Jump to content

ufficializzato lo staff tecnico


Recommended Posts

COMUNICATO STAMPA

Pallacanestro Varese rende noto lo staff tecnico per la stagione 2007/2008. La guida tecnica della prima squadra è stata affidata a Veljko Mrsic che si avvarrà come assistenti di Francesco Vescovi e Andrea Meneghin. Un trio che ha fatto la storia della società biancorossa e che ora siederà sulla panchina di Varese portando in dote la grande esperienza maturata sul campo. Per quanto riguarda la preparazione atletica per il quarto anno consecutivo è stato confermato il prof. Fabio Pilori.

HEAD COACH:

Veljko Mrsic, 36 anni, ha vinto con la maglia di Varese il decimo scudetto della Stella giocando da autentico protagonista. Mrsic ha giocato per 8 stagioni con la maglia del Cibona Zagaria con una parentesi allo Zalgiris Kaunas nel 1997. Dopo il titolo italiano la sua carriera è proseguita in Spagna (Malaga, Girona e Granada), Grecia (Olimpiakos), Turchia (Ulker), ancora Italia (Milano), Ukraina (Bc Kiev) e Croazia (Kk Spalato). Di quest’ultima formazione ha anche assunto la guida tecnica per un breve periodo. Il suo palmares è decisamente ricco con 5 Scudetti in Croazia, 1 in Italia, 1 in Ukraina, 1 Coppa Korac, 1 medaglia d’argento alle Olimpiadi di Barcellona e tanti piazzamenti di prestigio con la Nazionale Croata. Mrsic, a detta di tutti un allenatore nato sin da quando calcava il parquet da giocatore, ha accettato con entusiasmo la proposta di Varese di assumere la guida tecnica della squadra.

ASSISTANT COACH:

Francesco Vescovi, 42 anni, è un’autentica bandiera del basket varesino. Cecco ha vestito la maglia biancorossa per ben 21 stagioni con un record, difficilmente raggiungibile, di 694 presenze con Varese. Nel suo palmares uno scudetto, quello della Stella, e una Supercoppa Italiana. Vescovi ha chiuso la propria carriera agonistica con la Robur et Fides (B2) nel 2006 per assumere nella stagione successiva la guida tecnica del Campus Varese (C1) che ha condotto ai playoff. Ora giunge la meritata promozione in serie A come assistente di Mrsic, l’occasione giusta per mostrare ancora una volta le sue straordinarie conoscenze cestictiche.

Andrea Meneghin, 33 anni, è un giocatore cresciuto e maturato nella Pallacanestro Varese di cui è stato grande interprete fino alla stagione 2004/2005. “Il Menego” ha vestito i colori biancorossi per 13 stagioni e vanta ben 417 presenze, secondo solo a Vescovi. Meneghin è uno dei giocatori simbolo della Varese della Stella e il suo attaccamento alla maglia è da sempre motivo di vanto per i tifosi biancorossi. Nel 2006 Meneghin ha deciso di intraprendere la carriera di allenatore diventando assistente di coach Magnano. Dal prossimo anno, oltre ad essere a fianco di Mrsic e Vescovi, entrerà a far parte attiva del settore tecnico giovanile.

Link to comment
Share on other sites

oh finalmente! il comunicato ufficiale-

(così almeno a partire da oggi, Hanny nostro può cominciare a criticare in via ufficiale)

Link to comment
Share on other sites

[Mode seminatore zizzania on]

Ma perchè Vescovi dovrebbe fare il secondo di Mrsic?

Quali titoli da allenatore ha Mrsic che Vescovi non ha?

Meneghin che compiti ha?

[Mode seminatore zizzania off]

Edited by tatanka
Link to comment
Share on other sites

Guest Paul The Rock

[Mode seminatore zizzania on]

Ma perchè Vescovi dovrebbe fare il secondo di Mrsic?

Quali titoli da allenatore ha Mrsic che Vescovi non ha?

