Jump to content

Moretti in bilico? Fantasie ma...L'atteggiamento impiegatizio in Lettonia ha fatto sorgere il dubbio: i giocatori seguono il tecnico?


simon89
 Share

Paolo Moretti a rischio esonero dopo la sconfitta di Ventspils? Rumor incontrollato rimbalzato dopo il quinto stop consecutivo in due settimane da parte dell'Openjobmetis, ma respinto con forza dai vertici della società biancorossa che hanno ribadito una piena ed assoluta fiducia nei confronti dell'attuale allenatore. Né d'altra parte ci si poteva aspettare un atteggiamento differente, alla luce del ruolo centrale occupato da Moretti nel progetto tecnico. L'allenatore toscano è stata la stella polare del difficile 2015-16 nel momento in cui dirigenza e squadra erano nell'occhio del ciclone, ed ha avuto un ruolo determinante in tutte le scelte estive di costruzione del roster. Dunque sembra assolutamente impensabile che una crisi di risultati - pur allarmante come quella generato una pericolosa attuale - sia sufficiente a cancellare nel giro di qualche settimana la considerazione di cui Moretti gode trasversalmente tra dirigenza e proprietà del club.

Certo però che i riscontri del campo di mercoledì hanno fotografato per la prima volta una situazione nella quale la squadra è sembrata rispettare il piano-partita senza mettere in campo il "fuoco" agonistico richiesto dal suo coach. A differenza di Klaipeda, dove non c'erano semplicemente energie sufficienti per reagire di fronte all'aggressività dei lituani, Varese ha provato a giocare la gara di mercoledì, esprimendo però un volume di gioco largamente insufficiente sui due lati del campo a causa e subendo in ogni aspetto della sua identità tecnica. Categoricamente escluse le ipotesi di presunte "mele marce" nel gruppo, oppure che ci sia qualcuno che "giochi contro" l'allenatore. Però alla luce dell'atteggiamento "impiegatizio" che Varese ha espresso mercoledì, è possibile che le sconfitte in serie abbiano generato una pericolosa spirale di negatività in grado di mettere nella testa dei giocatori il tarlo del dubbio su quanto gli viene chiesto da Moretti? Quel che traspare invece dalle critiche pubbliche dell'allenatore nei confronti dei giocatori - dopo il match contro Salonicco parlando di rendimento sotto le aspettative dei titolari, dopo Ventspils sull'assenza di qualcosa che non si allena, leggi carattere - testimoniano invece come sia sorto qualche dubbio da parte del coach nei confronti della squadra allestita in estate. Di sicuro l'incedere delle partite con il doppio impegno lascia poco margine di riflessione, ma allo stesso tempo offre contìnui spunti di valutazione a chi è chiamato a stabilire l'ordine di priorità degli interventi necessari.

Per questo il match di domenica a Pesaro sarà un crocevia alquanto delicato, per capire se Varese guarirà dal mal di trasferta con le sue forze attuali, oppure quelli di Ventspils è stato il segnale di un cortocircuito che dal comparto puramente tecnico rischia di allargarsi alla sintonia tra coach e squadra. Al momento non ci sono interventi all'orizzonte, ne sul roster né sulla guida tecnica, riservandosi di tirare le somme dopo le prossime tre partite di cui due casalinghe (mercoledì prossimo contro il Rosa Radom e sabato 19 contro Brescia). Nessuno è in discussione, però tutti sono osservazione: perché non esistono squadre, né tantomeno allenatori, più forti delle sconfitte in serie. E sotto questo profilo l'allarme rosso è scattato già dopo la sconfitta di Avellino, con il main sponsor Rosario Rasizza che avrebbe espresso tutta la sua delusione per i risultati negativi dell'ultimo periodo.

Giuseppe Sciascia

 Share


User Feedback

Recommended Comments

There are no comments to display.



Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...