?? No, ragazzi, troppo rischioso... Preferirei qualcuno di più conosciuto"

Colde era pronto alla bisogna "Beh, allora ci sarebbe Fizer. Il giocatore lo conoscono tutti, lo abbiamo visto in America e ci ha convinto. Fisicamente è a posto, se ha voglia di giocare in Europa questo spacca..."

"E lo conoscete?"

Sasha è anche un pò imbarazzato "presidente, è stato un lottery pick.. anni di NBA... come facciamo a non conoscerlo? basta accendere Sky di tanto in tanto..."

"Ma non come giocatore! Che discorsi! Lo so che siete degli smanettoni che passate anche un paio di sere la settimana a guardare il basket degli altri campionati..."

Baldi è perplesso più o meno come quando ai tempi gli veniva data palla in post basso "A dire il vero pensavo lo facesse anche lei..."

"lo so che dovrei, ma con Ginettaccio è impossibile... Prende lui il telecomando e non c'è mai modo di vedere niente... Anzi, guarda: Ginettaccio, guardiamo un pò di TV?"

Alla parola "TV" Ginettaccio si anima e balza a quattro zampe a carpire il telecomando. Lo stringe a sè accarezzandolo quasi in trance, con gli occhi sbarrati, ripetendo incessantemente e alternativamente, come un mantra, "il mio tessssssoro" e "power rangers... power rangers..."

"visto? solo cartoni animati! Quando si addormenta è tardi e a quel punto sono già iniziate le aste... oh, si fanno certi affaroni! Perchè non ci provate anche voi? Ci sono certi rolex..."

Il Colde secco "No, grazie. Presindete... Fizer?"

"Ma chi lo conosce quello? Mica conosci uno perchè lo vedi in Tv! Io mica conosco Pippo Baudo, lo vedo da quando sono bambino, ma mica lo conosco! Chi mi dice che questo Fizer poi arrivato qui non esce di casa prende un fucile, va a rapinare un drugstore, ammazza il cassiere, ruba il furgone delle consegne a domicilio, lo imbottisce di tritolo e lo manda a schiantarsi contro la Canottieri Olona?? Volete mettere a repentaglio la Canottieri Olona?? ma scherziamo?? no, no... voglio gente conosciuta, gente che mi posso fidare... Altri nomi?" Corbelli giocherella nervosamente battendo la penna sul tavolo. Il tavolo è un finto Luigi XIV. La penna una finta BIC blu. Ma sembra praticamente identica all'originale.

Sasha arranca "beh, ci sarebbe Josh Davis..."

"Compare di nozze di qualcuno? No? Lo sapete ragazzi, o gente che conosce anche Gino o gente di cui potete garantire personalmente: cugini, compari di nozze, ex compagni delle elementari, ex morosi delle vostre sorelle! Josh Davis si è fatto la sorella di qualcuno di voi?"

"no, presidente"

"E allora non lo voglio! Metti che poi questo arriva qui, fonda un partito armato, inizia la guerriglia, conquista il potere, si fa nominare imperatore, poi decide che la nostra nuova lingua ufficiale è lo svedese e che le mutande vanno portate sopra ai vestiti... E magari mette fuori legge la pizza! Voi amate la pizza, vero? Non vorrete mica che rischiamo la pizza?... No, no, serve qualcuno di conosciuto... Ginettaccio, tu hai visto uno che ti piaceva l'anno scorso?"

Ginettaccio si illumita: "Oh, sì! C'era uno che mi garbava parecchio! Era uno di Bologna! Nero nero nero e grosso. Non tanto alto, ma grosso... Mi pareva che se tirava un gollettone lo faceva secco.. Deh, che potenza!"

Baldi è perplesso come se ai tempi gli avessero chiesto di giocare un pick n roll come play "Watson?!"

"lui!!"

"ma non è un'ala grande.. è più un centro... Bel giocatore, ma sostanzialmente è un 5 sottodimensionato, soprattutto in altezza"

Corbelli si rivolge a Ginettaccio "Se tu dici che è il nostro uomo lo prendo"

Ginettaccio inizia a battere le mani furiosamente, sbavare e saltare per la stanza esultando. Corbelli esce dalla stanza con un sorriso, ovviamente falso anche quello. Sasha, Colde e Baldi rimangono sconsolati in mezzo alla stanza, mentre un festante Ginettaccio perde ogni autocontrollo e corre da un lato all'altro della stanza. Un lungo momento di tristezza, tre uomini immobili e silenti, mentre Gollum mette in piedi il carnevale di Rio....

Il silenzio è rotto dal Colde "Gino, perchè ti piace tanto Watson?"

Il Gino risponde fra una capriola e l'altra "Perchè è nero, grosso, non tanto alto... Somiglia un casino a P. E. Baracus!!"

Dopo un altro lungo imbarazzato silenzio, i tre uomini si avviano verso la porta, lasciandosi alle spalle un quadrupede impazzito di gioia. Prima di richiudersi l'uscio Sasha ha un ultimo, spontaneo gesto di cortesia.

"Gino, guarda che ti sei pisciato addosso..."

E la porta si chiude.

spettacolare!! :lol::lol::lol:

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...