Jump to content

Londra città olimpica


Recommended Posts

  • Replies 131
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Ci sono appena stati credo 3 attentati alle stazioni della metropolitana londinese.

Si parla di 7 morti x il momento.

Di più al momento non so.

Pare non c'entri l'assegnazione della sede olimpica, quanto piuttosto il G8 (e sempre che si possa parlare di "motivazione" per uccidere qualcuno)

Sono senza parole.

Link to comment
Share on other sites

Ci sono appena stati credo 3 attentati alle stazioni della metropolitana londinese.

Si parla di 7 morti x il momento.

Di più al momento non so.

Pare non c'entri l'assegnazione della sede olimpica, quanto piuttosto il G8 (e sempre che si possa parlare di "motivazione" per uccidere qualcuno)

Sono senza parole.

15244[/snapback]

follia pura...se davvero la motivazione è il G8, che continuino a farlo in luogo semideserto, almeno non ci va di mezzo gente innocente...

Link to comment
Share on other sites

le mamme degli imbecilli sono sempre attive... mamma mia ma farsi saltare le palotas no? chiunque sia che giochi a casa sua a fare il bombarolo senza andare a fare casini con la gente comune. Se poi sono gli stessi che vogliono un po' di rispetto e indipendenza... non fanno che accrescere l'odio contro se stessi. Boh...assurdo

Link to comment
Share on other sites

follia pura...se davvero la motivazione è il G8, che continuino a farlo in luogo semideserto, almeno non ci va di mezzo gente innocente...

15247[/snapback]

per fortuna che nessuno ha avuto sti lampi di genio anche a genova... mah non lo so, l'unica cosa che ci vorrebbe in questo momento sono fulmini divini che carbonizzino chi fa ste cose.

Link to comment
Share on other sites

Terrore nella City nel giorno dell'apertura dei lavori del G8: una serie di esplosioni hanno fatto fuggire migliaia di passeggeri dalla metropolitana. Testimoni oculari e sindacati parlano anche di autobus esplosi. La polizia ha trovato un altro ordigno in metrò.

Link to comment
Share on other sites

Londra: esplosioni in metropolitana

Scoppiano bombe su bus, è attentato

Un'esplosione è avvenuta intorno alle 10 nella metropolitana di Londra tra la stazione di Liverpool Station e Aldagate. Poco dopo sono state avvertite altre quattro esplosioni in diverse stazioni della metropolitana. Esplose bombe anche su bus nel centro della città. Londra è nel caos. Ci sono morti e centinaia di feriti.

Ecco, in tempo reale, tutto quello che sta succedendo:

11.58 - Fonti mediche hanno parlato di almeno 90 vittime ad Aldgate. Intanto, si è appreso che ci sarebbero alcuni treni intrappolati con i passeggeri all'interno di Edgware Road, una delle stazioni del metro di Londra coinvolte nella catena di esplosioni.

11.52 - Il ministro degli Interni londinese, Clarke, ha confermato che le esplosioni hanno causato "feriti gravissimi" e ha invitato i cittadini a non muoversi dalle proprie abitazioni. Intanto, si è appreso che fra poco Tony Blair parlerà alla nazione da Gleanagles, in Scozia, dove si trova per il vertice G8.

11.49 - Una seconda esplosione sarebbe stata avvertita a Tavistock Square, dove in mattinata era saltato in aria un autobus.

11.46 - La polizia londinese ha confermato che sono state tre le bombe esplose su altrettanti bus nel centro della capitale britannica. Fonti sindacali hanno affermato che alla base delle esplosioni sui bus ci sarebbero stati attacchi suicidi. Intanto, è stata convocata una riunione d'emergenza del gabinetto britannico per fare il punto della situazione.

11.42 - Fonti non ufficiali dell'Autorità per i trasporti pubblici di Londra hanno confermato che le esplosioni nelle stazioni della metropolitana e sui bus hanno provocato "alcuni morti". Tutti gli ospedali della capitale britannica sono stati messi in allerta.

11.33 - Si inizia a parlare di vittime a Londra. Sette persone sarebbero morte a Aldgate. Lo ha riferito un'emittente radiofonica britannica. Intanto, si è appreso che sui binari della metropolitana è stato trovato un ordigno esplosivo.

11.28 - Sono state tre le esplosioni su altrettanti bus nel centro di Londra. "Mi trovavo su un autobus a Russel Square - ha detto un testimone -e ho sentito un terribile botto. Mi sono voltata ed ho visto l'autobus a due piani per aria".

11.23 - Trovata una bomba in una stazione metropolitana di Londra.

11.22 - Fonti dell'autorità che gestisce la metropolitana di Londra cominciano ad ammettere, anche se non ancora ufficialmente, che le esplosioni di questa mattina sono state provocate da almeno un ordigno esplosivo.

