Jump to content

Veleno


Recommended Posts

Ho letto i commenti post partita di ieri...in molti avete scritto, tutti con una soluzione in tasca, tutti che puntano il dito contro questo o quell'altro, tutti che sanno di retroscena mai raccontati che vengono fuori nel momento del bisogno, chi parla di non andare al palazzo, chi lo diceva da anni che sarebbe finita così, chi ci crede ancora e chi vorrebbe la rivoluzione tecnico-tattico-societaria...

Io no, io non ce la faccio...non riesco ad essere arrabbiato, leggo i commenti sul forum per non fare qualcos'altro tipo studiare, ma non provo nè rabbia per l'ennesima stagione buttata, nè fiducia perchè ho individuato il problema e ho in tasca la soluzione per risolverlo...sono deluso non mi vengono parole...ho la testa vuota non riesco, non voglio pensare...

Non voglio criticare nessuno, ci mancherebbe, c'è chi di fronte ad una delusione bestemmia e sfascia tutto, chi dice che tanto lo sapeva che capitava, chi ride e chi sta in silenzio perchè non c'è nulla da dire...

Mi riferisco a coloro che si chiedono "MA DOVE SONO QUELLI CHE FINO A SETTIMANA SCORSA CI CREDEVANO, QUELLI CHE SOSTENEVANO MAGNANO, QUELLI CHE SOSTENEVANO CHE SIAMO UNA BUONA SQUADRA?"...ci siamo non siamo spariti ma ormai è già stato detto tutto non c'è più nulla da dire...

Vai Liga spiegagliela tu...

Ho perso le parole

eppure ce le avevo qua un attimo fa,

dovevo dire cose

cose che sai,

che ti dovevo

che ti dovrei.

Ho perso le parole

può darsi che abbia perso solo le mie bugie,

si son nascoste bene

forse però,

semplicemente

non eran mie.

Credi

credici un po'

metti insieme un cuore e prova a sentire e dopo

credi

credici un po' di più di più davvero.

Ho perso le parole

e vorrei che ti bastasse solo quello che ho,

io mi farò capire

anche da te,

se ascolti ben se ascolti un po'.

Sei bella che fai male

sei bella che si balla solo come vuoi tu

non servono parole

so che lo sai

le mie parole non servon più.

Credi

credici un po' sei su radiofreccia guardati in faccia e dopo

credi

credici un po' di più di più davvero.

Ho perso le parole

oppure sono loro che perdono me,

io so che dovrei dire

cose che sa,

che ti dovevo, che ti dovrei.

Ma ho perso le parole

che bello se bastasse solo quello che ho,

mi posso far capire

anche da te,

se ascolti bene

se ascolti un po'.

Credi

credici un po'

metti insieme un cuore e prova a sentire e dopo

credi

credici un po' di più di più davvero.

Credi

credici un po' sei su radiofreccia guardati in faccia e dopo

credi

credici un po' di più di più davvero.

Link to comment
Share on other sites

Mi riferisco a coloro che si chiedono "MA DOVE SONO QUELLI CHE FINO A SETTIMANA SCORSA CI CREDEVANO, QUELLI CHE SOSTENEVANO MAGNANO, QUELLI CHE SOSTENEVANO CHE SIAMO UNA BUONA SQUADRA?"...ci siamo non siamo spariti ma ormai è già stato detto tutto non c'è più nulla da dire...

Posso partire da questo spunto e porre un paio di quesiti provocatori ?

Mi chiedo ... se fino ad un paio di mesi fa eravamo una squadra da prime quattro posizioni ed ora siamo da retrocessione chi potrebbe aver sbagliato ?

Mi chiedo ... se i giocatori fino ad un paio di mesi fa si sbattevano ed ora non lo fanno più chi potrebbe aver sbagliato ?

Mi chiedo ... se sono tre anni che con squadre diverse e giocatori diversi quando si arriva a Febbraio la squadra crolla fisicamente e psicologicamente chi potrebbe aver sbagliato ?

Mi chiedo ... sarà mica la Coppa italia che ci porta sfiga ?

Mi chiedo ... ma se l'anno prossimo non ci qualifichiamo per la Coppa Italia vinciamo lo scudetto ?

Mi chiedo ... ma se tre squadre diverse con lo stesso allenatore ottengono lo stesso risultato chi potrebbe aver sbagliato ?

Link to comment
Share on other sites

Posso partire da questo spunto e porre un paio di quesiti provocatori ?

Si

Mi chiedo ... se fino ad un paio di mesi fa eravamo una squadra da prime quattro posizioni ed ora siamo da retrocessione chi potrebbe aver sbagliato ?

