Jump to content

Varese corre, Cantù non esiste


simon89
 Share

Vincere un derby con 20 punti di scarto solletica sempre il palato, anche se si tratta di estate (peraltro non meteorologica…), di esperimenti tecnici diffusi e di un avversario decimato (assenti nelle file di Cantù Cournooh, Smith, Burns e Culpepper) e già conciato per le feste. Fatta questa premessa, il 70-50 con cui Varese schianta i “cugini”, aggiudicandosi il 3° posto al Trofeo Lombardia 2017, ha gusto anche per alcuni spunti del campo dopo il -20 accusato sabato da Brescia. Al secondo giro di Desio, nei circa 35’ di un match sospeso per… pioggia, i biancorossi tengono meglio dal punto di vista fisico, corrono - trovando quei canestri facili che in assenza di talento diffuso sono buoni (e utili) come il pane - e difendono con pochissime pause. La Cantù mai in partita viene matata dalla solidità sotto canestro di Cain, dalla velocità e dall’applicazione di Avramovic, dai canestri di ottima fattura di Nicola Natali e da un Wells in decisa carburazione rispetto alla contesa con Brescia. Bene così, ricordandosi sempre la regola non scritta del precampionato: non ci si deprime per le sconfitte, non ci si esalta per le vittorie.

In campo aperto

La Varese che ha le gambe, il fiato e la concentrazione per difendere e poi scattare in campo aperto è una squadra che può sapere il fatto suo. Pronti via, gli anticipi dietro e il controllo dei rimbalzi favoriscono delle folate offensive condotte da Avramovic e da un Wells (4 assist nei primi 7’) più sul pezzo rispetto a sabato: piovono (parola chiave di giornata) canestri facili, o del duo o dei compagni (bravo Cain a farsi trovare spesso pronto), tutti beneficiari della verve diffusa. Cantù, che è solo Crosariol, rapidamente si stacca: 15-4 al 5’, 27-10 alla prima sirena, quando anche due bombe di Natali corroborano il vantaggio.

Dopo averne presi 27 in 10’, i brianzoli provano a riorganizzarsi un minimo al ritorno sul parquet, costringendo Varese a ragionare di più: problema relativo, perché la truppa dell’Artiglio trova delle buone circolazioni che liberano al tiro i precisi Tambone e Natali. Wells e l’astinenza balistica dei cugini aiutano il margine a dilatarsi ulteriormente: è +18 al 14’ (36-18) e addirittura +21 (43-22) al 18’, nonostante una sofferenza a rimbalzo acuita dalla zona, prima che un sussulto di orgoglio del giovane Vai riduca il gap a -18 (45-27) al suono della seconda sirena.

Piove dal tetto

Dicevamo: Cantù non è Brescia, né tecnicamente, né fisicamente, né - a quanto pare - moralmente (nel senso che pare già avere il morale sotto ai tacchi…): più facile per la Openjobmetis mantenersi in linea di galleggiamento anche nel terzo periodo, quando si scorge un impercettibile calo atletico generale tra i varesini. Prima Wells, con autorevolezza e penetrazioni al fulmicotone, poi “Avra” - grande protagonista soprattutto difensivo del quarto - non permettono mai ai brianzoli di scendere sotto i -20 di freddo. Anzi: con una serie “Avramovic to Pelle” si tocca anche il +25 (61-36 al 28’), prima di chiudere la frazione 61-40.

Piove dal tetto del PalaDesio (bene ma non benissimo…) e piove sulla squadra di Kyril Bolshakov, che sprofonda presto a -30. Non è il problema principale: le gocce che scendono dalla volta del palasport bagnano senza requie il campo, tanto da richiedere continue sospensioni del gioco per asciugare il parquet. Non si può andare avanti così: gli arbitri, d’accordo con gli allenatori, sospendono l’amichevole al 35’, sul punteggio di 70-50. Meglio così, soprattutto per i parenti russi…

Fabio Gandini

 Share


User Feedback

Recommended Comments

There are no comments to display.



Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...