Jump to content

Whirlpool Varese - Vanoli Soresina


Recommended Posts

Ha vinto Soresina, senza Passera e Langford.

Progressione:

27 - 16

43 - 34

61 - 56 ...eppoi comincia a calare la nebbia...

61 - 62; 61 - 64; 72 - 77; 77 -79;

80 -81.

Riporto dal Forum della Vanoli Soresina:

<<...Dopo aver visto la "mia" Cantù asfaltare letteralmente Pavia (alla fine ha vinto di 10, ma pronti via nei primi due quarti era sopra di 30, poi all'inizio del terzo quarto c'è stata una reazione d'orgoglio pavese e una rimonta, che purtroppo non ho visto perchè ero al bar a bere!) mi aspettavo il peggio anche per Soresina.

Invece.

Invece all'inizio subiamo anche noi i centimetri dei lunghi varesini (soprattutto Galanda, che proprio un lungo non è, ma con i suoi 2 metri e 10 praticamente ha sempre il miss-match favorevole) e la rapidità degli esterni (soprattutto, anzi a bocce fermo posso anche dire, esclusivamente Holland, autore di 12 punti nel primo quarto, 27 alla fine) e sprofondiamo fino al -15 (27-12), tenuti in piedi da qualche iniziativa di Farouk (splendida schiacciata in penetrazione centrale per lui, ma che autostrada nella difesa varesina) e poco altro, con il Lupo che spara una bomba delle sue mezzo metro abbondante lontano dal ferro!

Nel secondo quarto sistemiamo qualcosina in difesa, entrano tutti gli effettivi e, anche solo per pochi minuti, fanno tutti il loro compitino, Bona e Trapella compresi.

Varese è Holland e poco altro. Qualcosina Fernandez (soprattutto grazie ai suoi chili), qualcosina Carter (poco poco), qualcosina Galanda, qualcosa un pò di più Howell, ma dagli altri poco e niente (soprattutto Hafnar, che mi ricordavo buonissimo giocatore, stasera non è pervenuto).

Chiudiamo quindi il primo tempo sotto di 9 (34-43) e sinceramente se fosse andata via ancora una volta la corrente (era successo 3 volte nella prima partita, a causa del nubifragio abbattutosi su Roncadelle, al punto che dopo l'ultima volta le due squadre non hanno neanche aspettato che si riaccendessero i faretti e hanno giocato nella penombra) e la partita fosse finita così, alla vigilia avrei firmato.

E' nel terzo quarto che si consuma il capolavoro, con Varese che appare sulle gambe e, Holland e Howell a parte, sembra veramente appartenere alla stessa categoria di Soresina.

Magnano utilizza la 1-3-1 a tutto campo per quasi un quarto e mezzo, con l'intento di infastidire i portatori di palla di Soresina che, Drovandi a parte, non ha nessun altro play (Bona non è più entrato) ma non ottiene nessun risultato. Soresina si avvicina sempre di più e sul 56-61 succede l'impensabile: Lollis esce da due blocchi in punta e infila la tripla del -2 (59-61). Nell'azione successiva recuperiamo ill rimbalzo difensivo e Giadini parte in transizione e io comincio a urlare e strattonare la malcapitata al mio fianco "mette la tripla, mette la tripla": è il suo tiro, lo è sempre stato, e infatti lo mette. +1 per noi e se è un sogno non svegliatemi.

Magnano prova anche la zona 2-3 per tutta l'azione difensiva (in precedenza si limitava all'1-3-1 per i primi 8-10 secondi per poi tornare a uomo), ma quando nelle rotazione degli esterni Varese lascia libero indisturbato dall'arco Portaluppi per raddoppiare su Lollis (e ovviamente Lupo la mette) sembra di vedere Grecia-Usa degli ultimi mondiali: loro sono indiscutibilmente più forti di noi, ma se non ti concedi l'umiltà di studiare i tuoi avversari e di conoscerli (e lo sanno anche i sassi che lasciare il Lupo libero dal'arco equivale a un suicidio con tanto di corda, cappio e palco per le esecuzioni bell'e che pronti) allora vai incontro a figuracce.

Ormai l'inerzia della partita è tutta per noi, Giadini mostra lampi di classe pura nei due lati del campo e Cazzaniga si prende il lusso di schiacciare due volte (una su assit di Lollis, l'altra su servizio smarcante di Drovandi).