Non siamo mai stata squadra da prime 4 posizioni; squadra scadente, campionato scadente, allenatore scadente.

Mi chiedo ... se i giocatori fino ad un paio di mesi fa si sbattevano ed ora non lo fanno più chi potrebbe aver sbagliato ?

I giocatori e basta.

Mi chiedo ... se sono tre anni che con squadre diverse e giocatori diversi quando si arriva a Febbraio la squadra crolla fisicamente e psicologicamente chi potrebbe aver sbagliato ?

3 anni che abbiamo giocatori pessimi e che probabilmente viene sbagliata la gestione sotto l'aspetto "fisico"; però c'è da dire che in questi 3 anni infortuni diminuiti molto.

Mi chiedo ... sarà mica la Coppa italia che ci porta sfiga ?

Mi chiedo ... ma se l'anno prossimo non ci qualifichiamo per la Coppa Italia vinciamo lo scudetto ?

Coppa Italia inutile a dir poco.

Mi chiedo ... ma se tre squadre diverse con lo stesso allenatore ottengono lo stesso risultato chi potrebbe aver sbagliato ?

Squadre diverse? Qualche personaggio è rimasto, e comunque in primis ha sbagliato la società, poi l'allenatore.

Link to comment
Share on other sites

A Varese, considerate le ultime negative stagioni, qualsiasi allenatore vorrebbe partir forte per creare entusiasmo, ben sapendo che si correrebbe poi il rischio di pagare nel girone di ritorno...in finale, le fortune e il credito riconosciuto a Markovski allenatore sono il frutto di ottimi gironi d'andata.

Detto questo ci vorrebbe una società capace di mettere il pepe al c... ai giocatori, nn facendo sentir loro appagati del niente conseguito, mentre i richiami continui alla saldezza del gruppo, al gruppo che nn si tocca, nel basket producono spesso effetti contrari.

Link to comment
Share on other sites

Guest matrix

tutti che sanno di retroscena mai raccontati che vengono fuori nel momento del bisogno

Qui mi sento "un attimino" tirato in ballo...

Comunque senza nessun problema ci possiamo incontrare anche con chi mi ha riferito il "retroscena"... Se vuoi metterti in contatto... dimmi come.

Si fa sempre la figura dei fenomeni, dei ganassa o dei pirla a raccontare queste cose, evidentemente mi sono esposto, non avrei dovuto ma al mattino (o sempre) sono rincoglionito, l'ho fatto senza pensarci troppo... e comunque mi è troppo venuto da collegare quello che è successo ieri al GUSTOSO RETROSCENA svelatomi Mercoledì sera.

Ciao

Max

Link to comment
Share on other sites

Non siamo mai stata squadra da prime 4 posizioni; squadra scadente, campionato scadente, allenatore scadente.

Non lo dico io ... lo dicevano in molti alla fine del girone d'andata ...

3 anni che abbiamo giocatori pessimi e che probabilmente viene sbagliata la gestione sotto l'aspetto "fisico"; però c'è da dire che in questi 3 anni infortuni diminuiti molto.

Vuoi dire che Nolan, Becirovic, Digbeu, Garnett, Albano, Hafnar, Carter, Holland, Galanda siano giocatori pessimi ? (Ed ho lasciato fuori Collins e Keys perchè io sono convinto che un playmaker obbligato a guardare la panchina prima di chiamare uno schema non sia giudicabile)

Coppa Italia inutile a dir poco.

E su questo c'è poco da aggiungere ...

Squadre diverse? Qualche personaggio è rimasto, e comunque in primis ha sbagliato la società, poi l'allenatore.

Infatti la mia provocazione è legata al fatto che fino ad ora si sono sempre attaccati i giocatori mentre invece l'incapacità è dirigenziale e, specialmente, dell'allenatore ...

Link to comment
Share on other sites

Mi chiedo ... se i giocatori fino ad un paio di mesi fa si sbattevano ed ora non lo fanno più chi potrebbe aver sbagliato ?

Mi chiedo ... se sono tre anni che con squadre diverse e giocatori diversi quando si arriva a Febbraio la squadra crolla fisicamente e psicologicamente chi potrebbe aver sbagliato ?

Mi chiedo ... sarà mica la Coppa italia che ci porta sfiga ?

Mi chiedo ... ma se l'anno prossimo non ci qualifichiamo per la Coppa Italia vinciamo lo scudetto ?

Mi chiedo ... ma se tre squadre diverse con lo stesso allenatore ottengono lo stesso risultato chi potrebbe aver sbagliato ?

otteniamo gli stessi risultati da 7 anni a questa parte, nel caso non te ne fossi accorto.

