Jump to content

Artico di Lucarelli


Recommended Posts

:mellow:

non c'è niente da fare... sono irrecuperabile, lo ammetto, sono UN TIFOSO BECERO... pur riconoscendogli il valore sul campo (giocatore di classe superiore etcetc...)...

non potrò mai scordare la rabbia e la frustrazione di quella(d') annata...

nessuna sua giocata mi ha ripagato per avere vissuto una delle pagine più umilianti della storia della PALLACANESTRO VARESE... scusate, ma...

DETESTO QUEST'UOMO!!!

Link to comment
Share on other sites

:mellow:

non c'è niente da fare... sono irrecuperabile, lo ammetto, sono UN TIFOSO BECERO... pur riconoscendogli il valore sul campo (giocatore di classe superiore etcetc...)...

non potrò mai scordare la rabbia e la frustrazione di quella(d') annata...

nessuna sua giocata mi ha ripagato per avere vissuto  una delle pagine più umilianti della storia della PALLACANESTRO VARESE... scusate, ma...

DETESTO QUEST'UOMO!!!

49939[/snapback]

Non sei il solo.....

Forse la più brutta annata della storia varesina, venivo a Varese per vedere la stella dell'NBA, ma vaff..... e con lui mister "tiro libero" Wilkins....

Link to comment
Share on other sites

un fenomeno venuto a svernare in italia per gli ultimi anni di cariera, pultroppo per noi che abbiamo investito su di lui e ci siamo così ritrovati in A2.

49946[/snapback]

non ho mai ritenuto, e non lo faccio tuttora, theus come principale responsabile della nostra retrocessione. se vogliamo, gli atteggiamenti che aveva non erano diversissimi da quelli del poz (ritardo agli allenamenti, polemiche e cosi' via...)

ricordo chiaramente tutte le volte che metteva i compagni nelle condizioni di tirare con un paio di metri abbondanti di spazio, e spesso quei tiri non entravano. o vogliamo parlare dello "schema" di bernardi per il quale si trovavano 5 giocatori fuori dall'arco dei 3 punti?

Link to comment
Share on other sites

Io ricordo ancora un pasaggio per Vescovi incredibile, sotto la Nord... il pallone aveva un effetto a parabola evidente, aveva aggirato un difensore.

In-cre-di-bi-le!!

Lampi di classe in una notte buia, meglio dimenticare tutto, lui compreso, che tra l'altro, non mi era simpatico....

49956[/snapback]

personaggio inutile !!

primo violino in una band di country !!!

ho iniziato ad avere forti problemi di salute da quella stagione .

Link to comment
Share on other sites

:D

non c'è niente da fare... sono irrecuperabile, lo ammetto, sono UN TIFOSO BECERO... pur riconoscendogli il valore sul campo (giocatore di classe superiore etcetc...)...

non potrò mai scordare la rabbia e la frustrazione di quella(d') annata...

nessuna sua giocata mi ha ripagato per avere vissuto  una delle pagine più umilianti della storia della PALLACANESTRO VARESE... scusate, ma...

DETESTO QUEST'UOMO!!!

49939[/snapback]

Scuso, scuso, per carità.

Ma il problema principale di quell'anno fu, secondo me, Bernardi, il peggior allenatore (insieme con Federico Danna), che la storia di Varese ricordi.

E poi, siamo alle solite: se non sei capace di gestire i "personaggi" non li metti sotto contratto.

Wilkins e Theus sono arrivati a Varese perchè qualcuno li ha chiamati ed hanno fatto danni perchè qualcun altro, oltre ad essere uno sfacelo di allenatore, non era capace di gestirli.

I problemi vengono sempre prima dal "manico" o dai "manici".

Poi i giocatori se ne approfittano e li amplificano a dismisura, specialmente se sono di natura dei figli di buona donna. Ma sempre in un secondo tempo.

Stop.

Link to comment
Share on other sites

Theus era un fuoriclasse di livello assoluto, giunto in una squadra che definire allo sbando era un eufemismo...A partire dal coach, per arrivare ai giocatori, inadeguati e certamente per giunta male allenati oltre che alla frutta fisicamente...

La colpa di quella retrocessione fu di Bernardi, ma anche della società incapace di trovare i sostituti di Thompson, Pittman, ma sopratutto di giocatori giusti sotto canestro....

Link to comment
Share on other sites

Theus era un fuoriclasse di livello assoluto, giunto in una squadra che definire allo sbando era un eufemismo...A partire dal coach, per arrivare ai giocatori, inadeguati e certamente per giunta male allenati oltre che alla frutta fisicamente...

La colpa di quella retrocessione fu di Bernardi, ma anche della società incapace di trovare i sostituti di Thompson, Pittman, ma sopratutto di giocatori giusti sotto canestro....

49963[/snapback]

E, a proposito di colpe per la retrocessione, che dire di Zanatta che trovò il modo persino di litigare con l'agente di Thompson, causandone quindi la dipartita?

Ah, ex-giocatori che si inventano il lavoro di GM...