Varese ha l'ultimo sussulto d'orgoglio e grazie a Holland (sempre lui) riesce a pareggiare e poi ad andare avanti di 2, ma è un fuoco di paglia. Una tripla da almeno 7 metri di Farioli li ricaccia subito indietro e poi, nel finale punto a punto con il fallo sistematico, vinciamo di 1 (in realtà di 4, visto che l'ultimo tiro Carter lo mette praticamente a sirena scaduta).

Adesso non voglio svegliarmi.

Va bene che era un amichevole, va bene che Magnano ha lasciato a lungo Holland in panchina nel terzo e quarto quarto (come diceva qualcuno alla fine fuori dal palazzetto, ma che squadra è quella che dipende da un solo giocatore?), va bene che probabilmente la condizione è diversa, va bene che noi siamo più avanti perchè siamo lo stesso gruppo dello scorso anno (ma non l'ha mica ordinato il dottore di cambiare tutti gli anni tutti i giocatori), va bene tutto, ma alla fine che conta sono i numeri scritti sul tabellone.

E quei i numeri dicono che abbiamo vinto noi.

Passando ai singoli, è ufficiale, il mio nuovo idolo è Drovandi. Sergio è giocatore intelligente, completo, che fa sempre la cosa giusta al momento giusto: il passaggio, il fallo, il tiro, la penetrazione. Quando poi fa saltare per due volte di fila Carter sulla linea dei tre punti e poi smarca Cazzaniga da solo in mezzo all'area (quando tutti si aspettavano finalmente il tiro) per la più comoda delle schiacciate, bè allora pensi che quest'anno lui giocherà e giocherà parecchio (alla faccia della facile ironia di un noto personaggio pesarese "grandi acquisti per Soresina, addirittura dalla C2!" aveva detto. Bè questo signor nessuno ha già incontrato i due play di Pesaro - Mathis e Morri, loro c'erano entrambi nell'amichevole di due settimane fa- e gli ha fatto vedere i sorci verdi).

Poi Lollis, che è un califfo fatto e finito. Con lui in campo Fernandez e Howell hanno fatto 5 punti in due, e soprattutto gliene hanno fatti fare 19 (con 2/4 nelle triple). Ma soprattutto è un califfo perchè è un lungo universale, spalle a canestro o partendo dal palleggio per lui è uguale, il risultato è che son dolori per gli altri, sia che concluda lui o che serva splendidi assist (come ha fatto più di una volta stasera).

Giadini lo conosciamo, e questo non lo vuole sminuire. Lui è la pallacanestro. Lui è giocatore veramente totale, a 360 gradi, anche quest'anno la vera anima della squadra. La firma sul sorpasso è tutta sua (5 punti consecutivi), così come la gestione delle palle più importanti. Il quintetto che ha firmato la vittoria lo vede in campo da 3, con Drovandi in play, Lupo in Guardia, Lollis e Cazzaniga sotto le plance. E mi sa che lo vedremo spesso questo quintetto (rispetto al quintetto iniziale che schierava Giado in play, Lupo 2 e Rudy 3 ) che ci permette di avere in pratica il doppio play ma anche un ottimo tiratore dalla distanza.

Bene anche Cazza e Farouk contro avversari più grossi e pesanti.

Meglio anche Rudy, che in attacco fa vedere finalmente buone giocate, sia personali che in appoggio ai giochi per gli altri esterni.

Insomma, bene tutti stasera. E non poteva essere altrimenti, non capita tutti i giorni di vincere contro una squadra di A1.

Bene, adesso aspetto al varco invidiosi-frustrati-saputelli-intelligentoni e tutti gli altri che vorranno dirci che è solo precampionato, che non conta niente, che non dobbiamo illuderci, eccetera eccetera.

Lo so, sono il primo a dirlo: umiltà, umiltà e ancora umiltà. Sempre.

Il mio obiettivo rimane la salvezza.

Io firmerei ancora per il terz'ultimo posto domani stesso.

Però stasera lasciatemi godere.

Forza Vanoli.>>.

