Jump to content

una squadra che mi piace, e una no...


Recommended Posts

Una squadra che mi piace, simpatia a parte è Biella, per me stanno costrueno piano piano una squadra discreta e cha darà molti problemi a parecchie squadre, filo logico, giocatori capaci, vedremo parlerà il campo ma a me sembra staino facendo le cose per bene.

una che no mi piace, malgrado Arrigoni che rimane uno bravo è Cantù, scusate ma che cavolo di squadra è? guardie come se piovesse, ali forti in quantità , ma play e centri?

OK forse ritorna McCullogh ed effettivamente c'è di peggio al mondo, e poi un centro lo prenderanno ma che cavolo vuol dire avere Jurak,Michelori e il lituano nello spot di 4 e nemmeno un centro? stesso discorso per le guardie e i play..

va bene che l'unico giudice è il campo però ...

Link to comment
Share on other sites

Una squadra che mi piace, simpatia a parte è Biella, per me stanno costrueno piano piano una squadra discreta e cha darà molti problemi a parecchie squadre, filo logico, giocatori capaci, vedremo parlerà il campo ma a me sembra staino facendo le cose per bene.

una che no mi piace, malgrado Arrigoni che rimane uno bravo è Cantù, scusate ma che cavolo di squadra è? guardie come se piovesse, ali forti in quantità , ma play e centri?

OK forse ritorna McCullogh ed effettivamente c'è di peggio al mondo, e poi un centro lo prenderanno ma che cavolo vuol dire avere Jurak,Michelori e il lituano nello spot di 4 e nemmeno un centro? stesso discorso per le guardie e i play..

va bene che l'unico giudice è il campo però ...

23961[/snapback]

bè anche noi abbiamo fernandez,de pol, albano e howell e nessun centro...

Link to comment
Share on other sites

Biella:

Play/Guardia: Smith, Gergati, Ganeto.

Ala: Cotani, Damon Williams, Santarossa.

Centro: Garri, Frosini, Cusin, Persico.

Coach: Alessandro Ramagli.

Come ho già detto da un'altra parte, anche secondo me sta nascendo una squadra molto interessante, mina vagante con un ochcio ai play off (Ricordiamoci che l'anno scorso l'ottavo posto se lo son giocato Roseto e Teramo...).

Vediamo come completeranno la squadra (Una guardia? Un centro?), ma già così mi sembrano molto migliorati rispetto al 2004/2005. Su una base fortemente italiana.

Cantù:

Play: ? - ?

Guardia: Nikagbatse, Mazzarino.

Ala: Jones, Squarcina

Ala forte: Katelynas, Jurak, Michelori .

Centro: Gay.

Mah... devono ancora completare il mercato, ma non mi sembra una gran squadra. Mancano un centro, un'ala, uno, forse due play. Ingiudicabili al momento.

Anche Roseto sta facendo bene, ripartendo da zero assoluto, ha già preso tre elementi moooolto interessanti. Ma non erano squattrinati questi qui?! Sta squadra è sempre più un mistero...

Edited by Ale Div.
Link to comment
Share on other sites

bè anche noi abbiamo fernandez,de pol, albano e howell e nessun centro...

23962[/snapback]

Cosa fai, fachiro, ti converti al mio Verbo o mi prendi per i fondelli? <_<:P;)

P.s.: Howell offensivamente è un centro, il problema è che anche l'unica vera arma interna; per questo gran parte dei destini di Varese passano forse più dalle sue mani che da quelle di Garnett...

Link to comment
Share on other sites

Come , come? Adesso Jurak e Michelori , (per non parlare dell'incommensurabile Nicolò Squarcina...) sono uguali a Howell, e Fernandez? Ma siamo su scherzi a parte?

Potrete dire tutto, che sono bassi, che sono brocchi per carità ma sono due centri, o se proprio volete due centri/ali forti mentre Jurak e Michelori sono 2 ali e basta!

