Jump to content
Sign in to follow this  

L'OJM sonda il mercato e valuta Cervi


simon89

L'Openjobmetis valuta il secondo upgrade sul telaio dell'organico costruito in estate. Sondaggi in corso sul mercato dei lunghi italiani per affiancare Jeremy Simmons in maniera più competitiva, ed allungare le rotazioni con quel giocatore in più che Attilio Caja aveva ventilato in caso di necessità nel corso della pausa.

Le valutazioni riguardano principalmente Riccardo Cervi, 28enne pivot di 214 centimetri per 115 chili attualmente inattivo dopo aver esaurito un ciclo triennale a Reggio Emilia. L'ex azzurro, attualmente ai box per un piccolo infortunio riportato mentre si teneva in forma in attesa di chiamata, è Wfree agent italiano di maggior spicco tra quelli disponibili sul mercato. Ma anche se ancora non è pronto per scendere in campo - giovedì avrà un consulto per il via libera alla ripresa degli allenamenti, per il completo recupero dovrebbero servire tre settimane - Varese non è l'unica interessata.

Sul centro del 1991 c'è infatti anche Brescia, che lo aveva invitato ad unirsi agli allenamenti di Enzo Esposito come ospite, ma con la prospettiva di un contratto per rinforzare la squadra in vista degli impegni in Eurocup della Leonessa. L'OJM aveva già preso informazioni la scorsa settimana, ma il giocatore si era orientato verso la Germani; ora il nuovo sondaggio con la prospettiva di aggregarsi al gruppo di Caja e seguire il percorso di recupero con Silvio Barnaba, preparatore che lo conosce già dai tempi della comune militanza ad Avellino.

L'atleta sarebbe allettato da entrambe le proposte e non ha ancora sciolto la riserva su quale dei due inviti accettare; comunque l'eventuale inizio a Brescia oppure a Varese non sarebbe indice di una scelta definitiva per l'uno o l'altro club. Di sicuro l'OJM è interessata ad un giocatore italiano in grado di garantire 15-20 minuti di sostanza nel pitturato come Cervi (8,6 punti, 5,1 rimbalzi e 1,6 stoppate di media lo scorso anno a Reggio Emilia; 6,8 punti e 4,1 rimbalzi di media in 7 stagioni tra i professionisti).

Chiaramente un profilo di spessore molto superiore a quello di Luca Gandini, che pur con grande volontà ed abnegazione sta faticando a prendere il ritmo della serie A: le cifre delle prime 4 gaie si limitano a zero punti e 5 rimbalzi in 20 minuti. La scommessa intrigante di puntare su un centro di riserva con tanta disponibilità e stipendio relativo, liberando risorse da investire sugli elementi cardine - su tutti Mayo e Vene, che 12 mesi fa avevano detto no a salari più bassi - del quintetto base, si è rivelata vincente sul piano economico, ma meno performante su quello tecnico.

Oggi Jeremy Simmons viaggia a 33,8 minuti di media a partita, di gran lunga il più utizzato da Caja: da qui l'idea di aggiungere qualità alle spalle del titolare per alzaie il livello della competitività della squadra. E se Cervi preferisse Brescia? A meno di cercare un' altra scommessa in A2, il mercato offre poche alternative pronte all'uso. Il 29enne polacco con formazione italiana Jakub Wojchiekowski (6,9 punti e 3,8 rimbalzi lo scorso anno a Brindisi) sta recuperando da un intervento alla schiena effettuato ad agosto e a sua volta non sarà pronto per qualche settimana.

Giuseppe Sciascia

Sign in to follow this  


User Feedback

Recommended Comments

There are no comments to display.



Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...