Jump to content

dedicato a...


Recommended Posts

Dedicato prima di tutto a quell'asino di proporzioni bibliche che raglia sulla prealpina, a tutti quegli uccelli del malugurio che non hanno resisito alla tentazione di scrivere post deliranti dopo Milano, dedicato a chi lo aveva detto, a quelli che la squadra è ok ma Magnano non è capace, a quelli che Magnano è un grande ma i giocatori...., a quelli che Albano è un asino e Garnett non serve ect etc etc.

Varese ha vinto a Teramo, ha concluso il girone di andata ABBONDANTEMENTE sopra il 50% di vittorie, e nel complesso ha soddisfatto , magari ,probabilmente, non andremo alle final eight MA CHI SE NE FREGA!!! Erano anni che non avevamo una squadra così ...

Pedonatemi lo sfogo ma mi era rimasta in gola la rabbia dei post dopo Milano.

Dedicato a tutti i tifosi della Pallacanestro Varese.

Link to comment
Share on other sites

Forse non hai capito granchè ma questa vittoria e quella contro BOLOGNA è frutto delle rotazioni costrette degli infortuni ed è frutto della fiducia concessa ai panchinari senza rotazioni assurde.

E' frutto del gioco un pò più velocizzato e dammi retta DEPOL fa bene a difendere il suo allenatore pubblicamente ma ti do per certo che dopo MILANO il capitano si è incazzato violentemente con lo stesso .

Dammi retta Ruben , magnano ha dei meriti assolutamente ma il suo merito maggiore è stato l'infortunio di Garnett altrimenti avremmo assistito a schemi nulli per liberare un Garnett fantasma.

Ora magnano quando riavrà GARNETT dovrà evitare che lo stesso si faccia 1 Km prima di uscire da un blocco ed evitare che lo stesso parti sempre dal palleggio per segnare.

Dovrà evitare di dare palla a HOLLAND spalle a canestro tanto non segna.

E come ha fatto sin da MILANO ha tolto la difesa con il PIVOT alto che usciva e rimaneva lì..

Ruben ha dimostrato di non essere un cozzone ma dammi retta...questa vittoria ha detto:

ALLEGRETTI 30 minuti in campo quasi come tutto il campionato e non puoi dirmi che è la vittoria della filosofia di RUBEN

Link to comment
Share on other sites

Dedicato prima di tutto a quell'asino di proporzioni bibliche che raglia sulla prealpina, a tutti quegli uccelli del malugurio che non hanno resisito alla tentazione di scrivere post deliranti dopo Milano, dedicato a chi lo aveva detto, a quelli che la squadra è ok ma Magnano non è capace, a quelli che Magnano è un grande ma i giocatori...., a quelli che Albano è un asino e Garnett non serve ect etc etc.

Varese ha vinto a Teramo, ha concluso il girone di andata ABBONDANTEMENTE sopra il 50% di vittorie, e nel complesso ha soddisfatto , magari ,probabilmente, non andremo alle final eight MA CHI SE NE FREGA!!! Erano anni che non avevamo una squadra così ...

Pedonatemi lo sfogo ma mi era rimasta in gola la rabbia dei post dopo Milano.

Dedicato a tutti i tifosi della Pallacanestro Varese.

55516[/snapback]

finalmente un po' di palle ..almeno quelle

e ricordati che qui' nessuno vuole il male di varese oppure tu tifi solo magnano???

Link to comment
Share on other sites

ALLEGRETTI 30 minuti in campo quasi come tutto il campionato e non puoi dirmi che è la vittoria della filosofia di RUBEN

55527[/snapback]

Scusa Hannibal ma qui non ti seguo. Allegretti è alla prima partita degna di essere segnalata della stagione. Come fai a dire che è per colpa di Magnano se Allegretti non esplode. Se non sbaglio nelle prime partite della stagione è sempre partito in quintetto.....

E poi Allegretti non è esploso ne con Cadeo ne con Rusconi ne con Beugnot e via dicendo.....

Non è che magari ci metta del suo....

Link to comment
Share on other sites

Dedicato prima di tutto a quell'asino di proporzioni bibliche che raglia sulla prealpina, a tutti quegli uccelli del malugurio che non hanno resisito alla tentazione di scrivere post deliranti dopo Milano, dedicato a chi lo aveva detto, a quelli che la squadra è ok ma Magnano non è capace, a quelli che Magnano è un grande ma i giocatori...., a quelli che Albano è un asino e Garnett non serve ect etc etc.