11.20 - Un'altra bomba sarebbe esplosa un bus a Tavistock Square. Lo ha riferito un membro della polizia.

11.18 - Il Premier britannico Tony Blair, a Gleaneagles per presiedere il vertice G8, viene continuamente aggiornato su quanto sta accadendo a Londra.

11.15 - Tutti gli autobus provenienti da sud e diretti al centro di Londra sono stati bloccati e i passeggeri invitati a scendere. Ai passeggeri è stato detto che c'è stato un "grande incidente" nel centro cittadino.

11.12 - Migliaia di persone sono fuggite dai treni della metropolitana londinese, cercando di recuperare la superficie nel minor tempo possibile. Gente rimasta intrappolata nelle vetture ha rotto i finestrini ed è riuscita così a guadagnare le vie di uscita. "C'erano tantissimi feriti", hanno raccontato alcuni testimoni.

11.09 - Un'altra esplosione sarebbe stata avvertita a Russel Square. Si teme che si sia trattato di una bomba su un autobus.

11.07 - La polizia ferroviaria londinese ritiene che la serie di esplosioni nella metropolitana di Londra siano state causate da uno sbalzo di energia nel sistema di alimentazione della rete. Si parla di due treni che si sarebbero scontrati o che sarebbero bloccati nei pressi di Eldgware Road. Non è ancora stato accertato se vi siano persone intrappolate nelle gallerie sotterranee. Esclusa per ora l'ipotesi di un attentato terroristico.

11.04 - Le esplosioni nella metropolitana di Londra sono state almeno cinque: presso le stazioni di Aldgate, Edgware Road, King's Cross, Old Street e Russell Square. Tutta la rete metropolitana è bloccata. Gli edifici della zona intorno a Liverpool street sono stati evacuati.

11.00 - Altre esplosioni sono avvenute a Aldgate, King's Cross, Old Street e Russel Square. Le forze della polizia propendono per uno sbalzo nel sistema energetico che alimenta la rete della metropolitana e non per un attacco terroristico. Tutta la rete appare bloccata.

10.58 - Tantissime persone coperte di sangue stanno fuggendo dalla stazione di Aldgate della metropolitana di Londra. Lo hanno detto alcuni testimoni. Intanto, il traffico della metropolitana è stato bloccato.

10.56 - Ci sono diversi feriti nella metropolitana di Londra. L'esplosione più grave è avvenuta alla stazione di Liverpool dove si registrano diversi feriti, tra cui uno -secondo fonti della polizia- in pericolo di vita. Secondo la prima ipotesi formulata dal "Transport for London", l'autorità responsabile della metropolitana, l'esplosione potrebbe essere stata causata da un black out elettrico.

10.50 - Un'altra esplosione è stata avvertita alla stazione della metropolitana di Londra Edgware Road, nel nord della città. Non si capisce sia collegata alla prima esplosione, se sia legata ad una disfunzione del sistema elettrico o a un sabotaggio.

10.39 - Lo scoppio nella metriopolitana di Londra è stato udito nella stazione di Liverpool Street, dove sono state dirette diverse ambulanze. Una fonte della polizia ha parlato di un numero imprecisato di feriti. "La gente è rimasta bloccata per trenta minuti, molti si sono sentiti mancare o sono stati presi dal panico", ha riferito un testimone. La polizia ferroviaria ha detto che lo scoppio potrebbe essere stato causato da un problema a un centralina elettrica.

10.32 - Secondo le prime informazioni, nella metropolitana ci sarebbe stato uno scontro tra due treni. Ci sono diversi feriti e le autoambulanza stanno accorrendo nella zona, che è stata evacuata.

10.00 - Diverse stazioni della metropolitana nella City, il cuore finanziario di Londra, sono state evacuate dalla polizia in seguito a un forte fragore, forse causato da un'esplosione.

Link to comment
Share on other sites

Londra: esplosioni in metropolitana

Scoppiano bombe su bus, è attentato

Un'esplosione è avvenuta intorno alle 10 nella metropolitana di Londra tra la stazione di Liverpool Station e Aldagate. Poco dopo sono state avvertite altre quattro esplosioni in diverse stazioni della metropolitana. Esplose bombe anche su bus nel centro della città. Londra è nel caos. Ci sono morti e centinaia di feriti.

Ecco, in tempo reale, tutto quello che sta succedendo:

11.58 - Fonti mediche hanno parlato di almeno 90 vittime ad Aldgate. Intanto, si è appreso che ci sarebbero alcuni treni intrappolati con i passeggeri all'interno di Edgware Road, una delle stazioni del metro di Londra coinvolte nella catena di esplosioni.

