Jump to content

Due cinema storici in meno a Varese


Recommended Posts

Due cinema in meno in città a Varese. È quello che si potrebbe verificare a settembre con la normale riapertura delle sale cinematografiche dopo la pausa estiva. Infatti, il cinema Vittoria e il cinema Nuovo potrebbero tenere le saracinesche chiuse, sempre che non venga fuori qualche investitore che voglia rilanciare una o entrambe le sale cinematografiche.

Per quanto riguarda il cinema Vittoria, la situazione difficile è confermata dal proprietario, Renato Casnati che da 36 anni gestisce la sala di proprietà della sua famiglia dalla sua fondazione, avvenuta nel 1916. Novant’anni di storia che se ne vanno. «È una decisione sofferta ma non possiamo fare altro, sono quattro stagioni che va sempre peggio – spiega Casnati -. L’ultimo anno è andato un po’ meglio con il film di Verdone e Il codice da Vinci, ma l’anno prossimo quanti film buoni ci saranno? Una decina di film a stagione che incassano bene, sono pochi. Le persone non vanno più al cinema, è cambiato il gusto della gente».

Il cinema Nuovo invece, gestito da anni dalla società Nexo di Milano (che ha anche la gestione del cinema Politeama), tra poco appenderà il cartello “chiuso per ferie”, ma non si sa se a settembre riaprirà. La società milanese non conferma , né smentisce l’indiscrezione, preferendo non rispondere alle domande.

Quello che è sicuro, invece, è che per due sale che probabilmente non riapriranno, ce ne saranno nove nuove che sostituiranno invece il cinema teatro Impero: L’apertura della multisala è sicura, anche perché i lavori di ristrutturazione dello stabile vanno avanti da oltre un anno, ma non è ancora stata fissata la data dell’inaugurazione che dovrebbe avvenire comunque entro la fine del 2006. Sicuramente questa nuova realtà non può non aver influito sulle decisioni che stanno prendendo i proprietari dei due cinema: «Purtroppo il multisala è una realtà da tener presente – conclude Casnati -, fa parte del commercio, ma sicuramente ci toglierà spettatori in una situazione già molto difficile».

Evoluzione della specie e selezione naturale o patrimonio culturale che si va perdendo?

Link to comment
Share on other sites

Scusate,ma se io vado al cinema preferisco andare in un nuovo multisala con posti a sedere comodi, invece di andare in un cinema vecchio con poltroncine strette e senza spazio per le gambe!! Con una bella ristrutturazione interna dei cinema di Varese magari la gente andrebbe più volentieri a vedersi un film! :rolleyes:

Link to comment
Share on other sites

spero che non succeda; mi mancherebbe incredibilmente quell'atmosfera un po' carbonara che si respira al vittoria.

E poi a dirla tutta i multisala con le loro poltrone da dentisti, i popcorn fragranti e spazi infiniti dove allungare le gambe mi stanno sui maroni...sono più le volte che mi addormento con lo stomaco rigonfio di mais ancora scoppiettante che quelle in cui riesco a finire di vedere un film

Link to comment
Share on other sites

spero che non succeda; mi mancherebbe incredibilmente quell'atmosfera un po' carbonara che si respira al vittoria.

E poi a dirla tutta i multisala con le loro poltrone da dentisti, i popcorn fragranti e spazi infiniti dove allungare le gambe mi stanno sui maroni...sono più le volte che mi addormento con lo stomaco rigonfio di mais ancora scoppiettante che quelle in cui riesco a finire di vedere un film

Senza offesa ma mi sa che sei più basso di 1,90......

Link to comment
Share on other sites

Ora non credo che si debba molto fare i critici!

Sono andato al vittoria l'ultima volta e se non fosse stato per il posto vicino al corridoio probabilmente sarei uscito con grossi problemi di deambulazione...e non sono una pertica!

Da quando ci sono i multisale con posti comodi e prezzi non esorbitanti (ma a volte inferiori) ho ritrovato il gusto del cinema...

Ora la cosa importante sarà riqualificare le aree occupate dai cinema!

Link to comment
Share on other sites

Quoto.

Centri sociali belli grossi, provvisti di cariche di tritolo in abbondanza.

Da usare solo in caso di necessità, si intende.

E il divertimento di piazzarle con le tue manine le cariche dove lo lasci?

Intanto non per rilanciare il tema politico ma solo perché l'ho appena sentito...diminuite le pena ai brigatisti dell'omicidio D'Antona...

Link to comment
Share on other sites

Ora la cosa importante sarà riqualificare le aree occupate dai cinema!

