Jump to content
Sign in to follow this  

Finale convulso a Pristina, L'OJM s'impone di misura


simon89

L'Openjobmetis passa in rimonta a Pristina nell'andata degli ottavi di FIBA Europe Cup. Vittoria tutta grinta ed intensità per Varese, che dopo un primo quarto sontuoso (anche più 15 al 9' ) perde smalto dall'arco (5/25 dopo 27') e scivola anche a -10 contro le folate delle guardie di casa. Nel finale sono Tambone e Salumu i protagonisti della rimonta con un sostanzioso Archie - in campo da pivot nel finale con Cain e Iannuzzi già fuori per falli - determinante nel garantire una dimensione interna alla manovra offensiva (8/16 al tiro e 7 rimbalzi).

Gara a fasi alterne nella quale però la formazione di Caja ha mostrato lucidità e determinazione nelle fasi decisive per spianarsi la strada verso il passaggio del turno evitando affanni in vista del ritorno casalingo di mercoledì prossimo all'Enerxenia Arena. Non un Picasso, ma nei play off europei contano soprattutto resilienza e spessore caratteriale, armi che Varese ha dimostrato di possedere quando la palla scottava.

In avvio l'OJM chiude ogni varco in difesa ed esegue con lucidità in attacco. L'avvio ingessato (4-5 al 5') è figlio dell'1/7 iniziale dall'arco, poi dalla panchina entrano Salumu ed Archie e Varese macina 4 triple in 3' dilatando rapidamente il gap (6-16 al 7', 9-23 al 9') grazie ad efficaci ripartenze finalizzate da Scrubb. Ma è l'unica fiammata di un primo tempo da 5/23 totale e senza soluzioni interne per Cain; Prishtina sfratta qualche giro a vuoto altari e alza il ritmo con i dardi di Berisha e Ahmed (23-27 al 14'). Il freno azionato da Caja rida inerzia a Varese, che con Avra ed Archie sembra riprendere il controllo (25-35 al 17') faticando però a limitare le accelerazioni di Myles per il 32-37 della pausa lunga.

Il play di casa taglia a fette prima Tambone e poi Moore e scatena il controbreak della Z Mobile, che punisce l'asfittico attacco biancorosso con le incursioni del suo folletto (43 -41 al 25 '). Il primo vantaggio scalda a dismisura l'ambiente e il veterano Berisha va a nozze contro un OJM che commette l'errore di farsi prendere dalla foga. Prishtina vola via fino al 58-48 del 28', ma la compagine di Caja riannoda i fili del gioco trovando ossigeno puro da Tambone, che piazza una micidiale tripletta dall'arco e pareggia a quota 72 al 36'. Finale palpitante con Iannuzzi utile al posto di un Cain out per falli già a metà quarto periodo, Varese ricuce di nuovo dal 76-72 del 37' al sorpasso firmato Archie (77-78 a meno 44 secondi). La difesa ospite morde Miles e Berisha sugli ultimi assalti e il 2/2 di Salumu a meno 3" fissa il punteggio.

Giuseppe Sciascia

Sign in to follow this  


User Feedback

Recommended Comments

There are no comments to display.



Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

  • Member Statistics

    1,373
    Total Members
    1,155
    Most Online
    Simone Colombo
    Newest Member
    Simone Colombo
    Joined
×
×
  • Create New...