Edited by Silver Surfer
Link to comment
Share on other sites

  • Replies 68
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

I dubbi son tanti......anche perchè come detto, a mio avviso, queste partite vano prese per quello che sono....allenamenti..allenamenti..allenamenti...come non bisogna lanciarsi in caroselli cittadini di giubilio per una vittoria così non bisogna buttarsi giù da un dirupo in caso di sconfitta.

Questi test servono a tutti...ai giocatori per entrare in clima partita, creare amalgama( base per la futura "chimica di squadra").. a magnanno per provare e sperimentare tutte le cmbinazioni tattiche che il parco giocatori gli offre..e a noi tifosi per soffrire come dei disperati a ogni uscita...perchè tanto si sa che ogni volta che scende in campo varese è una emozione unica.

Link to comment
Share on other sites

I dubbi son tanti......anche perchè come detto, a mio avviso, queste partite vano prese per quello che sono....allenamenti..allenamenti..allenamenti...come non bisogna lanciarsi in caroselli cittadini di giubilio per una vittoria così non bisogna buttarsi giù da un dirupo in caso di sconfitta.

Questi test servono a tutti...ai giocatori per entrare in clima partita, creare amalgama( base per la futura "chimica di squadra").. a magnanno per provare e sperimentare tutte le cmbinazioni tattiche che il parco giocatori gli offre..e a noi tifosi per soffrire come dei disperati a ogni uscita...perchè tanto si sa che ogni volta che scende in campo varese è una emozione unica.

faccio un attimo l'avvocato del diavolo...

stiamo parlando di una sconfitta contro una squadra appena promossa in a2 che nn schierava neppure il suo play titolare e l'americano di turno (che tanto scarso nn è)...

va bene fare le prove però ce li saremmo dovuti mangiare, anche perchè un po di entusiasmo in periodo di campagna abbonamenti nn fa certo male...

Link to comment
Share on other sites

l'unica cosa che mi sento di dire è...non so se siete d'accordo...

che queste sconfitte non ci permettono di affrontare squadre di pari livello! abbiamo già perso l'opportunità di incontrare biella ed ora quella di affrontare cantù!

adesso ancora pavia poi castelletto! abbiamo bisogno di incontrare squadre di serie A!

credo non sia un fatto da sottovalutare...per fortuna che arrivano i tornei di busto e quello di varese.... :lol:

Link to comment
Share on other sites

Ma che cavolo ci fa Quadre Lollis in legadue??? :angry::angry::lol:

Me lo chiedo da luglio, quando l'hanno firmato.

Pensavo fosse bollito.

Poi l'ho visto due volte negli ultimi 8 giorni (a Castellanza contro Ferrara e ieri sera).

E allora mi chiedo?

MA COSA STRAC... CI FA QUADRE LOLLIS IN LEGADUE?????

Trattasi di palese caso di illegalità.

Link to comment
Share on other sites

faccio un attimo l'avvocato del diavolo...

stiamo parlando di una sconfitta contro una squadra appena promossa in a2 che nn schierava neppure il suo play titolare e l'americano di turno (che tanto scarso nn è)...

va bene fare le prove però ce li saremmo dovuti mangiare, anche perchè un po di entusiasmo in periodo di campagna abbonamenti nn fa certo male...

Cro fai bene a fare l'avvocato del diavolo, fondalmentalmente son osservazioni giustissime le tue...ma io come detto...voglio aspettare il campionato

Link to comment
Share on other sites

faccio un attimo l'avvocato del diavolo...

Sei iscritto all'Albo? Ce l'hai il tesserino? :lol:

va bene fare le prove però ce li saremmo dovuti mangiare, anche perchè un po di entusiasmo in periodo di campagna abbonamenti nn fa certo male...

Non avendoli visti giocare, è davvero diffcile dare un giudizio: leggo dal resoconto un po' flashato dell'amico di Soresina che Lollis avrebbe fatto il mazzo ad Howell e Fernandez; posso dire - senza tema di smentita - che in altro clima agonistico e atletico non sarebbe successo? Mi sembra proprio di sì.

Giusto poi che vincere è sempre meglio che perdere: ma se anche Mister esaltazione scrive, fra l'altro, "Varese che appare sulle gambe", "Magnano ha lasciato a lungo Holland in panchina nel terzo e quarto quarto", ecc., io non mi suicidirei di certo.

