Jump to content

allenatore delle femminucce


Recommended Posts

Marisa, non mi dì che oggi la rosea prevede Fossati come successore di Mrsic?

Comunque ex playmaker di Brescia se non sbaglio, allenatore consumatosi prevalentemente con le femminili...non vorrei che il nostro Chiapparo leggendo spesso come noi si abbia una squadra femmina pensasse ad uno che con le donne ha spesso fatto bene.

Edited by sertar
Link to comment
Share on other sites

...per i nostri machi? :brr:

dalla "rosea" >>>Fabio Fossati?

FF who?

FABIO FOSSATI

E’ nato a Monza il 28 giugno 1951, ed è' approdato a Schio nella stagione 2004 dopo aver guidato nella stagione precedente (2003-2004) la formazione russa della Dinamo Mosca, club con il quale aveva ottenuto il terzo posto nella Final Four di Fiba Cup disputatasi ad Istanbul. Ed è' stato subito feeling con la squadra arancione con la quale ha ottenuto, al termine di una stagione trionfale, la conquista del primo scudetto targato Schio e della Coppa Italia. E’ coach di grande esperienza e di grande carisma che vanta anche un grande passato come giocatore di serie A: ha infatti militato per ben 15 anni nella massima divisione con le squadre di Roma, Brescia, Udine, Napoli e Bergamo. Al termine della carriera di atleta ha iniziato quella di allenatore.Tra le altre squadre, ha guidato come vice la formazione maschile di Brescia per 2 anni, per poi diventare, per altri 2 anni, primo allenatore. E’ stato anche responsabile del settore giovanile del Messaggero Roma per 3 anni. Quindi in passaggio al settore femminile, guidando prima il Treviglio e poi per 3 anni la formazione della Pool Comense, squadra con la quale ha vinto due edizioni della Supercoppa e un titolo di Campione d’Italia, oltre ad aver partecipato ad altre due finali scudetto. Poi l’arrivo a Schio dove ha subito ottenuto quel risultato che non era riuscito a nessun allenatore, ribadito nella stagione 2005/2006 con la conquista del secondo scudetto e della Supercoppa Italiana 2005 e 2006.

Allenatore Brescia (1986/87 - 1987/88): record 17 v - 37 p

mi pare un ottimo subentrante a Mrsic :angry::cheer::lol:

Edited by pxg14
Link to comment
Share on other sites

Marisa, non mi dì che oggi la rosea prevede Fossati come successore di Mrsic?

Comunque ex playmaker di Brescia se non sbaglio, allenatore consumatosi prevalentemente con le femminili...non vorrei che il nostro Chiapparo leggendo spesso come noi si abbia una squadra femmina abbia pensato ad uno che con le donne ha spesso fatto bene.

allora dopo tutte le cassette che ha visto, chiamerà Rocco Siffredi...

Link to comment
Share on other sites

Marisa, non mi dì che oggi la rosea prevede Fossati come successore di Mrsic?

Comunque ex playmaker di Brescia se non sbaglio, allenatore consumatosi prevalentemente con le femminili...non vorrei che il nostro Chiapparo leggendo spesso come noi si abbia una squadra femmina pensasse ad uno che con le donne ha spesso fatto bene.

Ti confermo che la Gazzetta parla di oggi come il giorno in cui sara' decisa la sorte di Mrsic con Fossati come probabile sostituto ( allenava Schio A1 femminile ) .

Link to comment
Share on other sites

FABIO FOSSATI

E’ nato a Monza il 28 giugno 1951, ed è' approdato a Schio nella stagione 2004 dopo aver guidato nella stagione precedente (2003-2004) la formazione russa della Dinamo Mosca, club con il quale aveva ottenuto il terzo posto nella Final Four di Fiba Cup disputatasi ad Istanbul. Ed è' stato subito feeling con la squadra arancione con la quale ha ottenuto, al termine di una stagione trionfale, la conquista del primo scudetto targato Schio e della Coppa Italia. E’ coach di grande esperienza e di grande carisma che vanta anche un grande passato come giocatore di serie A: ha infatti militato per ben 15 anni nella massima divisione con le squadre di Roma, Brescia, Udine, Napoli e Bergamo. Al termine della carriera di atleta ha iniziato quella di allenatore.Tra le altre squadre, ha guidato come vice la formazione maschile di Brescia per 2 anni, per poi diventare, per altri 2 anni, primo allenatore. E’ stato anche responsabile del settore giovanile del Messaggero Roma per 3 anni. Quindi in passaggio al settore femminile, guidando prima il Treviglio e poi per 3 anni la formazione della Pool Comense, squadra con la quale ha vinto due edizioni della Supercoppa e un titolo di Campione d’Italia, oltre ad aver partecipato ad altre due finali scudetto. Poi l’arrivo a Schio dove ha subito ottenuto quel risultato che non era riuscito a nessun allenatore, ribadito nella stagione 2005/2006 con la conquista del secondo scudetto e della Supercoppa Italiana 2005 e 2006.

Allenatore Brescia (1986/87 - 1987/88): record 17 v - 37 p

mi pare un ottimo subentrante a Mrsic :brr::angry::cheer:

con 2v-13p e 2v-8p non lo batte nessuno...

Link to comment
Share on other sites

...anche a livello di coaching? lo chiedo perchè non ne so assolutamente nulla...

beh il basket femminile è decisamente meno atletico e fisico di quello maschile quindi si lavora molto di piu sulla tecnica. inoltre anche la gestione dello spogliatoio è differente se il coach è un maschietto. In realtà è quasi un altro sport

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...