Il lituano non lo conosco ma è descritto come ala dunque fà il pari con Albano,e dai su per una volta non abbandoniamoci all'autolesionismo ....

Link to comment
Share on other sites

Io aspetterei ad esprimere giudizi cosi severi su canptu' .

Arrigoni ci ha gia' smentito troppe volte . Mancano ancora tre giocatori , scommettiamo che almeno due saranno buoni ?

23975[/snapback]

E' ancora un cantiere aperto, penso anch'io che Arrigoni peschera' bene.

Link to comment
Share on other sites

Una squadra che mi piace, simpatia a parte è Biella, per me stanno costrueno piano piano una squadra discreta e cha darà molti problemi a parecchie squadre, filo logico, giocatori capaci, vedremo parlerà il campo ma a me sembra staino facendo le cose per bene.

una che no mi piace, malgrado Arrigoni che rimane uno bravo è Cantù, scusate ma che cavolo di squadra è? guardie come se piovesse, ali forti in quantità , ma play e centri?

OK forse ritorna McCullogh ed effettivamente c'è di peggio al mondo, e poi un centro lo prenderanno ma che cavolo vuol dire avere Jurak,Michelori e il lituano nello spot di 4 e nemmeno un centro? stesso discorso per le guardie e i play..

va bene che l'unico giudice è il campo però ...

23961[/snapback]

Come fai a giudicare Cantù che il mercato non l'ha ancora finito?!?!?! Boh... <_<

Link to comment
Share on other sites

Come , come? Adesso Jurak e Michelori , (per non parlare dell'incommensurabile Nicolò Squarcina...) sono uguali a Howell, e Fernandez?  Ma siamo su scherzi a parte?

Potrete dire tutto, che sono bassi, che sono brocchi per carità ma sono due centri, o  se proprio volete due centri/ali forti mentre Jurak e Michelori sono 2 ali e basta!

Il lituano non lo conosco ma è descritto come ala dunque fà il pari con Albano,e dai su per una volta non abbandoniamoci all'autolesionismo ....

23970[/snapback]

Michelori sara' probabilmente il cambio del centro .

Katelynas - Jurak e' sicuramente una coppia piu' intrigante di Albano-De Pol. Purtroppo.

Link to comment
Share on other sites

Pelussi - Drejer (Pelussi 1.97... )

Jaaks - DiGiulio

Napoli nel ruolo di ala-forte è scoperta totalmente, ha già un USA e nessun pivot nè ala. Mi sembra che puntino a Tusek che non da proprio garanzie fisiche ottimali.

Roma ha Tonolli e basta.

La nostra coppia di 4 è pensata in funzione della squadra, presi da soli non esaltano di certo la fantasia.

Link to comment
Share on other sites

Pelussi - Drejer (Pelussi 1.97... )

Jaaks - DiGiulio

Napoli nel ruolo di ala-forte è scoperta totalmente, ha già un USA e nessun pivot nè ala. Mi sembra che puntino a Tusek che non da proprio garanzie fisiche ottimali.

Roma ha Tonolli e basta.

La nostra coppia di 4 è pensata in funzione della squadra, presi da soli non esaltano di certo la fantasia.

24001[/snapback]

Jaacks-Digiulio è superiore.

Pelussi-Bluthenthal (Drejer è un 3, con caratteristiche addirittura da 2) vale quella di Varese.

Link to comment
Share on other sites

Jaacks-Digiulio è superiore.

Pelussi-Bluthenthal (Drejer è un 3, con caratteristiche addirittura da 2) vale quella di Varese.

24008[/snapback]

Sulla prima siamo nel campo delle opinioni, se Di Giulio sta in piedi, ha talento, chili e centimetri per fare bene. Jaacks... mah, vedremo.

Drejer 3/2 da 2.05?! <_<

Già è vero che c'è anche Bluthenthal, che da 4 può diventare un fattore devastante in attacco se hai anche un'ala+guardia pericolosi da fuori, altrimenti rischia di marcarsi da solo. In difesa, sai meglio di me, è un'ottimo ... spettatore, Nolan a confronto è un mastino.