Alla terza partita in fila in cui Holland mi entra nella flex in palleggio e la passa al 20", comincerò a preoccuparmi.

Link to comment
Share on other sites

Comunque Holland nel secondo tempo avrà giocato almeno 14 minuti...

Sulle gambe sicuramente sì, dopo il più 13 del 6' e il più 15 del 15'. Considerando però seduta di allenamento la mattina a Bormio, più viaggio in pullmino "guadando" l'Aprica nel primo pomeriggio per arrivare a Roncadaus...

Link to comment
Share on other sites

Concetto già espresso più volte ma, per me, perdere con squadre di A2 (neopromosse poi) è un grave segnale di allarme. Sulla Prealpa vi è scritto la solita balla degli allenamenti pesanti...ma per favore anzichè pensare a non fare entrare nessuno al palazzetto è meglio che comincino a pensare che le partite si giocano per essere vinte soprattutto con squadre di evidente caratura inferiore Lollis o non Lollis!!! :lol::angry:

Link to comment
Share on other sites

La squadra è oggettivamente una buona squadra, adesso sta a Magnano portarla ai livelli che le competono; sperando che nn faccia come tutti gli allenatori argentini che arrivano in europa convinti che sia sufficiente saper motivare un gruppo e adattare tatticamente i giocatori alle proprie idee per vincere; questa squadra deve correre, deve poter giocare un basket offensivo...

Link to comment
Share on other sites

I dubbi son tanti......anche perchè come detto, a mio avviso, queste partite vano prese per quello che sono....allenamenti..allenamenti..allenamenti...come non bisogna lanciarsi in caroselli cittadini di giubilio per una vittoria così non bisogna buttarsi giù da un dirupo in caso di sconfitta.

Questi test servono a tutti...ai giocatori per entrare in clima partita, creare amalgama( base per la futura "chimica di squadra").. a magnanno per provare e sperimentare tutte le cmbinazioni tattiche che il parco giocatori gli offre..e a noi tifosi per soffrire come dei disperati a ogni uscita...perchè tanto si sa che ogni volta che scende in campo varese è una emozione unica.

quoto.

Sei iscritto all'Albo? Ce l'hai il tesserino? :lol:

Non avendoli visti giocare, è davvero diffcile dare un giudizio: leggo dal resoconto un po' flashato dell'amico di Soresina che Lollis avrebbe fatto il mazzo ad Howell e Fernandez; posso dire - senza tema di smentita - che in altro clima agonistico e atletico non sarebbe successo? Mi sembra proprio di sì.

Giusto poi che vincere è sempre meglio che perdere: ma se anche Mister esaltazione scrive, fra l'altro, "Varese che appare sulle gambe", "Magnano ha lasciato a lungo Holland in panchina nel terzo e quarto quarto", ecc., io non mi suicidirei di certo.

Alla terza partita in fila in cui Holland mi entra nella flex in palleggio e la passa al 20", comincerò a preoccuparmi.

riquoto.

ahhhh come ci piace martellarci le balle, a noi tifosi...

Link to comment
Share on other sites

Cro fai bene a fare l'avvocato del diavolo, fondalmentalmente son osservazioni giustissime le tue...ma io come detto...voglio aspettare il campionato

pure io...io sinceramente voglio mettere le mani avanti...l'anno scorso ci ho creduto troppo e a fine stagione la delusione parecchia... andandoci cauto sin da ora evito di rodermi il fegato.

Sei iscritto all'Albo? Ce l'hai il tesserino? :angry:

Inoltrerò al più presto la richiesta a Hannibal :lol:

Non avendoli visti giocare, è davvero diffcile dare un giudizio: leggo dal resoconto un po' flashato dell'amico di Soresina che Lollis avrebbe fatto il mazzo ad Howell e Fernandez; posso dire - senza tema di smentita - che in altro clima agonistico e atletico non sarebbe successo? Mi sembra proprio di sì.

Giusto poi che vincere è sempre meglio che perdere: ma se anche Mister esaltazione scrive, fra l'altro, "Varese che appare sulle gambe", "Magnano ha lasciato a lungo Holland in panchina nel terzo e quarto quarto", ecc., io non mi suicidirei di certo.

Alla terza partita in fila in cui Holland mi entra nella flex in palleggio e la passa al 20", comincerò a preoccuparmi.

sperem...ormai illusioni nn me ne faccio... ma del resto anche il milan ha pareggiato al 90° a varese!

