Jump to content

L'Openjobmetis ritrova il sorriso, a Pesaro è vittoria scacciacrisi


L'Openjobmetis risorge all'Adriatic Arena. Bella reazione d'orgoglio per la squadra di Moretti che spazza via i venti di crisi delle cinque sconfitte consecutive e della conseguente spirale di tensione con una prova corale di grande spessore tecnico e mentale. Una vittoria del gruppo e dell'allenatore, che cancella l'immagine impiegatizia di Ventspils mettendo in campo con assoluta efficacia tutte le armi del sistema-Moretti. L'eroe di giornata è Aleksa Avramovic, adrenalina pura dalla panchina con le sue incursioni ficcanti e la capacità di mettere pressione sulla palla (21 punti in 21' corredati da 4 rimbalzi, 3 recuperi e 3 assist). E soprattutto le due triple-partita (la prima da 9 metri, la seconda su assist di un sostanziosissimo Evenga) che firmano il primo hurrà esterno stagionale in grado di invertire il trend dei ceffoni lontano da Masnago.

Ma la prova di valore assoluto della guardia serba è la punta dell'iceberg di un collettivo mai così oliato nelle scelte di gioco e di tiro tra piccoli e lunghi (bene il "centro a tre teste" Campani-Pelle-Anosike, quest'ultimo rientrato con 21' sostanziosi dopo l'allarme schiena di sabato mattina). Che cosa è cambiato in soli 4 giorni rispetto alla pessima prova in Lettonia? Varese rompe finalmente le pastoie di un attacco non più incollato alle mani di Maynor, e gioca una gara molto lucida per fluidità e scelte di tiro (60% da 2 e 42% da 3 ) tornando a muovere la palla nel modo più efficace per esaltare la coralità del suo attacco. La miglior Varese della stagione sul piano della fluidità del gioco sfrutta appieno tutte le frecce al suo arco, spremendo 50 punti dalla pachina (Avramovic a parte, ottimo pure l'apporto di Campani che produce 10 punti in 15') nelle gerarchie in fase di aggiustamento in corsa.

Un caso che la brillante prova offensiva dell'Adriatic Arena coincida con una serata da comprimario del play ex Oklahoma City, stabilmente affiancato da un costruttore di gioco (Avramovic o Cavaliero) e molto meno isolato con la palla in mano? Sicuramente no. E il match di Pesaro - nel quale Eric è parso nuovamente in grande affanno in difesa - potrebbe confermare l'ipotesi di un intervento in regia (possibile interesse di Cremona in caso di divorzio? Al momento però non risultano contatti né nomi caldi di sostituti). Di certo Varese ha cercato - e trovato - soluzioni alternative a quello che doveva essere l'uomo capace di innescare il suo attacco. E lo ha fatto anche chiedendo 10' di esperienza e sacrificio a Massimo BulIeri che, dopo un nuovo avvio a fari spenti (6 punti e 6 perse in 7'...), si mette al servizio della squadra indicando ai compagni la strada da seguire per uscire dalla crisi di gioco e risultati e dare un segnale forte a supporto di Paolo Moretti. Che nelle pieghe delle rotazioni da 10-uomini-10 trova spesso l'assetto o l'accorgimento giusto nel momento giusto, compreso il finale con Pelle a presidiare l'area ed Eyenga "cavalcato" negli 1 contro 1 frontali o spalle a canestro per colpire in lunetta o aprire spazi peri compagni. Certo, non sono mancate le emozioni forti, con Pesaro che ha cancellato due affondi sostanziosi (dal 23-38 del 18'al 42-42 del 23' e dal 56-68 del 33' al 70-71 del 36') punendo qualche incertezza - più difensiva che offensiva - di una squadra che ha però dimostrato compattezza e durezza mentale nei momenti più delicati.

Dunque, crisi tecnica e mentale superata e caso Anosike risolto? Ovviamente servono conferme, a partire dalle prossime due gare casalinghe contro Rosa Radom e Brescia. Però dall'Adriatic Arena torna una OJM più unita e non più legata a filo doppio alle lune di Maynor. Viste le plumbee premesse prepartita, meglio di così non poteva andare.

Giuseppe Sciascia


User Feedback

Recommended Comments

There are no comments to display.



Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...