Jump to content
Sign in to follow this  
Il_Cinghiale

Film, filmoni e filmacci

Recommended Posts

Non trovando più quello vecchio, vorrei riprendere questa iniziativa x le nostre segnalazioni sui vari film che escono sul mercato.

Primo consiglio...non spendete soldi x "Io sono leggenda". :bye:

"Il mio amico giardiniere" è il classico film francese, può piacere o no, ma almeno lascia qualcosa a fine visione.

Qualcuno ha già visto "Bianco e nero"?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vi segnalo e consiglio, a chi vuol approfondire la conoscenza di alcuni aspetti del femminile, " Caramel " un film poetico e sensuale. Un vero gioiellino!

E' un film franco-libanese di Nadine Labaki, regista e protagonista.

Indubbiamente un tributo all'animo femminile!!!

Si svolge, a Beirut, in un salone di bellezza gestito da 5 ragazze dove emergono, attraverso le figure delle 5 donne, caratteristiche diverse del " femminile". A tratti ho pensato ad alcuni aspetti presenti nei film di Almodovar. Nadine Labaki pur utilizzando una modalità lieve nel raccontare presenta trappole, tipicamente femminili, che se non riconosciute e superate possono imprigionare l'esistenza. Non ultima la rinuncia a vivere.

E' un film in cui gli opposti e le diversità convivono. Un film in cui un femminile attento, per certi aspetti, si può riconoscere.

Luna

Share this post


Link to post
Share on other sites

Visto Bianco e nero!

Sono una grande estimatrice di Fabio Volo ma devo dire che il film non mi ha entusiasmato, lui è sottotono, si lascia sopraffare dalla trama e da Ambra, brava a fare l'isterica e ribaltare i ruoli.

Cmq sette euro si possono spendere, un paio di scambi di battute sono esilaranti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vi segnalo e consiglio, a chi vuol approfondire la conoscenza di alcuni aspetti del femminile, " Caramel " un film poetico e sensuale. Un vero gioiellino!

E' un film franco-libanese di Nadine Labaki, regista e protagonista.

Indubbiamente un tributo all'animo femminile!!!

Si svolge, a Beirut, in un salone di bellezza gestito da 5 ragazze dove emergono, attraverso le figure delle 5 donne, caratteristiche diverse del " femminile". A tratti ho pensato ad alcuni aspetti presenti nei film di Almodovar. Nadine Labaki pur utilizzando una modalità lieve nel raccontare presenta trappole, tipicamente femminili, che se non riconosciute e superate possono imprigionare l'esistenza. Non ultima la rinuncia a vivere.

E' un film in cui gli opposti e le diversità convivono. Un film in cui un femminile attento, per certi aspetti, si può riconoscere.

Luna

Visto, film diverso dal solito ma a me è piaciuto

Share this post


Link to post
Share on other sites

"La Bussola d'Oro" --> il libro è mooolto più bello del film!!!

assolutamente sì, il film è troppo corto e approssimativo...

Share this post


Link to post
Share on other sites

qualcuno ha visto "Io sono leggenda"? per me veramente penoso e banale!!!! da sconsigliare sicuramente, nonostante recensioni positive. :thumbdown[1]:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Visto l'ultimo di Carpenter con Viggo Mortensen nelle Vacanze Natalizie.

Bello, intenso, ma con le ali tarpate.

E si poteva dedurre la parte finale già a metà film...peccato. Una occasione persa per un potenziale grandissimo film.

Share this post


Link to post
Share on other sites

qualcuno ha visto "Io sono leggenda"? per me veramente penoso e banale!!!! da sconsigliare sicuramente, nonostante recensioni positive. :frantics:

L'ho scritto nell'apertura del thread, veramente un film brutto, messo insieme male e usando argomenti triti e ritriti...vedo che adesso esce anche "Cloverfield", altro clone di "28 giorni dopo", "28 settimane prima", "Underworld", "Fantasmi da Marte"...che palle...il più bello sull'invasione di mutanti alieni, x me, resta "L'alba dei morti dementi", film piacevole che ha avuto la sfiga di essere boicottato dalle grandi case distributici, che gli han piazzato un titolo deficente x puro spirito di sabotaggio.

Edited by Il_Cinghiale

Share this post


Link to post
Share on other sites

Visto l'ultimo di Carpenter con Viggo Mortensen nelle Vacanze Natalizie.

Bello, intenso, ma con le ali tarpate.

E si poteva dedurre la parte finale già a metà film...peccato. Una occasione persa per un potenziale grandissimo film.

a me è piaciuto tantissimo...

... ma forse perché io ho visto quello girato da CRONENBERG... :frantics:

oh! Sommo Silver... magari il remake di Carpenter che hai visto è meno riuscito... mi fido ciecamente... :D

:D

:P

Edited by marko

Share this post


Link to post
Share on other sites

:lol::lol::rofl:

Hai ragione!

Sono proprio fuso... :P:no: ...ovviamente Cronenberg!