Ecco .. non è che magari il problema sta tutto quì ed al proprietario magari non verranno i goccioloni agli occhi nel caso , non remoto , riuscisse a convertire tutta la volumetria disponibile ???

Link to comment
Share on other sites

Ecco .. non è che magari il problema sta tutto quì ed al proprietario magari non verranno i goccioloni agli occhi nel caso , non remoto , riuscisse a convertire tutta la volumetria disponibile ???

ma il propietario non è lo stesso propietario di tutti gli altri cinema varesini tranne quello al circolo?

Domanda pura senza sottointendere niente sia ben chiaro!

Link to comment
Share on other sites

io non amo andare al cinema x colpa di tutti quegli stronzi che non sanno stare in silenzio mentre si guarda il film!!!

Quindi un bel dvd a casa nel silenzio più assoluto, birra e patatine a prezzi da supermarket e un bel divano su cui stravaccarsi....il confronto non regge, ecco perchè chiudono i cinema :lol:

Link to comment
Share on other sites

io non amo andare al cinema x colpa di tutti quegli stronzi che non sanno stare in silenzio mentre si guarda il film!!!

Quindi un bel dvd a casa nel silenzio più assoluto, birra e patatine a prezzi da supermarket e un bel divano su cui stravaccarsi....il confronto non regge, ecco perchè chiudono i cinema :o

con la scusa che è casa tua, come minimo sparerai di quei rutti da paura mentre ti diletti a vedere il dvd :o:o:lol::lol:

Link to comment
Share on other sites

Due cinema in meno in città a Varese. È quello che si potrebbe verificare a settembre con la normale riapertura delle sale cinematografiche dopo la pausa estiva. Infatti, il cinema Vittoria e il cinema Nuovo potrebbero tenere le saracinesche chiuse, sempre che non venga fuori qualche investitore che voglia rilanciare una o entrambe le sale cinematografiche.

Per quanto riguarda il cinema Vittoria, la situazione difficile è confermata dal proprietario, Renato Casnati che da 36 anni gestisce la sala di proprietà della sua famiglia dalla sua fondazione, avvenuta nel 1916. Novant’anni di storia che se ne vanno. «È una decisione sofferta ma non possiamo fare altro, sono quattro stagioni che va sempre peggio – spiega Casnati -. L’ultimo anno è andato un po’ meglio con il film di Verdone e Il codice da Vinci, ma l’anno prossimo quanti film buoni ci saranno? Una decina di film a stagione che incassano bene, sono pochi. Le persone non vanno più al cinema, è cambiato il gusto della gente».

Il cinema Nuovo invece, gestito da anni dalla società Nexo di Milano (che ha anche la gestione del cinema Politeama), tra poco appenderà il cartello “chiuso per ferie”, ma non si sa se a settembre riaprirà. La società milanese non conferma , né smentisce l’indiscrezione, preferendo non rispondere alle domande.

Quello che è sicuro, invece, è che per due sale che probabilmente non riapriranno, ce ne saranno nove nuove che sostituiranno invece il cinema teatro Impero: L’apertura della multisala è sicura, anche perché i lavori di ristrutturazione dello stabile vanno avanti da oltre un anno, ma non è ancora stata fissata la data dell’inaugurazione che dovrebbe avvenire comunque entro la fine del 2006. Sicuramente questa nuova realtà non può non aver influito sulle decisioni che stanno prendendo i proprietari dei due cinema: «Purtroppo il multisala è una realtà da tener presente – conclude Casnati -, fa parte del commercio, ma sicuramente ci toglierà spettatori in una situazione già molto difficile».

Evoluzione della specie e selezione naturale o patrimonio culturale che si va perdendo?

quale patrimonio culturale? dei cinema-buco, dove si vede male, si sente peggio e si sta seduti con le ginocchia sotto il mento?

Scusate,ma se io vado al cinema preferisco andare in un nuovo multisala con posti a sedere comodi, invece di andare in un cinema vecchio con poltroncine strette e senza spazio per le gambe!! Con una bella ristrutturazione interna dei cinema di Varese magari la gente andrebbe più volentieri a vedersi un film! :lol:

bravo!

Senza offesa ma mi sa che sei più basso di 1,90......

basta essere 1.80 per avere problemi...

i vecchi cinema erano una tortura.

sto con i multisala, senza alcun rimpianto

anche perchè, come detto prima, se vado a vedere un film, lòo voglio vedere e sentire per bene, stando comodo su una bella poltrona.

Link to comment
Share on other sites

  • 3 months later...

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...