Jump to content

Napoli: firmato Ellis, parte Trepagnier


Recommended Posts

20/11/2006 - 11:30

Napoli: firmato Ellis, parte Trepagnier

Grande colpo di mercato in casa Napoli: la dirigenza partenopea ha firmato la guardia ventinovenne Tyrone Ellis, Texano di nascita e attualmente membro della Nazionale della Georgia, campione nazionale tedesco con la casacca dei Francoforte Skyliners nel 2004 e miglior difensore del campionato turco nella scorsa stagione.

193 cm di tecnica e atletismo, nato il 5 ottobre del 1977 e giocatore di grandissima esperienza maturata in Europa e in Usa, Tyrone (“Ty”, come lo chiamano gli amici) è entusiasta della sua prima esperienza nel Belpaese: “Sono eccitato dall’idea di poter giocare in una squadra ambiziosa come quella di Napoli. Il mio obiettivo è quello di mettermi a servizio della squadra e di essere utile per il raggiungimento di successi futuri. Non mi interessano le statistiche personali; l’importante per me è far parte di un gruppo, perché le vittorie si ottengono insieme ai propri compagni di squadra e non con le prestazioni dei singoli. Sono davvero entusiasta all’idea di poter scendere in campo per dimostrare, al caloroso pubblico napoletano, tutto il mio valore. Sarà un piacere poter giocare nuovamente con Ansu (con il quale Tyrone ha disputato la Summer League 2006 con la canotta di Minnesota) ed essere nella stessa squadra di un talento come Tierre Brown”.

L’atleta è giunto a Napoli in mattinata e sarà da subito a disposizione di coach Bucchi e dei nuovi compagni.

La carriera

2000-2001 Nazarene (Ncaa): 22,5 ppg; 6 rpg, 5 apg

2001-2002 Huntsville Flight (Nbdl): 5,2 ppg; 1,7 rpg; 1 apg

2002-2003 Girona (Acb): 12,2 ppg; 1,3 rpg; 1,5 apg

2003-2004 Francoforte Skyliners: Bundesliga -15 ppg; 3,2 rpg; 2 apg, 2 bpg Uleb Cup - 18,2 ppg; 3,5 rpg; 3 apg; 1,5 apg

2004-2005 Francoforte Skyliners:Bundesliga - 14,2 ppg; 3,5 rpg; 1,6 apg. Eurolega: 21,5 ppg; 4,7 rpg; 1,8 apg

2005-2006 Besiktas: Turkish B.L. - 10,9 ppg; 3,9 rpg; 2 apg. Uleb cup - 9,1 ppg; 3,8 rpg; 1,6 apg

Campione tedesco nel 2004, Tyrone è stato eletto miglior difensore della Turkish Basketball League nella scorsa stagione. Dopo un’ottima Summer League è stato firmato dai Minnesota Timberwolves per disputare la Preseason. Ellis è stato l’ultimo taglio della franchigia di Kevin Garnett prima dell’inizio della stagione regolare. Attualmente, “Ty” è membro della Nazionale georgiana.

Comunicato Stampa

Link to comment
Share on other sites

Ty Ellis, la nuova guardia di Napoli

20.11.2006. 21:03

Il suo nome circolava nell’ambiente già da una settimana, e ora è ufficiale. Tyrone Ellis è un giocatore della Eldo Basket Napoli a tutti gli effetti. Il giocatore è sbarcato questa mattina a Napoli e sarà a disposizione di coach Bucchi già a partire con la gara di Eurolega contro il Pau- Orthez. Una gara che per lui avrà un significato particolare perchè giocherà subito contro Gordon Herbert, l’allenatore che lo lanciò in Europa agli Skyliners di Francoforte nel 2003 e che lo ha allenato alle recenti qualificazioni ai Campionati Europei 2007 con la maglia della Georgia.

Ellis è una shooting guard dotata di gran talento offensivo. Tiratore mortifero dalla media e lunga distanza, Tyrone dovrà beneficiare degli scarichi di Tierre Brown e Valerio Spinelli, ma è in grado anche di giocare minuti da play, e questo sarà utile quando coach Bucchi vorrà impiegare Brown come guardia tiratrice al suo fianco. Difensore tosto sulla palla, molto spesso ha anche giocato da 3 tattico, ed è un eccellente atleta. Vinse anche la gara delle schiacciate nella Summer League 2002 di Salt Lake City e in quella di Boston del 2003 sempre con la maglia dei Mavericks di Dallas, la sua città natale.

Tyrone Ellis, 29enne di 1,93 m per 90 kg, è nato il 5 Settembre 1977 a Dallas, Tx. E’ naturalizzato georgiano, di passaporto comunque extracomunitario, quindi.

Ha giocato nella Carter High School di Dallas e da liceale affrontò il Marcus Goree di Treviso, altro celebre texano, allora stella della Hillcrest HS.

Non ricevette offerte da nessun college NCAA, per cui accettò l’invito di Southern Nazarene University, piccola scuola privata cristiana appartenente alla Sooner Athletic Conference della NAIA (National Association of Intercollegiate Athletics) situato a Bethany, Oklahoma (i Sooners sono gli abitanti dell’Oklahoma, appunto) . In 4 stagioni, dal 1997 al 2001, con i Crimson Storm, Tyron ha segnato 14.1 punti per gara in 129 gare giocate, facendo registrare una media di 22.5 punti per gara nel suo ultimo anno e terminando la stagione nel secondo quintetto All America-NAIA. E’ il quarto scorer di sempre della sua Università e detiene il record per triple messe a segno con 248.

