Jump to content
Sign in to follow this  

Varese ci prova, Bologna vince


simon89

L'Openjobmetis combatte fino al termine sul campo dell'imbattuta Segafredo. La truppa di Attilio Caja torna senza punti in classifica ma con tanta fiducia dal primo esame contro una big come la capolista di Sasha Djordjevic.

Uno stellare Josh Mayo (9/14 al tiro e 4 assist) trascina Varese a duellare fino agli ultimi 90 secondi contro una Virtus sorretta dal suo predominio fisico (42-34 a rimbalzo) e dalle magie di un Teodosic distillato (4/11 al tiro, 9/11 ai liberi e 5 assist in 23' da sesto uomo) per vestire i panni del protagonista nel finale. I biancorossi pagano la serata no al tiro dall'arco di Vene (1/7 a dispetto dell'ampio spazio a disposizione) e un paio di errori banali nel rush finale, giocato però con grande personalità a dispetto della perdita precoce di Mayo (uscito per falli a 2'52” dal termine tra gli applausi di tutto il pubblico) grazie al finale da protagonisti di Jakovics e Clark.

La guardia, al debutto, fatica a trovare il ritmo partita nel primo tempo, ma i suoi 8 punti nel quarto conclusivo fanno ben sperare sui suoi margini di crescita da cui passano le prospettive di miglioramento ulteriore dell'OJM. Che pur con qualche sbavatura e qualche errore di misura dal perimetro ha lottato alla pari sul campo di una pretendente per lo Scudetto.

Giuseppe Sciascia

Sign in to follow this  


User Feedback

Recommended Comments

There are no comments to display.



Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...