Jump to content

La Champions cambia faccia


simon89
 Share

Cambiano in corsa le regole d’ingaggio per i preliminari della Champions League FIBA. L’inserimento in extremis di Sassari nella lista delle partecipanti alla nuova competizione ha fatto slittare indietro Varese nel tabellone dei turni preliminari.

Sia il Banco Sardegna che l’Openjobmetis dovranno infatti superare due step per accedere alla regular season a 32 squadre della Champions League: la squadra di Paolo Moretti scala dunque dal secondo al primo turno preliminare, con la necessità di rivoluzionare anche il programma della preparazione precampionato, visto che il tabellone preliminare partirà il 27 e il 30 settembre. Dunque, raduno anticipato al 12 agosto per avere la garanzia di sei settimane piene di preparazione e programma stravolto - quanto meno nell’ultimo weekend prima del campionato - per arrivare pronti al primo appuntamento chiave della stagione.

La formula esatta del preliminare con l’aggiunta di due squadre in extremis sarà svelata solamente oggi a Monaco di Baviera, quando Claudio Coldebella e Luna Tovaglieri rappresenteranno Varese al sorteggio (diretta alle ore 14 sulla pagina Facebook e sul canale YouTube della Champions League). L’Openjobmetis dovrebbe comunque essere testa di serie del primo turno della zona Nord dell’Europa: l’avversaria dei biancorossi uscirà dal lotto tra i finlandesi del Kataja, i portoghesi di Porto e Benfica, gli estoni del Tartu Rock (tra i quali milita l’ex biancorosso Talts), i danesi del Bakken Bears, i lituani di Utenos e gli olandesi del Groningen.

La formula è quella della differenza canestri su due gare: andata in trasferta il 27 settembre e ritorno a Masnago venerdì 30, con un più che probabile rinvio dell’esordio in campionato di domenica 2 ottobre in vista del secondo step. In caso di superamento del primo turno, Varese scenderà in campo il 4 ottobre a Masnago e il 7 in trasferta contro una delle teste di serie (i belgi dello Charleroi, gli ungheresi dello Szolnoki Okay, i turchi del Besiktas e dell’Usak Sportiv, gli israeliani del Nahariya, i bulgari del Lukoil Sofia e i tedeschi del Ludwigsburg). Un compito ben più impegnativo rispetto al turno inaugurale, che mette però in palio un premio alquanto allettante come i 100mila euro di bonus di ingresso alle società che disputeranno la regular season della FIBA Champions League. 

Oltre al tabellone dei preliminari, oggi saranno sorteggiati anche i 4 gironi da 8 squadre della regular season (previste 14 partite dal 20 ottobre al 26 gennaio; le prime 4 ammesse agli ottavi di finale).Se Varese non dovesse superare l’ostacolo dei preliminari, tornerà comunque in corsa nella FIBA Europe Cup disputata nel 2015/’16, che riciclerà le eliminate dai preliminari dalla Champions League più un lotto di altre squadre che sarà annunciato oggi (formula analoga alla scorsa annata con prima e seconda fase con gironi da 4 squadre e 6 partite).

Giuseppe Sciascia

 Share


User Feedback

Recommended Comments

There are no comments to display.



Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...