Jump to content

COPPA ITALIA


Recommended Posts

  • Replies 87
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Sacripanti bestia nera di Siena :brr:

Direi vittoria meritata nonostante un T Mac formato NBA(se avesse tirato 1mm più indietro saremmo qui a parlare di tutt'altro).

In fin dei conti ne guadagna lo spettacolo perchè ora la coppa la può vincere chiunque...anche un Avellino qualsiasi.....

Link to comment
Share on other sites

Sacripanti bestia nera di Siena :brr:

Direi vittoria meritata nonostante un T Mac formato NBA(se avesse tirato 1mm più indietro saremmo qui a parlare di tutt'altro).

In fin dei conti ne guadagna lo spettacolo perchè ora la coppa la può vincere chiunque...anche un Avellino qualsiasi.....

ma una varese qualsiasi MAI!!!

Link to comment
Share on other sites

Spettacolare Pesaro e soprattutto ottima Virtus nel secondo match. Slay è un giocatore normale, Holland è un giocatore ben più che normale. Quindi mi sa che la differenza tra successo o meno sta, forse, nel secondo soggetto da te citato Roberto(Non intendo dire che sia meglio Sacripanti, ma che sia più funzionale a una media-piccola tanto da essere più flessibile nelle sue scelte/idee sicuramente sì)....

Link to comment
Share on other sites

Spettacolare Pesaro e soprattutto ottima Virtus nel secondo match. Slay è un giocatore normale, Holland è un giocatore ben più che normale. Quindi mi sa che la differenza tra successo o meno sta, forse, nel secondo soggetto da te citato Roberto(Non intendo dire che sia meglio Sacripanti, ma che sia più funzionale a una media-piccola tanto da essere più flessibile nelle sue scelte/idee sicuramente sì)....

Mi sa che invece la differenza sta' proprio dietro all'allenatore.

E non in senso biblico. :bye:

Link to comment
Share on other sites

Slay è un giocatore normale, Holland è un giocatore ben più che normale.

Peccato che Slay quando ha giocato a Masnago con le maglie di Montegranaro prima e Pesaro poi ha fatto vincere la sua squadra.

Certo, non è bello da vedere, non entra in campo con la figaggine molleggiata e la calzamaglia da super eroe del nostro amato Delonte...

Holland è un arrosto allo stato gassoso.

Link to comment
Share on other sites

Peccato che Slay quando ha giocato a Masnago con le maglie di Montegranaro prima e Pesaro poi ha fatto vincere la sua squadra.

Certo, non è bello da vedere, non entra in campo con la figaggine molleggiata e la calzamaglia da super eroe del nostro amato Delonte...

Holland è un arrosto allo stato gassoso.

Delonte, cioè il giocatore che più di ogni altro determinò le nostre fortune lo scorso anno...ah già noi rimpiangiamo Keys e Carter.

Link to comment
Share on other sites

Delonte, cioè il giocatore che più di ogni altro determinò le nostre fortune lo scorso anno...ah già noi rimpiangiamo Keys e Carter.

Delonte, quello che quest'anno senza Keys e Carter, ha dimostrato tutto il suo immenso valore.

Link to comment
Share on other sites

Delonte, cioè il giocatore che più di ogni altro determinò le nostre fortune lo scorso anno...ah già noi rimpiangiamo Keys e Carter.

Su Delonte determinante per le fortune dell'anno scorso sinceramente non sono d'accordo.

E' stato sicuramente utile e importante, ma l'anno scorso più dei singoli contò sicuramente la squadra e il gioco. Tanto che, come ricordi continuamente tu, i protagonisti della scorsa stagione hanno fatto quasi tutti flop, a cominciare da Holland.

Poi c'è chi dice pure che invece fu tutto merito di un enorme colpo di culo, perchè la benetton è stata penalizzata, perchè la fortitudo ha fatto flop, perchè montegranaro ha perso, perchè pesaro era in A2 (giuro che c'è chi l'ha detto!), perchè la deriva dei continenti fa si che i Lakers e i Suns non possano giocare nel campionato italiano...