Dai, però ammetti che si era capito già a metà film che Viggo Mortensen in realtà era... :D

Eppoi, avrei sviluppato meglio la fine del film, invero un po' corto e sinceramente terminato in modo quasi affrettato rispetto alla succosa storia che avrebbe potuto decollare in seguito al fatto...non trovi? :frantics::D

P.S.: Naomi Watts, dal 1° momento in cui la ho apprezzata (The Ring prima, Mulholland Drive poi...) mi prende una cifra...

Edited by Silver Surfer

Share this post


Link to post
Share on other sites

LUSSURIA di Ang Lee, nonostante il Leone d'oro a Venezia, si può tranquillamente by passare.

Come chiudere pesantemente una settimana :frantics:

Chi mi consiglia un film che mi permetta di uscire dal cinema di buon umore ???????????

Luna

Share this post


Link to post
Share on other sites

LUSSURIA di Ang Lee, nonostante il Leone d'oro a Venezia, si può tranquillamente by passare.

Come chiudere pesantemente una settimana :frantics:

Chi mi consiglia un film che mi permetta di uscire dal cinema di buon umore ???????????

Luna

Di quelli attualmente in proiezione...boh...parlano bene di bianco e nero, ma non ci metterei la mano sul fuoco.

Cous cous l'hai già visto?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Visto Bianco e nero!

Sono una grande estimatrice di Fabio Volo ma devo dire che il film non mi ha entusiasmato, lui è sottotono, si lascia sopraffare dalla trama e da Ambra, brava a fare l'isterica e ribaltare i ruoli.

Cmq sette euro si possono spendere, un paio di scambi di battute sono esilaranti

Il declino vertiginoso della società italiana degli ultimi 20 anni è evidenziato anche da queste cose: siamo passati da Mastroianni-Loren e Tognazzi-Vitti a Fabio Volo-Ambra

Sette euro per vedere "recitare" un panettiere e la ex teleguidata di ''Non è la Rai'' non li spenderei neanche per garantirmi un governo senza Calderoli

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'ho scritto nell'apertura del thread, veramente un film brutto, messo insieme male e usando argomenti triti e ritriti...vedo che adesso esce anche "Cloverfield", altro clone di "28 giorni dopo", "28 settimane prima", "Underworld", "Fantasmi da Marte"...che palle...il più bello sull'invasione di mutanti alieni, x me, resta "L'alba dei morti dementi", film piacevole che ha avuto la sfiga di essere boicottato dalle grandi case distributici, che gli han piazzato un titolo deficente x puro spirito di sabotaggio.

Non ho visto "Io sono leggenda'', ma se è tratto dal racconto lungo/romanzo breve di Matheson i ''mutanti alieni'' invasori non dovrebbero c'entrare nulla... Probabilmente Will Smith non è stata la migliore scelta per interpretare il protagonista di mezza età prossimo al crollo psichico reso così bene dal "Mittico" Steve McQuinn ne "1975: occhi bianchi sul pianeta Terra" (titolo italiano di merda per un gioiello della science-fiction)

Né c'entrano con invasori alieni 28 giorni & 28 settimane dopo e la serie di Underworld.

"28 giorni dopo" con "the descent" ed un film a basso costo ambientato nell'outback australiano di cui non ricordo il titolo (trama: maniaco alle prese con giovani automobilisti) sono i migliori film ''horror'' visti negli ultimi 10 anni e non sfigurano in senso assoluto (sopprattutto i primi 2).

Il tutto IMHO e :frantics:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cous cous l'hai già visto?

Grazie per la segnalazione Cinghiale :D Non l'ho ancora visto, ma da quanto letto sembra un film che offra, agli eventi della vita, possibilità di trasformazione positiva.

Questo già infonde buon umore :frantics:

Luna

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ho visto "Io sono leggenda'', ma se è tratto dal racconto lungo/romanzo breve di Matheson i ''mutanti alieni'' invasori non dovrebbero c'entrare nulla...

Né c'entrano con invasori alieni 28 giorni & 28 settimane dopo e la serie di Underworld.

No, non intendevo extraterrestri, ma mutanti "alieni" nel senso che diventano creature poco terrestri e molto di fantasia...tra l'altro con troppe similitudini tra loro, anche nell'aspetto fisico-comportamentale.

Poi in questo caso, secondo me, sono pure messi lì con una banalità allucinante x far definire come capolavoro questo filmetto.

Probabilmente Will Smith non è stata la migliore scelta per interpretare il protagonista di mezza età prossimo al crollo psichico reso così bene dal "Mittico" Steve McQuinn ne "1975: occhi bianchi sul pianeta Terra" (titolo italiano di merda per un gioiello della science-fiction)

Eh, questo era di tutt'altra pasta...sia l'attore che il film.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Appena visti i trailer...'azz che fantasia...si sentiva proprio il bisogno di un film come "30 giorni di buio", dove c'è gente assediata da vampiri (spiccicati a quelli degli altri film...mi sa che li girano tutti insieme x risparmiare sul trucco).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...