Ha la laurea in sports-management e marketing e un master in scienze dell’educazione.

Fu scelto al sesto giro del Draft 2001 con il n. 42 dagli Huntsville Flight della neonata NBDL. Con la squadra del South Carolina, oggi scomparsa e trasformatasi negli Albuquerque Thunderbirds (dove giocò Tierre Brown!), Tyrone giocò un anno prima di trasferirsi in Europa, a Girona.

Con gli spagnoli disputò una buona stagione da 12.3 punti per gara, con il 51% da due e il 33% da tre, che gli valsero un contratto l’anno successivo con i Frankfurt Skyliners. Sotto coach Herbert vinse subito il campionato tedesco, giocando insieme a Malick Badiane, in prova a Napoli a Ottobre, e Pascal Roller, oggi a Biella. 15 punti per gara con il 47% da due e il 41% da tre le sue cifre in campionato, 18.2, 54.1% e 47.1% rispettivamente in Uleb Cup. L’anno successivo -coach Herbert andò via in Francia- arrivò dunque il palcoscenico dell’Eurolega dove si distinse per la bella prova da 23 punti in 29 minuti contro Treviso. Nelle sette partite che giocò prima di infortunarsi segnò 21.6 punti per gara con il 58.5% da due e il 43.4% da tre. In campionato ne mise 14.2 con il 50% da due e il 39% da tre.

L’anno scorso arrivò poi l’esperienza in Turchia al Besiktas Istanbul. Con i bianconeri ha segnato 10.9 punti di media in 36 gare in campionato, 9.1 punti per gara con il 46% da due in Uleb Cup. Ma soprattutto è stato votato miglior difensore della della TBL.

Quest’anno ha poi raggiunto coach Herbert a Tblisi, per disputare le qualificazioni a Euro 2007 con la maglia della nazionale georgiana, che vide gli anni passati protagonista Shammond Williams, lo scorso anno a Barcellona e oggi ai Lakers. Queste le sue medie nelle quattro gare disputate: 12 punti e 3.2 assists in 30.5 minuti per gara.

Tyrone non ha mai giocato nella NBA, che rimane il suo obbiettivo principale, come dichiarato ai tempi di Francoforte, ma ha disputato la Rocky Mountain Revue (Summer League) 2002 e 2003 e la Boston Summer Pro League 2003 con la maglia di Dallas, insieme a Josh Powell.

Poi l’esperienza di questa estate con i Minnesota TWolves a Las Vegas, insieme al suo nuovo compagno di squadra Ansu Sesay. 8.8 punti per gara con il 50% da tre e una rubata gli sono valsi una chiamata per il training camp di Ottobre, ma poi è stato rilasciato il 22 dello stesso mese.

Ora è pronto per giocare di nuovo in Europa con la quarta squadra diversa, la prima volta in Italia.

Vittorio Festa

Link to comment
Share on other sites

Mimmo Morena : 'Eldo con il cartello lavori in corso'

20.11.2006. 20:57

A "Zona Mista" rotocalco sportivo in onda tutti i giorni su radio CRC Targato Italia alle 14.00 e in replica alle ore 22 (condotto in studio da Ferruccio Fiorito, opinionista Silver Mele e inviato Francesco Modugno) è intervenuto Mimmo Morena, capitano della Eldo Napoli Basket:

Ad intervenire in trasmissione è un Mimmo Morena a 360°, il capitano azzurro parla di Campionato ed Eurolega: " Siamo ancora una squadra con il cartello lavori in corso, ci sono delle cose che dobbiamo assolutamente migliorare, ma stiamo cercando di crescere; se non avessimo perso quelle 2 sciagurate partite con ReggioEmilia e Siena, ora occuperemmo la prima posizione, ma l'aver regalato quei 4 punti è da imputare a nostri errori, in futuro dobbiamo cercare di non commetterne più. Bisogna anche dire, però, che non è facile giocare ogni 3 giorni, l' Eurolega è un impegno che non si può sottovalutare e dobbiamo trovare la giusta condizione". A proposito di Eurolega, il numero 7 azzurro non nasconde la sua emozione per aver partecipato alla spedizione di Barcellona: " E' stata una sensazione fantastica! aver calpestato per 2 minuti quel parquet storico, mi ha regalato delle emozioni indescrivibili. Sorrido nel ricordare che con noi c'era anche il giovane Maino che ha 15 anni...e pensare che il sottoscritto, a 15 anni, iniziava appena a giocare a pallacanestro!". In conclusione Morena parla del ventinovenne Tyrone Ellis, nuova guardia della Eldo Napoli: "Tyrone, è uno che rispetto a Trepagnier, ha più tiro da fuori e quindi può risultarci molto utile. Mi spiace per Jeff, è sempre brutto arrivare a tali soluzioni, ma forse non siamo riusciti a sfruttare il suo atletismo".

Roberto Felerico e Francesco Chianese - Redazione Sportiva Radio CRC Targato Italia - Zona Mista

Vittorio Festa

Alza la mani che c'è mimmo morena miiiiiiiimmo morena!!!!

:toast[1]::whistle:

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...