Link to comment
Share on other sites

Tant che menaghel a un vecc...Carter 1 su 9...ne avesse messi al 50% saremmo qui tutti a gioire per un + 10....e gli egoismi giocando con il paraocchi ?...Leggiamo gli articoli completamente....

Con i "se" e con i "ma" non si "và" da nessuna parte, come EMAZ anche io ci credevo l'anno scorso e adesso ghe nò pien i ball... :lol:

P.S. Ma stamane ho rinnovato l'abbonamento per l'ennesima volta!! :angry::angry:

Link to comment
Share on other sites

Attenzione le amichevoli estive servono anche a capire eventuali errori di mercato e a correggerli; noi siamo rimasti particolarmente soddisfatti dalla prestazione contro il Fenerbahce, puntualmente spazzolato poi da Virtus Bo, priva di parecchi titolari, e Monte Paschi Siena. Una squadra di A1 con 4 americani in campo nn può perdere mai contro Soresina che di americani ne aveva uno, ed era priva del play titolare, e la storia della preparazione dura per favore lasciamola perdere (tutti fanno una preparazione a durare nel lungo periodo e pertanto dura)...va bene che bisogna essere ottimisti, però a furia di esserlo mi sento un pò deficiente e come già scritto sopra a Magnano quest'anno è stata consegnata uan buona squadra, nessuna attenuante quest'anno per lui.

Link to comment
Share on other sites

leggo dal resoconto un po' flashato dell'amico di Soresina che Lollis avrebbe fatto il mazzo ad Howell e Fernandez; posso dire - senza tema di smentita - che in altro clima agonistico e atletico non sarebbe successo? Mi sembra proprio di sì.

Mmmhhh, quella mi sembra l'unica cosa credibile di tutto il resoconto...guarda che Lollis è veramente forte.

Link to comment
Share on other sites

WHIRLPOOL VARESE-EDIMES PAVIA: 81-64

Prova di carattere della Whirlpool Varese che supera l`Edimes Pavia per 81 a 64. I biancorossi, nonostante il tour de force di amichevoli e allenamenti svolti in settimana, gioca con intensità e determinazione la seconda partita del Trofeo Lombardia. Per la cronaca il quadrangolare è stato vinto da Soresina che nella finale per il primo posto ha battuto Cantù 73 a 69.

Link to comment
Share on other sites

Concetto già espresso più volte ma, per me, perdere con squadre di A2 (neopromosse poi) è un grave segnale di allarme. Sulla Prealpa vi è scritto la solita balla degli allenamenti pesanti...ma per favore anzichè pensare a non fare entrare nessuno al palazzetto è meglio che comincino a pensare che le partite si giocano per essere vinte soprattutto con squadre di evidente caratura inferiore Lollis o non Lollis!!! :lol::angry:

Quindi è preferibile vincere ad ogni costo piuttosto che provare cose che potrebbero rivelarsi importanti quando si giocherà per i due punti?

Link to comment
Share on other sites

pure io...io sinceramente voglio mettere le mani avanti...l'anno scorso ci ho creduto troppo e a fine stagione la delusione parecchia... andandoci cauto sin da ora evito di rodermi il fegato.

Inoltrerò al più presto la richiesta a Hannibal :lol:

sperem...ormai illusioni nn me ne faccio... ma del resto anche il milan ha pareggiato al 90° a varese!

Grazie di tanta considerazione ma non sono avvocato di nessuno, soprattutto di chi alla fine non può pagare.

Quanto alla partita mi chiedo come si possa esprimere giudizi senza aver visto nulla.

Il tipo di Soresina parla di squadra costruita intorno ad un giocatore solo e di non conoscneza degli avversari (il Lupo che noi a varese conosciamo bene). Lo scorso anno successe proprio contro Upea con Carter.

Ma ... queste 2 osservazioni preoccupano un pò, ma non mi fido del commento di uno che dice GIADINI è il BASKET..con tutto rispetto per il nostro ex- non me la sento di appoggiare il simpatico commentatore-

Le amichevoli sono un bel banco ma non la terza amichevole in 4 gg, motiviazioni e tensioni sono differenti e poi evitare Cantù ora non è poi così male

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...