Jump to content

IL PRESIDENTE BLINDATO


Recommended Posts

FABRIZIO DE ANDRE' - UN GIUDICE

Anno di pubblicazione: 1971

Cosa vuol dire avere

un metro e mezzo di statura,

ve lo rivelan gli occhi

e le battute della gente,

o la curiosità

d'una ragazza irriverente

che vi avvicina solo

per un suo dubbio impertinente:

vuole scoprir se è vero

quanto si dice intorno ai nani,

che siano i più forniti

della virtù meno apparente,

fra tutte le virtù

la più indecente

Passano gli anni, i mesi,

e se li conti anche i minuti,

è triste trovarsi adulti

senza essere cresciuti;

la maldicenza insiste,

batte la lingua sul tamburo

fino a dire che un nano

è una carogna di sicuro

perché ha il cuore troppo

troppo vicino al buco del culo

Fu nelle notti insonni

vegliate al lume del rancore

che preparai gli esami

diventai procuratore

per imboccar la strada

che dalle panche d'una cattedrale

porta alla sacrestia

quindi alla cattedra d'un tribunale

giudice finalmente,

arbitro in terra del bene e del male

E allora la mia statura

non dispensò più buonumore

a chi alla sbarra in piedi

mi diceva "Vostro Onore",

e di affidarli al boia

fu un piacere del tutto mio,

prima di genuflettermi

nell'ora dell'addio

non conoscendo affatto

la statura di Dio

Link to comment
Share on other sites

ragazzi ci sono anche io!!!!!!!!!!!!!!!!!guardate a sinistra della testa di mrsic.....prima fila della est......c'è una sciarpa della GBR e sopra di quella un ragazzo con la felpa nera!!!! IO! io sono ( nella foto) a dstra del ragazzo con la felpa bianca.......

Link to comment
Share on other sites

FABRIZIO DE ANDRE' - UN GIUDICE

Anno di pubblicazione: 1971

Cosa vuol dire avere

un metro e mezzo di statura,

ve lo rivelan gli occhi

e le battute della gente,

o la curiosità

d'una ragazza irriverente

che vi avvicina solo

per un suo dubbio impertinente:

vuole scoprir se è vero

quanto si dice intorno ai nani,

che siano i più forniti

della virtù meno apparente,

fra tutte le virtù

la più indecente

Passano gli anni, i mesi,

e se li conti anche i minuti,

è triste trovarsi adulti

senza essere cresciuti;

la maldicenza insiste,

batte la lingua sul tamburo

fino a dire che un nano

è una carogna di sicuro

perché ha il cuore troppo

troppo vicino al buco del culo

Fu nelle notti insonni

vegliate al lume del rancore

che preparai gli esami

diventai procuratore

per imboccar la strada

che dalle panche d'una cattedrale

porta alla sacrestia

quindi alla cattedra d'un tribunale

giudice finalmente,

arbitro in terra del bene e del male

E allora la mia statura

non dispensò più buonumore

a chi alla sbarra in piedi

mi diceva "Vostro Onore",

e di affidarli al boia

fu un piacere del tutto mio,

prima di genuflettermi

nell'ora dell'addio

non conoscendo affatto

la statura di Dio

Non volevo essere cattiva ma è una foto irriverente, lì in mezzo molto palazzetto sarebbe basso!

Mi scuso se ho offeso qualcuno

Link to comment
Share on other sites

Non volevo essere cattiva ma è una foto irriverente, lì in mezzo molto palazzetto sarebbe basso!

Mi scuso se ho offeso qualcuno

Sempre sua e sempre dello steso disco:

UN BLASFEMO (DIETRO OGNI BLASFEMO C'E' UN GIARDINO INCANTATO)

Mai più mi chinai e nemmeno su un fiore,

più non arrossii nel rubare l'amore

dal momento che Inverno mi convinse che Dio

non sarebbe arrossito rubandomi il mio

Mi arrestarono un giorno per le donne ed il vino (frizzantino???? N.d Ale Div.) ,

non avevano leggi per punire un blasfemo,

non mi uccise la morte, ma due guardie bigotte,

mi cercarono l'anima a forza di botte

Perché dissi che Dio imbrogliò il primo uomo,

lo costrinse a viaggiare una vita da scemo,

nel giardino incantato lo costrinse a sognare,

a ignorare che al mondo c'e' il bene e c'è il male

Quando vide che l'uomo allungava le dita

a rubargli il mistero di una mela proibita

per paura che ormai non avesse padroni

lo fermò con la morte, inventò le stagioni

... mi cercarono l'anima a forza di botte

E se furon due guardie a fermarmi la vita,

è proprio qui sulla terra la mela proibita,

e non Dio, ma qualcuno che per noi l'ha inventato,

ci costringe a sognare in un giardino incantato

ci costringe a sognare in un giardino incantato

Testo: F.De Andrè – G.Bentivoglio

Anno di pubblicazione: 1971

Edited by Ale Div.
Link to comment
Share on other sites

:lol::angel::cry::blink:

Sì è vero, conosco bene l'argomento............................

Infatti sono un bastardo, la mia visrtù è nascosta................. venghino siore .............. :D:brr:

Non ti ricordo eccessivamente basso cmq :brr:

Questa Tua affermazione arricchisce di senso la frase: "agitare il manganello in curva di fronte al vice questore di Varese"...........

Edited by Ale Div.
Link to comment
Share on other sites

ragazzi ci sono anche io!!!!!!!!!!!!!!!!!guardate a sinistra della testa di mrsic.....prima fila della est......c'è una sciarpa della GBR e sopra di quella un ragazzo con la felpa nera!!!! IO! io sono ( nella foto) a dstra del ragazzo con la felpa bianca.......

Dio, che "bocia " !! :toast[1]:

Link to comment
Share on other sites

ragazzi ci sono anche io!!!!!!!!!!!!!!!!!guardate a sinistra della testa di mrsic.....prima fila della est......c'è una sciarpa della GBR e sopra di quella un ragazzo con la felpa nera!!!! IO! io sono ( nella foto) a dstra del ragazzo con la felpa bianca.......

Non dirlo troppe volte che poi l'omone potrebbe venire a trovarti...e lì si che sarebbero 2chezzi ameri" (cit.)

vorrei essere io blindata da quello alla sua destra.... :lol::angry:

QUOTONE.

E basta!

Quoto quoto quoto e poi ha pure allenato Manu :angry: , mica pizza e fichi :toast[1]:

Ah ecco...allora siamo a posto

vogliamo mandare in vacca anche questo thread? :lol:-_-

se vi sente spiff :o:lol:

Chi è senza peccato scagli la prima pietra

Link to comment
Share on other sites

Non dirlo troppe volte che poi l'omone potrebbe venire a trovarti...e lì si che sarebbero 2chezzi ameri" (cit.)

E basta!

Ah ecco...allora siamo a posto

Chi è senza peccato scagli la prima pietra

.......perchè?????? cazzo il 626 è bello grosso!!! :blush:

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...