Jump to content

GRANDE MAGO


Recommended Posts

alla faccia di chi diceva che sarebbe andato incontro alla rookie-wall...

ieri 20 punti per lui...e chissà se gli danno il Rookie dle mese??!!!

dai andrea continua così.......peccato che in italia nessuno ti fili

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 2.4k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Bargnani show, Houston al tappeto

L'italiano segna 20 punti e Toronto coglie una preziosa vittoria sul campo dei Rockets. Il viceallenatore dei Raptors: "Andrea diventerà immarcabile"

Andrea Bargnani, 21 anni, immarcabile per Battier. Afp

HOUSTON (Usa), 1 marzo 2007 - Toronto reagisce nel migliore nei modi alla deludente sconfitta di San Antonio battendo nettamente per 106-90 gli Houston Rockets nell’ultima di tre gare in trasferta. Anthony Parker è costretto al riposo per un infortunio alla caviglia ed è sostituito in quintetto da Morris Peterson che ha il difficile compito di marcare McGrady. Gli uomini di Mitchell non si fanno intimidire dalla difesa di Houston e partono decisi in attacco portandosi 17-8 con cinque giocatori già a referto e Rasho Nesterovic in evidenza.

Andrea Bargnani entra al posto di Garbajosa con 2’32 da giocare nel primo quarto, periodo in cui non tocca palla e che termina 27-21 in favore di Toronto. Il quintetto inedito composto da Calderon, Dixon, Bargnani, Bosh e Humphries aumenta il vantaggio nel secondo quarto e grazie a una tripla del Mago che infila la retina al primo passaggio ricevuto e a Juan Dixon i Raptors si portano avanti 32-21. Bargnani si fa strappare la sfera da Bonzi Wells, poi rimedia segnando dall’angolo. La seconda tripla del Mago non si fa attendere a lungo, mentre la coppia di esterni Calderon-Dixon continua a far danni in attacco bucando a ripetizione la retina e il vantaggio tocca i quindici punti. È davvero impressionante il gioco offensivo di Toronto se si pensa che il suo miglior giocatore Bosh è in panchina a riposare e il suo uomo chiave Parker è in borghese. Piovono triple a Houston e dopo la terza consecutiva del Mago seguita dall’ennesimo canestro di Juan Dixon (52-32) lo sguardo di Van Gundy non promette nulla di buono.

"Big Rook" commette il suo primo fallo in raddoppio su McGrady, che si batte come può ma i Raptors sono incontenibili. Bargnani riceve palla da una rimessa e non esita a tirare segnando il suo quinto canestro su altrettanti tentativi e terminando un primo tempo esaltante con 13 punti, seguito da Bosh con 12 e Dixon con 11. Toronto è come un ciclone che si abbatte improvviso sulla difesa impotente dei Rockets e all’intervallo (67-47) raggiunge il massimo stagionale di punti segnati nel primo tempo con una clamorosa percentuale al tiro del 68%.

Nel terzo quarto si assiste alla prevedibile rimonta di Houston con Battier che segnando da 3 dimezza lo svantaggio (60-70). Bargnani rientra a metà quarto nel momento più scadente dell’incontro con ripetuti errori da entrambe le parti. La partita è riaperta da Houston che stringe le maglie difensive e Toronto inizia a sudarsi ogni canestro. Per Bargnani arriva il primo errore (da tre), poi segna da sotto superando la marcatura di Battier con conclusione mancina (83-72). Con le riserve in campo i Raptors premono di nuovo sull’acceleratore e ottengono da Humphries punti importanti. Anche Calderon lascia la sua impronta sulla partita e una sua tripla dona tranquillità a Toronto (93-76). C’è ancora il tempo per Bargnani di aumentare il suo bottino personale con 5 punti frutto di un bel canestro in "fade away"” e uno da tre lanciato quasi a occhi chiusi che lo porta a quota 20.

Con il vantaggio ormai assestatosi sul "ventello", Bargnani sporca un po’ le sue percentuali con tre errori consecutivi, chiudendo comunque con un ottimo 8/12 al tiro. Molto positivi per Toronto due giocatori che non ti aspettavi alla vigilia: il neo arrivato Juan Dixon alla sua prima grande prova con la maglia dei dinosauri e Chris Humphries, di solito relegato a scaldare la panchina. Dopo il primo tempo eccellente di Bargnani il vice allenatore Jim Todd ha così descritto il rookie: "Andrea è un tiratore eccezionale. Quando stabilirà il suo gioco vicino a canestro diventerà immarcabile".

