Jump to content

OJM a caccia di punti-salvezza


simon89
 Share

L'Openjobmetis va in cerca di punti salvezza a Brindisi. Oggi al PalaPentassuglia (palla a due alle ore 18.15; diretta su Telesettelaghi) la compagine di Attilio Caja proverà a bissare l'impresa di due settimane fa a Caserta per puntellare la sua classifica pericolante alla vigilia dell'ultimo tagliando nella pausa per la Coppa Italia. Sarà l'ultima partita del ciclo di ferro tra le uniche due pause della serie A: il trittico Sassari-Caserta-Milano ha portato in dote tanti complimenti ma 2 soli punti. Per ricaricare al meglio le batterie nei 15 giorni d'inattività agonistica prima del posticipo del 27 febbraio contro Pistoia un altro colpaccio sul campo dell'Enel darebbe una bella spinta in chiave salvezza ai biancorossi.

Per Varese il copione sarà analogo a quello del Pala- Maggio, specie alla luce delle qualità corsaiole del team pugliese che rispecchiano la filosofia votata all'attacco del suo coach Meo Sacchetti. Brindisi vanta il secondo attacco della serie A (83.1 punti di media) con la spinta del razzente play Moore e l'esperienza dell'ex di turno Goss integrate dalle doti offensive dell'ala forte M'Baye (secondo marcatore della serie A a 19.8 punti di media). L'OJM dovrà giocare una partita votata alla difesa arcigna (Ferrero e Kangur in preallarme per marcare il bomber francese dell'Enel) e al controllo del ritmo; la chiave tattica sarà l'esito del duello a rimbalzo, punto di forza dei biancorossi che invece non è la specialità dei pugliesi (solo dodicesimi a 33,7 di media contro i 37,1 dei biancorossi). Ma molto dipenderà dalle condizioni di O.D. Anosike, l'unico ex di turno (Massimo Bulleri, capitano dell'Enel dal 2013 al 2015, è rimasto a Varese per problemi muscolari) a disposizione di Caja. Il centro nigeriano ha svolto una parte della rifinitura di ieri al PalaPentassuglia dopo 4 giorni di stop per problemi alla schiena; oggi sarà in campo ma resta da valutare la sua tenuta alla distanza. Evidente come le condizioni del pivot titolare saranno determinanti per gli sforzi dell'Openjobmetis, decisa a presidiare l'area e impostare una partita su ritmi cadenzati, prevedendo un utilizzo massiccio della zona per provare a impastoiare le scorribande degli esterni pugliesi.

La rotta per la permanenza in serie A passa principalmente dalle tappe obbligate al PalA2A, dove Cavaliero e soci ospiteranno Pistoia. Pesaro. Capo d'Orlando, Trento e Cremona nelle ultime 11 giornate. Ma se Varese riuscirà a concludere con un altro raid esterno il ciclo di ferro delle prime 4 gare del girone di ritorno sarebbe il miglior viatico verso una salvezza anticipata. Che permetterebbe di ragionare con calma su un futuro da disegnare.

Giuseppe Sciascia

 Share


User Feedback

Recommended Comments

There are no comments to display.



Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...