Jump to content

Varese e Australia, alleanza a 360 gradi per lo sport e per la Città Giardino


simon89
 Share

Il basket ma non solo. Lo sbarco degli investitori australiani a Varese contempla un intervento che – quando sarà a regime – dovrà dare un volto nuovo, moderno e innovativo a una parte della Città Giardino, quella che gira intorno al grande complesso sportivo di Masnago (stadio e palasport) destinato a essere implementato, se tutto si compirà, da altre strutture utili alla collettività. Che potranno essere commerciali, ricreative, ricettive e via dicendo, a seconda di quel che Varese, i varesini e i varesotti avranno bisogno.

Il Salone Estense si è riempito “in ogni ordine di posti” per dare il benvenuto a Ross Pelligra, l’imprenditore di origini siciliane a capo di un grande gruppo con interessi nell’edilizia e nell’immobiliare. Pelligra è stato affiancato, per la sua parte, da Giovanni “John” Caniglia, il tessitore di questa trama attraverso la Camera di Commercio Italiana a Melbourne, ma anche dal rappresentante dello Stato del Victoria. Già perché, come abbiamo detto, in questa storia non c’è solo lo sport: a livello politico il Victoria – dove vivono circa 350mila discendenti di italiani – ha stretto a sua volta un’alleanza commerciale con la Regione Lombardia, un passo quest’ultimo che ha favorito il corteggiamento tra Varese, la sua squadra di basket, il suo tessuto imprenditoriale (in prima fila i presidenti e i direttore di Unione Industriali e Camera di Commercio: Roberto Grassi con Silvia Pagani, Fabio Lunghi con Mauro Temperelli) e i Pelligra. Attilio Fontana oggi non c’era, il suo zampino sì.

POLITICA BIPARTISAN – E c’era anche Giancarlo Giorgetti, ministro dello sviluppo economico che ha sdoganato rapidamente il lavoro bipartisan della politica cittadina: «Quando Varese chiama, io rispondo a prescindere da chi amministra la città». Carineria ricambiata dal sindaco Davide Galimberti, un altro dei tessitori dell’accordo “intercontinentale”, ma pure da Giacomo Cosentino che ha sostituito Fontana in quota Regione quest’oggi. Tra gli altri, sono arrivati in Comune anche l’onorevole Maria Chiara Gadda e il consigliere regionale Samuele Astuti in un raro momento ecumenico a livello di politica.

BASKET: PELLIGRA NEL CDA – Nella lunga presentazione di oggi non sono stati mostrati progetti («Non abbiamo rendering» ha ribadito Galimberti) né snocciolate cifre, neppure riguardo all’impegno nel basket. Ma Luis Scola – altro uomo chiave – oltre a ringraziare Toto Bulgheroni e il presidente Marco Vittorelli ha annunciato l’ingresso di Ross Pelligra in persona nel CdA di Pallacanestro Varese. «Non abbiamo definito un importo ma il Pelligra Group ha la capacità finanziaria per intervenire e migliorare la squadra – ha spiegato l’imprenditore – Sappiamo quanto il basket sia importante per la città e le persone che vivono qui». Scola ha ribadito che anche un eventuale passaggio di quote sarà da valutare nei dettagli («E noi come Consorzio ci saremo sempre» ha ribadito Alberto Castelli, «a prescindere dal nostro peso in società»), lasciando per ora cadere le ipotesi di percentuali “sparate” in questi giorni su altri giornali. Ma l’ottimismo sotto questo aspetto è solido e, anzi, l’impressione è proprio che il basket e il palazzetto siano i primi due punti fermi del matrimonio Varese-Melbourne. Una sorta di laboratorio per poi proseguire anche su altri livelli e su altri spazi, con la “benedizione” del varesino Umberto Gandini, presidente di Legabasket e in prima fila ad ascoltare gli interventi odierni.

IMPIANTI, IL MODELLO PALAGHIACCIO – Che in Italia la burocrazia regni sovrana è cosa certa e per questo non è mancato un po’ di scetticismo riguardo alla possibilità di intervenire sulle arene sportive. A soffiar via qualche nube ci hanno pensato sia Galimberti sia Caniglia: il sindaco ha portato come esempio il palaghiaccio (che sarà completato a fine agosto) sottolineando come le normative consentano di stabilire un rapporto pubblico-privato per questo genere di interventi. Piuttosto, chi si aspettava un impegno finanziario diretto per il completamento della riqualificazione del palazzetto ha ricevuto risposta diversa dalle attese: il costo totale dei lavori è di poco superiore ai 4 milioni, 2 dei quali già certi dalla Regione per i primi lotti. Per la parte restante i fondi sono ricercati a livello ministeriale e federale, e anche in queste direzioni si professa ottimismo.

STADIO, LEGA PRO ATTENTA – Del “Franco Ossola” si è parlato meno, così come di calcio in generale (Pelligra tra l’altro ha praticamente preso il Catania che ripartirà dalla Serie D grande interesse anche nella città etnea verso le vicende varesine). Anche qui l’impressione è che prima si pensi ai canestri, dove il discorso è ben avviato sia in ambito sportivo (con la Serie A e la presenza di Scola) sia su quello dell’arena. Va però registrato l’intervento in videoconferenza del presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, che ha inserito Varese tra le città di medie dimensioni cui si pensa per portare avanti i progetti di impiantistica sportiva cari a questa branca del calcio nazionale.

GAVIRATE PONTE TRA I DUE MONDI – Una parte del merito di questo accordo va dato anche al rapporto di lunga data tra Varese e Australia, legato all’hub di Gavirate e non a caso, tra gli interventi, c’è stato quello di Warwick Forbes (in videoconferenza) ovvero del manager ed ex ginnasta che ha diretto la struttura sorta nel 2006 in riva al lago. La presenza della sede europea dell’Australian Institute of Sport è stato un ulteriore catalizzatore per gli Aussie che non escludono di ampliare il numero degli atleti – anche giovani – in transito da Gavirate. E a proposito di giovani, questa è stata un’altra parola ripetuta quando si è trattato di parlar di basket: l’attenzione al vivaio sarà alta, garantiscono un po’ tutti.

Damiano Franzetti

 Share


User Feedback

Recommended Comments

There are no comments to display.



Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...