11.52 - Il ministro degli Interni londinese, Clarke, ha confermato che le esplosioni hanno causato "feriti gravissimi" e ha invitato i cittadini a non muoversi dalle proprie abitazioni. Intanto, si è appreso che fra poco Tony Blair parlerà alla nazione da Gleanagles, in Scozia, dove si trova per il vertice G8.

11.49 - Una seconda esplosione sarebbe stata avvertita a Tavistock Square, dove in mattinata era saltato in aria un autobus.

11.46 - La polizia londinese ha confermato che sono state tre le bombe esplose su altrettanti bus nel centro della capitale britannica. Fonti sindacali hanno affermato che alla base delle esplosioni sui bus ci sarebbero stati attacchi suicidi. Intanto, è stata convocata una riunione d'emergenza del gabinetto britannico per fare il punto della situazione.

11.42 - Fonti non ufficiali dell'Autorità per i trasporti pubblici di Londra hanno confermato che le esplosioni nelle stazioni della metropolitana e sui bus hanno provocato "alcuni morti". Tutti gli ospedali della capitale britannica sono stati messi in allerta.

11.33 - Si inizia a parlare di vittime a Londra. Sette persone sarebbero morte a Aldgate. Lo ha riferito un'emittente radiofonica britannica. Intanto, si è appreso che sui binari della metropolitana è stato trovato un ordigno esplosivo.

11.28 - Sono state tre le esplosioni su altrettanti bus nel centro di Londra. "Mi trovavo su un autobus a Russel Square - ha detto un testimone -e ho sentito un terribile botto. Mi sono voltata ed ho visto l'autobus a due piani per aria".

11.23 - Trovata una bomba in una stazione metropolitana di Londra.

11.22 - Fonti dell'autorità che gestisce la metropolitana di Londra cominciano ad ammettere, anche se non ancora ufficialmente, che le esplosioni di questa mattina sono state provocate da almeno un ordigno esplosivo.

11.20 - Un'altra bomba sarebbe esplosa un bus a Tavistock Square. Lo ha riferito un membro della polizia.

11.18 - Il Premier britannico Tony Blair, a Gleaneagles per presiedere il vertice G8, viene continuamente aggiornato su quanto sta accadendo a Londra.

11.15 - Tutti gli autobus provenienti da sud e diretti al centro di Londra sono stati bloccati e i passeggeri invitati a scendere. Ai passeggeri è stato detto che c'è stato un "grande incidente" nel centro cittadino.

11.12 - Migliaia di persone sono fuggite dai treni della metropolitana londinese, cercando di recuperare la superficie nel minor tempo possibile. Gente rimasta intrappolata nelle vetture ha rotto i finestrini ed è riuscita così a guadagnare le vie di uscita. "C'erano tantissimi feriti", hanno raccontato alcuni testimoni.

11.09 - Un'altra esplosione sarebbe stata avvertita a Russel Square. Si teme che si sia trattato di una bomba su un autobus.

11.07 - La polizia ferroviaria londinese ritiene che la serie di esplosioni nella metropolitana di Londra siano state causate da uno sbalzo di energia nel sistema di alimentazione della rete. Si parla di due treni che si sarebbero scontrati o che sarebbero bloccati nei pressi di Eldgware Road. Non è ancora stato accertato se vi siano persone intrappolate nelle gallerie sotterranee. Esclusa per ora l'ipotesi di un attentato terroristico.

11.04 - Le esplosioni nella metropolitana di Londra sono state almeno cinque: presso le stazioni di Aldgate, Edgware Road, King's Cross, Old Street e Russell Square. Tutta la rete metropolitana è bloccata. Gli edifici della zona intorno a Liverpool street sono stati evacuati.

11.00 - Altre esplosioni sono avvenute a Aldgate, King's Cross, Old Street e Russel Square. Le forze della polizia propendono per uno sbalzo nel sistema energetico che alimenta la rete della metropolitana e non per un attacco terroristico. Tutta la rete appare bloccata.

10.58 - Tantissime persone coperte di sangue stanno fuggendo dalla stazione di Aldgate della metropolitana di Londra. Lo hanno detto alcuni testimoni. Intanto, il traffico della metropolitana è stato bloccato.

10.56 - Ci sono diversi feriti nella metropolitana di Londra. L'esplosione più grave è avvenuta alla stazione di Liverpool dove si registrano diversi feriti, tra cui uno -secondo fonti della polizia- in pericolo di vita. Secondo la prima ipotesi formulata dal "Transport for London", l'autorità responsabile della metropolitana, l'esplosione potrebbe essere stata causata da un black out elettrico.