Meneghin che compiti ha?

[Mode seminatore zizzania off]

[Mode risposta forzata on]

Mettiamola così: Mrsic ha allenato in un capionato maggiore in europa (seppuer per poche partite) ed aveva offerte dal Cibona che gioca l'eurolega, Vescovi ha allenato in serie C e aveva offerte inferiori allo slavo.

[Mode risposta forzata off]

Link to comment
Share on other sites

Ma perchè Vescovi dovrebbe fare il secondo di Mrsic?

Quali titoli da allenatore ha Mrsic che Vescovi non ha?

Perchè straniero è più bello?

(o perchè italiano è più furbo?)

P.s.: se esonerano Mrsic, Vescovi che cosa fa?

Quali titoli da allenatore ha Mrsic che Vescovi non ha?

Un clamorosa serie perdente alla prima ed unica esperienza professionistica.

Link to comment
Share on other sites

Perchè straniero è più bello?

(o perchè italiano è più furbo?)

P.s.: se esonerano Mrsic, Vescovi che cosa fa?

Un clamorosa serie perdente alla prima ed unica esperienza professionistica.

Te non la stai prendendo bene.

Link to comment
Share on other sites

Se Mrsic non è un allenatore che vive e muore con il suo quintetto, ci sarà spazio anche per lo sloveno (in effetti ci sarebbe stato spazio anche la scorsa stagione, ma Magnano E' un allenatore che vive e muore con il suo quintetto).

in caso contrario, cazzi suoi.

Edited by Leasir
Link to comment
Share on other sites

[Mode seminatore zizzania on]

Ma perchè Vescovi dovrebbe fare il secondo di Mrsic?

[Mode seminatore zizzania off]

In effetti me lo chiedo anch'io, Cecco alla sua prima stagione da capo allenatore in serie A non aveva fatto male:

Stagione 2003/2004

-_-

Peccato un girone di ritorno minato dagli infortuni....

:lol:

Speriamo che l'anno prossimo non faccia come il suo vice di allora....

:yawn:

Link to comment
Share on other sites

Mrsic ha firmato Dopo 8 anni ritrova Meneghin e Vescovi

10/07/2007 09:24

- Il Giorno -

VELJKO MRISC, Francesco Vescovi, Andrea Meneghin. Tre giocatori che hanno fatto la storia recente della Pallacanestro Varese, tre nomi che a Masnago evocano una pioggia di stelle, quelle cadute dal tetto del PalaOldrini la sera dell’11 maggio 1999, la sera del decimo storico scudetto. Otto anni dopo i tre incrociano nuovamente le loro strade sempre a Varese. Questa volta il trio delle meraviglie non indosserà pantaloncini e maglietta ma giacca e cravatta. Non correrà e salterà per il campo ma si accomoderà in panchina, al massimo Mrsic si sfogherà passeggiando lungo la linea laterale. Da oggi è infatti ufficiale: la guida tecnica della Whirlpool è affidata a Veljko Mrisc, che si avvarrà come assistenti allenatori di Cecco Vescovi e Andrea Meneghin. Il preparatore atletico sarà, per il quarto anno consecutivo, il professor Fabio Pilori. Mrsic e Vescovi hanno firmato un biennale. Principale artefice dell’approdo in biancorosso del tecnico croato è Gianni Chiapparo, unico dirigente della Pallacanestro Varese sia odierna che di otto anni fa. «È una scelta di cui sono assolutamente convinto - spiega -. Ho grande fiducia nelle capacità di Veljko e cercheremo di costruirgli la miglior squadra possibile, in accordo con il nostro budget». Da oggi è inoltre ufficiale anche la conferma in squadra di Capin per la prossima stagione. Ieri sarebbe infatti stato l’ultimo giorno utile per rescindere il contratto, ma nessuna delle due parti ha deciso di usufruire della clausola liberatoria.

Michele Mezzanzanica

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...