Jump to content

Guizzo di Ross nel finale: la Openjobmetis piega Verona in amichevole


simon89
 Share

Un canestro di Colbey Ross a 15″ dalla sirena finale regala alla Openjobmetis la prima vittoria del pre-campionato biancorosso e, contemporaneamente, la finale del “Memorial Brusinelli” di Trento. Varese piega di un solo punto, 85-84, la Tezenis Verona, squadra neopromossa in Serie A e rompe il ghiaccio dopo i tre KO con squadre di Eurolega “intascati” fino a ora. 

Come spiega il risultato, per la squadra di Brase non è stato semplice superare i veneti di coach Ramagli. Anzi, dopo un ottimo inizio varesino (11-3), è stata la Scaligera a fare la partita nei primi 20′ conclusi addirittura sul +10 con ben 54 punti inflitti a una difesa biancorossa ancora da registrare. Anche per la perdurante assenza di Tariq Owens, in Trentino con i compagni e rientrato a fare allenamento, ma tenuto ancora a riposo in partita.

Scottati da un primo tempo troppo morbido in retroguardia, Ferrero e compagni hanno alzato il ritmo in difesa dopo l’intervallo concedendo solo 15 punti agli avversari. In attacco invece la squadra di Brase ha trovato un ottimo Woldetensae che ha guidato i compagni; in 5′ la OJM ha pareggiato (Reyes per il 59 pari e 15-4 di parziale) per la prima volta, poi ha tenuto botta sino al 68-68 del 30′.
Nell’ultimo periodo è stato Markell Brown a dare ritmo all’attacco di Varese ma il punteggio è rimasto in continuo equilibrio; in volata Jaron Johnson ha fallito i liberi per il +3 e Verona ha reagito con un canestro di Casarin per tornare avanti di un punto. Poi Ross in azione rapida ha realizzato in penetrazione lasciando però 15″ alla Tezenis per l’ultimo tiro, preso da Anderson e finito sul ferro.

Anche in questa occasione, Varese ha sofferto a rimbalzo vista anche l’assenza di Owens (per i gialloblu non c’era Selden) ma questa volta ha tirato molto bene da lontano (eccezion fatta per il 2/10 di Johnson). Ross ha dato un ottimo contributo all’attacco con 8 assist mentre la squadra ha fatto cilecca dalla lunetta, appena il 44% che poteva risultare fatale. Domenica sera quindi, la Openjobmetis disputerà la finale del quadrangolare contro la vincente di Trento-Napoli.

Damiano Franzetti

 Share


User Feedback

Recommended Comments

There are no comments to display.



Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...