Rimpiango Carter perchè era un difensore, si sbatteva a mille e quando serviva segnava pure. Mi avevano raccontato che con Hafnar e Boscagin avremmo avuto lo stesso rendimento... e questo acuisce il rimpianto.

Di Keys rimpiango sicuramente la persona e l'impegno. Il giocatore non è sicuramente un fenomeno (ma anche qui il presente riesce degnamente a far rimpiangere il recente passato).

Se ne è parlato in prospettiva A2 e, pur preferendo l'idea di avere qualcuno in grado di pescare meglio da oltreoceano, ho detto che con la dirigenza attuale (quindi incapace di pescare nemmeno nel lago di Ghirla prosciugato per l'occasione) un "usato sicuro" come lui sarebbe meglio di un'incognita suggerita dall'agente di turno.

Holland ha dei bei numeri.

Se questo bastasse per farne un gran giocatore probabilmente Antonio Cassano sarebbe il dio del calcio...

E' bello da vedere (per quelli a cui piace il genere molleggiato fascettato in calzamaglia) e segna tanti punti. Già due cose meglio di molti di quelli in organico, da Boscagin a Melvin...

Parlare di giocatore "ben più che normale" per uno che è arrivato al massimo ai playoff del campionato italiano passando dai campionati ex-Jugoslavi.

Non che Slay sia chissà quale fenomeno del parquet, ma il paragone ci sta tutto e, secondo me, potrebbe pure essere a vantaggio del Pesarese. Anche perchè Slay a Pesaro gioca, Delonte a Bologna dopo un po' di "fucking pig" e sghignazzate in panca non lo volevano più vedere manco dipinto.

Poi nello sport c'è chi apprezza gli Holland e i Cassano e chi apprezza i Carter e quelli che si fanno il mazzo, magari in ombra, per tornare utili alla causa. Questione di gusti.

C'è chi apprezza l'arrosto anche se è un po' grasso e nervoso e chi si delizia con l'odore del fumo...

Link to comment
Share on other sites

Noi nn siamo più abituati all'arrosto, questa è la verità...se tu il paragone me lo fai con Stonerook, quest'ultimo tutta la vita, ma Carter lasciamolo dov'è, peraltro temo ancora per poco perchè anche a Veroli si stanno svegliando...

La A2 è una bruttissima bestia che potrà esser superata solo con giocatori come Holland...poi su Carter difensore bah; io lo vedo giocare tutte le domeniche e tutte le domeniche lo vedo sodomizzato dall'avversario.

Link to comment
Share on other sites

Infatti nn scrivo W Holland, Holland per sempre e stronzate simili; nn considero Holland un grande giocatore, ho sempre invitato a guardare con più attenzione la stagione scorsa, come ben ricorda Mark, e il nostro unico rimpianto dovrebbe esser legato a Magnano e nn a quei giocatori...solo che quando vengo sfruculiato sulle presunte meraviglie di Carter, io che lo vedo giocare sempre, mi illanguidisco.

Link to comment
Share on other sites

Infatti nn scrivo W Holland, Holland per sempre e stronzate simili; nn considero Holland un grande giocatore, ho sempre invitato a guardare con più attenzione la stagione scorsa, come ben ricorda Mark, e il nostro unico rimpianto dovrebbe esser legato a Magnano e nn a quei giocatori...solo che quando vengo sfruculiato sulle presunte meraviglie di Carter, io che lo vedo giocare sempre, mi illanguidisco.

Beh, tu lo vedi giocare sempre a Veroli... forse anche questo conta.

E ti garantisco che vedere giocare Boscagin è come guardare un film cinese coi sottotitoli in russo legato alla sedia dentro un cinema pieno di gente che è appena uscita dal festival della bruschetta all'aglio e del fagiolo borlotto.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...