Link to comment
Share on other sites

Sulla prima siamo nel campo delle opinioni, se Di Giulio sta in piedi, ha talento, chili e centimetri per fare bene. Jaacks... mah, vedremo.

Il Digiulio del finale di stagione, sembra essere finalmente ristabilito.

Jaacks non è affatto male, uomo da 12 e 8.

Drejer 3/2 da 2.05?!  :o

Yes.

Era praticamente il cambio di Bodiroga a Barcelona.

Già è vero che c'è anche Bluthenthal, che da 4 può diventare un fattore devastante in attacco se hai anche un'ala+guardia pericolosi da fuori, altrimenti rischia di marcarsi da solo. In difesa, sai meglio di me, è un'ottimo ... spettatore, Nolan a confronto è un mastino.

24010[/snapback]

Pelussi-Bluthenthal hanno caratteristiche opposte.

Il primo è un 4 difensivo, mentre l'altro, soprattutto in certe giornate, segna anche dal parcheggio.

Entrambi hanno pochi centimetri (De Pol e Albano qualcuno ma non troppi in più) e scarso gioco spalle a canestro (come quelli di Varese).

Link to comment
Share on other sites

Il Digiulio del finale di stagione, sembra essere finalmente ristabilito.

Jaacks non è affatto male, uomo da 12 e 8.

Yes.

Era praticamente il cambio di Bodiroga a Barcelona.

Pelussi-Bluthenthal hanno caratteristiche opposte.

Il primo è un 4 difensivo, mentre l'altro, soprattutto in certe giornate, segna anche dal parcheggio.

Entrambi hanno pochi centimetri (De Pol e Albano qualcuno ma non troppi in più) e scarso gioco spalle a canestro (come quelli di Varese).

24019[/snapback]

Bisogna anche vedere che ruoli occuperanno nei rispettivi sistemi di gioco. Dopo aver letto l'articolo che ho postato sulla filosofia offensiva di Magnano, penso di poter dire che Albano e DePol rispecchino la tipologia di ala forta cercata da Magnano. Ovvio che se avesse potuto, il coach avrebbe scelto altro rispetto ad Albano, ma quello era ciò che passava il convento... Penso, più che altro spero, che possa essere funzionale al gioco di Varese di quest'anno. L'unico dubbio, più che il gioco spalle a canestro, riguarda la capacità di passaggio dei due che mi sembra fondamentale nel sistema di Magnano.

Edited by Ale Div.
Link to comment
Share on other sites

Io Pelussi lo conosco un pò, perchè è argentino, non è male ma certo non è meglio di Albano, bluthental purtroppo potenzialmente è meglio di Sandrino , ma vedremo il campo che verdetto darà, ma a parte questo perchè dire A PRIORI che la s coppia è una delle peggiori?

Va bene che l'ha affermato Bill e in questo caso l'esperienza mi ha insegnato che raramente il ns sbaglia di grosso, però dai comunque la vogliamo vedere Pelussi-Bluthental, Jurak-Katelinas, Jaaks-DiGiulio a bocce ferme non mi paiono migliori , e se proprio vogliamo dirla tutta, manco Tusek-Tonolli, per dirne una mi sembrano poi di un altro pianeta, però magari mi sbaglio, in fondo io non sono nè esperto ne imparziale., certo che mica voglio paragonarli a Galanda-Fajardo-Schultze che discorsi ...

Quanto alla domanda su come faccio a giudicare il mercato di Cantù, beh mi limito a guardare i nomi, l'ho premesso io che non sono ancora completi però non credo che arrivino Jasikevicius, O'Neal e compagnia no? Mi limito a osservare che hanno 3 o 4 ali forti e nessun centro, idem con patate con le guardie e 0 play, se arriva JMC è chiaro che hanno preso uno bravo però l'impressione di una squadra un pò bislacca rimane a mio parere, poi che Sacripanti sia bravo e faccia le nozze con i fichi secchi (come Arrigoni del resto) è verissimo e infatti riesce anche a fare di Michelori il cambio del centro con un certo profitto.