Noi ne sappiamo purtroppo qualcosa.

Link to comment
Share on other sites

...certo Zanatta nell'occasione fece un errore colossale, ma in quelle stagioni la Joventud Badalona poteva già mettere sul piatto dei dollaroni più pesanti rispetto a quelli di Bulgheroni, per cui probabilmente Thompson l'avremmo perso comunque...La scelta peggiore fu portarsi a casa quel panzone di Pat Cummings spacciandolo per fenomeno vero, quando invece era un mediocre giocatore anche per la A2...

Link to comment
Share on other sites

...certo Zanatta nell'occasione fece un errore colossale, ma in quelle stagioni la Joventud Badalona poteva già mettere sul piatto dei dollaroni più pesanti rispetto a quelli di Bulgheroni, per cui probabilmente Thompson l'avremmo perso comunque...La scelta peggiore fu portarsi a casa quel panzone di Pat Cummings spacciandolo per fenomeno vero, quando invece era un mediocre giocatore anche per la A2...

49969[/snapback]

:D

quando lo vidi al primo allenamento cercai d'istinto le camere nascoste di "scherzi a parte"... " ochei, ochei ragazzi, simpatica la gag, ma il vero straniero dov'è???!!!" :D ..." è luiiiii? ... NAAAAAAAAA...."

... poi per fortuna me ne andai in sudamerica per un po'... che tre anni da incubo!!!

Link to comment
Share on other sites

Scuso, scuso, per carità.

Ma il problema principale di quell'anno fu, secondo me, Bernardi, il peggior allenatore (insieme con Federico Danna), che la storia di Varese ricordi.

E poi, siamo alle solite: se non sei capace di gestire i "personaggi" non li metti sotto contratto.

Wilkins e Theus sono arrivati a Varese perchè qualcuno li ha chiamati ed hanno fatto danni perchè qualcun altro, oltre ad essere uno sfacelo di allenatore, non era capace di gestirli.

I problemi vengono sempre prima  dal "manico" o dai "manici".

Poi i giocatori se ne approfittano e li amplificano a dismisura, specialmente se sono di natura dei figli di buona donna. Ma sempre in un secondo tempo.

Stop.

49962[/snapback]

QUOTO in tutto e per tutto... ma già quest'estate scrissi "su queste colonne" (accendendo una discussione con Davide, Leasir ed altri,) che reggie theus non lo discutevo come giocatore in sé, un vero piacere per gli occhi (meglio se lontano dalle prealpi...che so... in enbiei...) lo discutevo su tutto il resto. ATTEGGIAMENTO, IMPEGNO, SUPPONENZA... classico campionissimo contro i brocchi e mediocre con i forti... vinse un paio di partite da solo e spar'ì per quasi tutto il resto della stagione quando serviva un LEADER... ma di quelli veri, non farlocchi come lui... è finita come sappiamo :D

con le debite proporzioni sani-girl è stato un altro esempio di giocatore che non voglio mai più avere nelle "mie" squadre...

... Garnett, che non riesce a fare quello per cui è stato preso da VARESE, si sta sbattendo in difesa, lotta, cerca di partecipare e si vede che CI PROVA DAVVERO, poi non riesce ad essere determinante? va bene, ma caxxo CI PROVA... e questa, per me, è la differenza tra un giocatore CHE MI PIACE e uno che mi fa incaxxare ogni volta che tocca palla, al di là del valore tecnico...

non so se mi sono spiegato... come disse il paracadute...

:D

Link to comment
Share on other sites

Scuso, scuso, per carità.

Ma il problema principale di quell'anno fu, secondo me, Bernardi, il peggior allenatore  che la storia di Varese ricordi.

49962[/snapback]

Stavolta quoto

Theus, che tra l'altro doveva fare anche il play per l'infortunio di Ferraiuolo se non ricordo male (prenderne un altro no?) si trovava spesso a giocare da solo... Andai poche volte al palazzetto quell'anno, ma ricordo anche io lo schema - mi pare fosse chiamato "2" - che diceva: "Palla a Reggie, gli altri lontano, e che Dio ce la mandi buona". Fosse stato solo per i possessi decisivi, ok, ma era usato per tutta la partita...

Link to comment
Share on other sites

...certo Zanatta nell'occasione fece un errore colossale, ma in quelle stagioni la Joventud Badalona poteva già mettere sul piatto dei dollaroni più pesanti rispetto a quelli di Bulgheroni, per cui probabilmente Thompson l'avremmo perso comunque...La scelta peggiore fu portarsi a casa quel panzone di Pat Cummings spacciandolo per fenomeno vero, quando invece era un mediocre giocatore anche per la A2...

49969[/snapback]

mi sembra di ricordare che il contratto di "spalle a bottiglia" cummings fosse di poco inferiore alla cifra richiesta dal corny. io sono convinto che thompson sarebbe rimasto, se la societa' lo avesse voluto.

d'altrocanto, sono cmq contento per lui che infine ha avuto la possibilita' di vincere qualche trofeo importante, lo meritava davvero.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...