Toronto: Bargnani 20 punti (4/7 da due e 4/5 da tre), 2 rimbalzi, 1 recupero, 1 fallo e 1 palla persa in 32 minuti e 40 secondi. Humphries 16 (7/7), Ford 16 e 6 assist, Calderon 14 e 6 assist, Bosh 13 punti, 9 rimbalzi e 6 assist, Dixon 11.

Houston: McGrady 22 punti, Battier 16, Alston 12.

Adriana Galimberti

Link to comment
Share on other sites

alla faccia di chi diceva che sarebbe andato incontro alla rookie-wall...

ieri 20 punti per lui...e chissà se gli danno il Rookie dle mese??!!!

dai andrea continua così.......peccato che in italia nessuno ti fili

Bé... prima pagina e servizione sul Magazine del Corriere di stamattina...

Link to comment
Share on other sites

Bé... prima pagina e servizione sul Magazine del Corriere di stamattina...

magari vedere un servizio su studio sport...qualche n :rolleyes: otizia su televideo....senza dover andare per forza su internet.... :rolleyes:

Link to comment
Share on other sites

Purtroppo per noi,stiamo parlando di basket e non di calcio,anche se ha 20 anni e ha fatto 20 punti in nba con delle giocate spettacolari,non possiamo pretendere che facciano un misero servizio alla tele...piuttosto fanno vedere il peggio del peggio del peggio..ma il basket no. :angel::bye:

è normale,tre le feste di adriano,le ragazze di ronaldo,i pensieri su dove giochera kaka....c è poco spazio per il basket,solo in italia pur avendo i campioni non diamo loro il minimo spazio:clap[1]: complimenti

Link to comment
Share on other sites

La gazzetta è un giornale di mmmm.....a.

gazzetta.it è , se possibile , anche peggio .

Condivido soprattutto il primo punto, precisando che imho lo è diventato

soprattutto negli ultimi 5-6 anni.

Però Bargnani su internet lo segue bene, con la cronaca di tutti gli incontri e interviste...

Link to comment
Share on other sites

Oltre oceano invece cominciano a considerarlo molto... basta andare sul sito di ESPN e fare una ricerca su Bargnani, oppure nel sito NBA e vedere dove parlano del rookie of the year: un sacco di gente scrive per chiedere agli esperti cosa pensano del Mago (anche di là hanno preso a chiamarlo così... chissà perché...).

Ieri c'era un articoletto su libero.it, dove si diceva che gli sponsor cominciano a guardarlo con molto interesse... quando si muoveranno gli sponsor, allora vedremo se giornali e TV non cambieranno approccio!

Ciao

JB

Link to comment
Share on other sites

Già!! Che tristezza!!! :yahoo[1]::yahoo[1]:

Dai, non fare così... la verità è che lo sport in senso decoubertiniano è una mera utopia, soprattutto nel mondo di oggi nel quale è una fetta importante dell'industria dell'intrattenimento! D'altra parte, forse è più sano così, che non l'uso che ne fecero i regimi nazista, fascista, comunista... vediamo il bicchiere mezzo pieno, allora: se il Mago sfonda, in Italia salirà la febbre del basket, e questo potrebbe avere riflessi positivi su tutto il movimento... dai ragazzini che sogneranno di imitarlo (e allora tanti potenziali talenti si avvicineranno alla pallacesto...), ai giornali che cercheranno il "nuovo Bargnani", agli sponsor che organizzeranno manifestazioni, spingeranno per avere maggior interesse dai media, palazzi più grandi, ecc...

Lo so, sono un inguaribile ottimista! :yahoo[1]:

JB

Link to comment
Share on other sites

Dai, non fare così... la verità è che lo sport in senso decoubertiniano è una mera utopia, soprattutto nel mondo di oggi nel quale è una fetta importante dell'industria dell'intrattenimento! D'altra parte, forse è più sano così, che non l'uso che ne fecero i regimi nazista, fascista, comunista... vediamo il bicchiere mezzo pieno, allora: se il Mago sfonda, in Italia salirà la febbre del basket, e questo potrebbe avere riflessi positivi su tutto il movimento... dai ragazzini che sogneranno di imitarlo (e allora tanti potenziali talenti si avvicineranno alla pallacesto...), ai giornali che cercheranno il "nuovo Bargnani", agli sponsor che organizzeranno manifestazioni, spingeranno per avere maggior interesse dai media, palazzi più grandi, ecc...

Lo so, sono un inguaribile ottimista! :yahoo[1]:

JB

Come fai a scrivere sul forum se sei ancora a letto a sognare?????

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...