10.50 - Un'altra esplosione è stata avvertita alla stazione della metropolitana di Londra Edgware Road, nel nord della città. Non si capisce sia collegata alla prima esplosione, se sia legata ad una disfunzione del sistema elettrico o a un sabotaggio.

10.39 - Lo scoppio nella metriopolitana di Londra è stato udito nella stazione di Liverpool Street, dove sono state dirette diverse ambulanze. Una fonte della polizia ha parlato di un numero imprecisato di feriti. "La gente è rimasta bloccata per trenta minuti, molti si sono sentiti mancare o sono stati presi dal panico", ha riferito un testimone. La polizia ferroviaria ha detto che lo scoppio potrebbe essere stato causato da un problema a un centralina elettrica.

10.32 - Secondo le prime informazioni, nella metropolitana ci sarebbe stato uno scontro tra due treni. Ci sono diversi feriti e le autoambulanza stanno accorrendo nella zona, che è stata evacuata.

10.00 - Diverse stazioni della metropolitana nella City, il cuore finanziario di Londra, sono state evacuate dalla polizia in seguito a un forte fragore, forse causato da un'esplosione.

15253[/snapback]

io sto seguendo gli sviluppi su Repubblica.it, e le prime due news da te citate, vengono riportate in modo un tantino diverso:

-fonti mediche parlano di 90 tra morti e feriti, e non 90 morti

-il ministro dell'interno Clarke, ha dichiarato che queste esplosioni hanno causato ferite gravissime e non feriti gravissimi (anche se in effetti ci sono anche quelli)

Questo solo per farvi capire come basti cambiare una virgola nelle informazioni, per aggravarle e creare il caos in noi gente normale...

era solo una riflessione, non sto sindacando su chi ha ragione tra la tua e la mia fonte

Link to comment
Share on other sites

io sto seguendo gli sviluppi su Repubblica.it, e le prime due news da te citate, vengono riportate in modo un tantino diverso:

-fonti mediche parlano di 90 tra morti e feriti, e non 90 morti

-il ministro dell'interno Clarke, ha dichiarato che queste esplosioni hanno causato ferite gravissime e non feriti gravissimi (anche se in effetti ci sono anche quelli)

Questo solo per farvi capire come basti cambiare una virgola nelle informazioni, per aggravarle e creare il caos in noi gente normale...

era solo una riflessione, non sto sindacando su chi ha ragione tra la tua e la mia fonte

15255[/snapback]

Figurati golden.....anche perchè sindacare su chi a ragione davanti a questi fatti è proprio da stronzi

io ho preso la notizia da Tgcom.it

Link to comment
Share on other sites

in ogni caso il fatto leggermente grave rimane. c'è veramente chi non ha niente da fare... in ogni caso non capisco tutti gli scompensi finanziare che si stanno avendo, dovremmo dimostrare a sti idioti che non ci cacchiamo sotto e non andare a ritirare tutti gli investimenti

Link to comment
Share on other sites

Per ora molta confusione, oguno dice la sua, niente conferme ufficiali... paiono però tutti d'accordo, ora, nel parlare di bombe... almeno 5 nella metro, 3 sui bus, +1 trovata inesplosa non ho capito dove... in ufficio abbiamo la NBC, fanno vedere immagini della City deserta...

Da Televideo sembra che ad Aldgate ci siano sette morti accertati, ma la fonte non è confermata...

Un'altra brutta giornata, un'altro incubo...

Link to comment
Share on other sites

in ogni caso il fatto leggermente grave rimane. c'è veramente chi non ha niente da fare... in ogni caso non capisco tutti gli scompensi finanziare che si stanno avendo, dovremmo dimostrare a sti idioti che non ci cacchiamo sotto e non andare a ritirare tutti gli investimenti

15257[/snapback]

a tal proposito che non osino sospendere il g8... non si molla davanti a ste cose. per rispetto sarebbero già dovuti andare tutti a casa ma di fronte alla volontà di rompere le uova nel paniere...

Link to comment
Share on other sites

in ogni caso il fatto leggermente grave rimane. c'è veramente chi non ha niente da fare... in ogni caso non capisco tutti gli scompensi finanziare che si stanno avendo, dovremmo dimostrare a sti idioti che non ci cacchiamo sotto e non andare a ritirare tutti gli investimenti

15257[/snapback]

Si chiama panic selling... qualcuno preso dalla paura dell'ignoto comincia a vendere, i prezzi calano, altri preoccupati dalla caduta dei prezzi cominciano a vendere: eccesso d'offerta, calo dei prezzi... come una valanga...

Scusa, spiegazione veloce ed incompleta, ma spero sia chiara: razionalmente sono d'accordo con te, in pratica però il panico fa agire diversamente...

Ciao

JB

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...