Link to comment
Share on other sites

Sono anch'io tra quelli che non riescono a capire quale sia il problema, nonostante la varietà di teorie sostenute con forza qui sul forum.

-è Magnano? e i numerosi allenatori che l'hanno preceduto? Secondo me Magnano è il miglior allenatore che abbiamo da diversi anni (pur avendo, senza dubbio, i suoi difetti). Questo tracollo nella seconda parte del campionato si è già visto, anche prima di lui. Lui avrà sbagliato ma non è di certo tutta e solo colpa sua. O sono tutti affetti dallo stesso male o il problema è, principalmente, altrove. Ricordo che lui è arrivato per raddrizzare una situazione molto difficile. Non c'è riuscito, ma non credo proprio sia stato lui a crearla.

-giocatori? ne abbiamo visti a dozzine, tre quarti cambiano ogni anno. A volte sono più bravi, altre meno. Il problema è il tracollo nel rendimento. Perchè praticamente tutti hanno questo problema? (Magnano l'ho già escluso al punto precedente, perchè era così anche prima). A metà stagione si scazzano. Spesso se ne vanno anche via prima della fine del campionato.

-proprietà? mi pare che quando i Bulgheroni hanno lasciato la situazione non fosse proprio rose e fiori. Poi questo credo sia l'unico punto sul quale non c'è alternativa. Mi sa tanto che se se ne vanno i Castiglioni ci ritroviamo con una cordata di piccoli imprenditori a lottare per la salvezza. Sinceramente non mi viene in mente nessun personaggio in grado di investire più degli attuali proprietari.

-dirigenza? boh. Su questo punto non mi esprimo, in quanto ne capisco di sicuro poco. Credo però che anche in questo caso si possa dire che sono cambiati anche i dirigenti senza che questo abbia influito un granchè.

-pubblico? platea in senso ampio intesa come città? Non credo abbia tutto questo potere, però è il fattore che è rimasto più simile a se stesso da molti anni. Mi fa strano fare questo discorso, però lo faccio. Non credo che sia facile, per un giocatore, giocare a Varese. Dove se non vinci, anche se i tuoi avversari hanno mezzi più forti dei tuoi, non trovi molta soddisfazione ed entusiasmo. Con quei trofei sopra la testa a ricordarti che devi essere all'altezza di un ruolo più grande di te.

Non so, se avete altre idee fatemelo sapere.

Siamo affetti da "interite acuta": la crisi dell'Inter si è risolta solo con Calciopoli - non credo possiamo usare la stessa tattica.

Però abbiamo la stessa sfilata di giocatori ed allenatori, e lo stesso preoccupante atteggiamento da "banda di mercenari", che vanno e vengono ma non hanno le motivazioni giuste per andare avanti tutto l'anno. L'atteggiamento da mercenario prevede che finchè tutto gira per il verso giusto si sbatte e si impegna: ma quando le cose si mettono male preferisce andaresene il prima possibile, anzichè reagire. Che motivazioni ha un americano medio o mediocre per reagire? Che piaccia o no abbiamo sempre giocatori che potrebbero benissimo essere di Cantù, di Milano, di qualsiasi squadra. Una vale l'altra per loro.

Provate ad immaginare di essere catapultati a giocare in una squadra di calcio giapponese: ad un certo punto della stagione qualcosa si rompe, qualche episodio sfortunato vi rovina l'umore, l'allenatore vi sta sulle scatole, il pubblico vi insulta. Cosa fate? Pensate ad un altro posto per il prossimo anno o date fondo a tutto quello che avete (sinceramente, riuscireste a farlo per la squadra giapponese di una piccola città, che magari neanche sapevate dove fosse?).

Temo che finchè l'ossatura della squadra è fatta da gente di questo tipo, per cui giocare a Varese od in qualsiasi altra città d'Europa è la stessa cosa, non avremo mai una squadra con le palle (che alla fine è la discriminante per far bene, anche se non si vince lo scudetto). ;)

Link to comment
Share on other sites

otteniamo gli stessi risultati da 7 anni a questa parte, nel caso non te ne fossi accorto.

Non lo metto in dubbio ...

Ma non puoi negare la qualità dei giocatori che ha avuto Magnano è superiore a quella allenata da Begnot o Bianchini (i quali mi sembra abbiano vinto qualcosina anche loro ... e forse più di Magnano in Europa)

Link to comment
Share on other sites

Non lo metto in dubbio ...

Ma non puoi negare la qualità dei giocatori che ha avuto Magnano è superiore a quella allenata da Begnot o Bianchini (i quali mi sembra abbiano vinto qualcosina anche loro ... e forse più di Magnano in Europa)

Nn se ne viene a capo: buono o grande giocatore è colui capace di giocare sotto pressione, bene in questa squadra ce ne sono pochi di giocatori così.

