Jump to content

Auguri Wallace


EmaZ
 Share

Recommended Posts

Mi preoccupo...è già la 2a volta che seguo EmaZ in direzione "Auguri x i festeggiati". Ma l'importante è non precederlo, viste le tante manifestazioni d'affetto dei tanti maschioni... ^_^:lol::lol:

Allora!!!! Per favore! questa è una diffamazione bella e buona :D

Edited by EmaZ
Link to comment
Share on other sites

Grazie di cuore ragazzi :lol:

PS Emaz scusa ma arrivati a questo punto devi trovare il modo di smentire le voci sempre piu' frequenti che ti danno fuori strada :lol:;) ( ovviamente scherzo io poi sono anche sposato :P ) .

Con simpatia Fabio .

E' da una vita che son fuori strada io......

il resto son solo calunnie create ad arte da Silver per screditare il mio prestigio :P:P

Da bravo ragazzo quale sono risponderò citando Rossini

La calunnia è un venticello

Un'auretta assai gentile

Che insensibile sottile

Leggermente dolcemente

Incomincia a sussurrar.

Piano piano terra terra

Sotto voce sibillando

Va scorrendo, va ronzando,

Nelle orecchie della gente

S'introduce destramente,

E le teste ed i cervelli

Fa stordire e fa gonfiar.

Dalla bocca fuori uscendo

Lo schiamazzo va crescendo:

Prende forza a poco a poco,

Scorre già di loco in loco,

Sembra il tuono, la tempesta

Che nel sen della foresta,

Va fischiando, brontolando,

E ti fa d'orror gelar.

Alla fin trabocca, e scoppia,

Si propaga si raddoppia

E produce un'esplosione

Come un colpo di cannone,

Un tremuoto, un temporale,

Un tumulto generale

Che fa l'aria rimbombar.

E il meschino calunniato

Avvilito, calpestato

Sotto il pubblico flagello

Per gran sorte va a crepar.

Link to comment
Share on other sites

E' da una vita che son fuori strada io......

il resto son solo calunnie create ad arte da Silver per screditare il mio prestigio :P:P

Da bravo ragazzo quale sono risponderò citando Rossini

La calunnia è un venticello

Un'auretta assai gentile

Che insensibile sottile

Leggermente dolcemente

Incomincia a sussurrar.

Piano piano terra terra

Sotto voce sibillando

Va scorrendo, va ronzando,

Nelle orecchie della gente

S'introduce destramente,

E le teste ed i cervelli

Fa stordire e fa gonfiar.

Dalla bocca fuori uscendo

Lo schiamazzo va crescendo:

Prende forza a poco a poco,

Scorre già di loco in loco,

Sembra il tuono, la tempesta

Che nel sen della foresta,

Va fischiando, brontolando,

E ti fa d'orror gelar.

Alla fin trabocca, e scoppia,

Si propaga si raddoppia

E produce un'esplosione

Come un colpo di cannone,

Un tremuoto, un temporale,

Un tumulto generale

Che fa l'aria rimbombar.

E il meschino calunniato

Avvilito, calpestato

Sotto il pubblico flagello

Per gran sorte va a crepar.

Io,per non saper nè leggere,nè scrivere,seguo!!!!!! :P:lol:

Auguroni,Wallace

Link to comment
Share on other sites

Alberto "Lupo" Rossini...?? Ah però!! :unsure::unsure:

Auguri,

io di Venticello ricordo solo il personaggio interpretato da Bombolo in un film della saga dell'ispettore Monnezza.

Premio della critica a Cannes, se non ricordo male....

Mamma mia se siete grezzi! :unsure::lol:

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...