Solo che se l'idea l'avesse avuto non dico Cadeo ma Rusconi o Beugnot, mica due pirla, chissa cosa avremmmo detto, o no?

Link to comment
Share on other sites

Io Pelussi lo conosco un pò, perchè è argentino, non è male ma certo non è meglio di Albano, bluthental purtroppo potenzialmente è meglio di Sandrino , ma vedremo il campo che verdetto darà, ma a parte questo perchè dire A PRIORI che la s coppia è una delle peggiori?

Va bene che l'ha affermato Bill e in questo caso l'esperienza mi ha insegnato che raramente il ns sbaglia di grosso, però dai comunque la vogliamo vedere Pelussi-Bluthental, Jurak-Katelinas, Jaaks-DiGiulio a bocce ferme non mi paiono migliori , e se proprio vogliamo dirla tutta, manco Tusek-Tonolli, per dirne una  mi sembrano poi di un altro pianeta, però magari mi sbaglio, in fondo io non sono nè esperto ne imparziale., certo che mica voglio paragonarli  a Galanda-Fajardo-Schultze che discorsi ...

Albano e De Pol sono due giocatori limitati.

Nessuno dei due è un rimbalzista, nessuno dei due ha visione di gioco (visto che se si gioca con la flex il 4 deve avere buone mani in tal senso), nessuno dei due ha gioco spalle a canestro e francamente sono giocatori molto simili, anche dal punto di vista fisico, ricordando più l'ala piccola che la grande.

Personalmente ritengo Jurak più forte di entrambi e se Katelynas conferma le ottime referenze collegiali, Cantù senza spendere una follia, si trova con una coppia di 4 piuttosto buona.

Quella della Virtus vale grosso modo quella di Varese.

Jaacks -Digiulio mi sembra superiore (con un SE sul nome di Digiulio sulle condizioni fisiche anche se pare recuperato), mentre quella di Roma non è definitiva, anche se un Tusek a posto fisicamente, fatico a vederlo tra i 4 attualmente a roster a Varese.

Quanto alla domanda su come faccio a giudicare il mercato di Cantù, beh mi limito a guardare i nomi, l'ho premesso io che non sono ancora completi però non credo che arrivino Jasikevicius, O'Neal e compagnia no? Mi limito a osservare che hanno 3 o 4 ali forti  e nessun centro, idem con patate con le guardie e 0 play, se arriva JMC è chiaro che hanno preso uno bravo però l'impressione di una squadra un pò bislacca rimane a mio parere, poi che Sacripanti sia bravo e faccia le nozze con i fichi secchi (come Arrigoni del resto) è verissimo e infatti riesce anche a fare di Michelori il cambio del centro con un certo profitto.

Solo che se l'idea l'avesse avuto non dico Cadeo ma Rusconi o Beugnot, mica due pirla, chissa cosa avremmmo detto, o no?

24037[/snapback]

Qualche anno fa Cantù si presentò al via del campionato con i seguenti giocatori:

- Jerry McCullough

- Bootsy Thornton

- Samuel Hines

- Shaun Stonerook

- Todd Lindeman

Sfido chiunque a ritenere, al loro arrivo, questi americani determinanti e di gran lunga superiori alla media.

Ci andrei piano a parlare quando c'è Arrigoni a scegliere.

Link to comment
Share on other sites

Aspettiamo a vedere almeno come giocano tutti insieme...la teoria è un conto..la pratica un'altro....personalmente ne ho già piene le palle di questo fare e disfare sulle particolari capacità dei nuovi acquisti...Il mio giudizio lo darò dopo averli visti giocare almeno dopo le prime 10 partite...Così la penso io,ognuno è libero di pensarla come vuole, però andando avanti così "l'è tant che menaghel a un vecc"

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...