Gli stati emotivo-psicologici noi nn li consideriamo mai, mentre sono proprio questi a fare la differenza...

Link to comment
Share on other sites

Nn se ne viene a capo: buono o grande giocatore è colui capace di giocare sotto pressione, bene in questa squadra ce ne sono pochi di giocatori così.

Gli stati emotivo-psicologici noi nn li consideriamo mai, mentre sono proprio questi a fare la differenza...

E lo ha spiegato molto bene Magnano nell'intervista riportata in Home page.....

Link to comment
Share on other sites

Non lo metto in dubbio ...

Ma non puoi negare la qualità dei giocatori che ha avuto Magnano è superiore a quella allenata da Begnot o Bianchini (i quali mi sembra abbiano vinto qualcosina anche loro ... e forse più di Magnano in Europa)

mah... dici tu, è solo questione di opinioni. mi sembra che bianchini in squadra (ma vado a memoria, potrei sbagliare) avesse anche poz-DMJ. sulla carta avrebbero dovuto spaccare il mondo (e in un campionato qualitativamente migliore di questo).

Link to comment
Share on other sites

Con Bianchini:

4Calamia Mauro

5Allegretti Marco

5Colonnello Davide (dal 12/03/2000)

7Kisurin Eugeny (dal 11/11/1999)

8Vescovi Francesco

9Pozzecco Gianmarco

10Wucherer Denis

11Meneghin Andrea

12Davolio Alessandro (dal 04/01/2000)

13Foiera Francesco

14Zanus Fortes Cristiano

15Santiago Daniel

Agazzone Andrea

Knezevic Sasa (dal 03/12/1999)

Sina Mergin (dal 28/02/2000)

Giadini Maurizio (fino al 10/12/1999) alla Cordivari Roseto

Cardenas Eric (dal 20/10/1999 al 03/12/1999)

Sekunda Glenn (fino al 03/12/1999) alla Pepsi Rimini

Allen Corey (fino al 11/11/1999) alla Fabriano Basket

Edited by spiff
Link to comment
Share on other sites

Onestamente penso che la squadra attuale sia migliore di quella ...

Anche perchè dobbiamo considerare che il talento difensivo (e la voglia di difendere) del Poz era inversamente proporzionale a quello offensivo ...

Al Poz non piacevano Sekunda e Wucherer ... e non gli dava un pallone ... infatti Santiago passò dai 2-3 punti della stagione scudetto a più di 15 in quella (a grandi linee)

La squadra mal sopportava gli atteggiamenti dentro e fuori dal campo del Poz ... cosa non indifferente ...

La squadra attuale mi dà comunque l'idea di essere unita ...

Magari mi sbaglio ...

Link to comment
Share on other sites

Onestamente penso che la squadra attuale sia migliore di quella ...

Anche perchè dobbiamo considerare che il talento difensivo (e la voglia di difendere) del Poz era inversamente proporzionale a quello offensivo ...

Al Poz non piacevano Sekunda e Wucherer ... e non gli dava un pallone ... infatti Santiago passò dai 2-3 punti della stagione scudetto a più di 15 in quella (a grandi linee)

La squadra mal sopportava gli atteggiamenti dentro e fuori dal campo del Poz ... cosa non indifferente ...

La squadra attuale mi dà comunque l'idea di essere unita ...

Magari mi sbaglio ...

santiago migliorò tecnicamente e allo stesso tempo acqusì maggiore sicurezza nei propri mezzi. se vogliamo mettere i puntini sulle i, poz non sopportava lo stesso daniel, ma la palla gliela dava cmq. tutto ciò senza considerare che gli altri terminali offensivi dell'anno prima si chiamavano mrsic e galanda... a te la squadra attuale sembra unita? a me giungono voci differenti. se poi parliamo di attitudine difensiva, parliamo del principale problema della squadra di quest'anno, che spesso ha perso partite con punteggi alti (basti pensare ai quasi 100 punti subiti a livorno).

Edited by davide
Link to comment
Share on other sites

a te la squadra attuale sembra unita? a me giungono voci differenti. se poi parliamo di attitudine difensiva, parliamo del principale problema della squadra di quest'anno, che spesso ha perso partite con punteggi alti (basti pensare ai quasi 100 punti subiti a livorno).

Si vede che non hai sentito le interviste di "Varese a canestro"...non lo sai che tutte le colpe sono della Curva Nord, che è popolata da beceri cattivoni che non vogliono bene alla squadra? :frantics:

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...