Varese ha vinto a Teramo, ha concluso il girone di andata ABBONDANTEMENTE sopra il 50% di vittorie, e nel complesso ha soddisfatto , magari ,probabilmente, non andremo alle final eight MA CHI SE NE FREGA!!! Erano anni che non avevamo una squadra così ...

Pedonatemi lo sfogo ma mi era rimasta in gola la rabbia dei post dopo Milano.

Dedicato a tutti i tifosi della Pallacanestro Varese.

55516[/snapback]

Non volermene, ma garnett non ha giocato (quindi è tutta da dimostrare la sua utilità) e albano per me resta un asino :blink: .

Per il resto tutto ok, ma per sti 2 giocatori, è una storia che (almeno oggi) non è cambiata.

Edited by Sheep85
Link to comment
Share on other sites

Dedicato prima di tutto a quell'asino di proporzioni bibliche che raglia sulla prealpina, a tutti quegli uccelli del malugurio che non hanno resisito alla tentazione di scrivere post deliranti dopo Milano, dedicato a chi lo aveva detto, a quelli che la squadra è ok ma Magnano non è capace, a quelli che Magnano è un grande ma i giocatori...., a quelli che Albano è un asino e Garnett non serve ect etc etc.

Varese ha vinto a Teramo, ha concluso il girone di andata ABBONDANTEMENTE sopra il 50% di vittorie, e nel complesso ha soddisfatto , magari ,probabilmente, non andremo alle final eight MA CHI SE NE FREGA!!! Erano anni che non avevamo una squadra così ...

Pedonatemi lo sfogo ma mi era rimasta in gola la rabbia dei post dopo Milano.

Dedicato a tutti i tifosi della Pallacanestro Varese.

55516[/snapback]

chapeau.

Forse non hai capito granchè ma questa vittoria e quella contro BOLOGNA è frutto delle rotazioni costrette degli infortuni ed è frutto della fiducia concessa ai panchinari senza rotazioni assurde.

E' frutto del gioco un pò più velocizzato e dammi retta DEPOL fa bene a difendere il suo allenatore pubblicamente ma ti do per certo che dopo MILANO il capitano si è incazzato violentemente con lo stesso .

Dammi retta Ruben , magnano ha dei meriti assolutamente ma il suo merito maggiore è stato l'infortunio di Garnett altrimenti avremmo assistito a schemi nulli per liberare un Garnett fantasma.

Ora magnano quando riavrà GARNETT dovrà evitare che lo stesso si faccia 1 Km prima di uscire da un blocco ed evitare che lo stesso parti sempre dal palleggio per segnare.

Dovrà evitare di dare palla a HOLLAND spalle a canestro tanto non segna.

E come ha fatto sin da MILANO ha tolto la difesa con il PIVOT alto che usciva e rimaneva lì..

Ruben ha dimostrato di non essere un cozzone ma dammi retta...questa vittoria ha detto:

ALLEGRETTI 30 minuti in campo quasi come tutto il campionato e non puoi dirmi che è la vittoria della filosofia di RUBEN

55527[/snapback]

hannibal, hannibal... :blink::huh:

quando le prendiamo, è colpa di magnano. quando vinciamo, è merito degli infortuni che costringono lo stesso magnano a rotazioni non volute...

dici che prima del finire della stagione il buon ruben ne azzeccherà una? :(

Link to comment
Share on other sites

davide davide quando perdiamo è colpa dei giocatori brocchi quando vinicamo è merito di magnano

55543[/snapback]

Beh, veramente io ho letto cose ben diverse dopo Milano. Ovvero giocatori brocchi, tecnico incapace.

Che poi la Verità stia nel mezzo, è spesso vero: giocatori più o meno buoni/discreti, con alti e bassi, dalla buonissima intensità ma dal talento non eccelso; allenatore bravissimo nell'approntare progetti a media-lunga scadenza, nel preparare le partite e nel gestire una FILOSOFIA di gioco; forse un pochino meno nel cambiare e stravolgere le carte in tavola una volta appurato che la strategia non sta cogliendo i frutti sperati. Ma merita tempo per il progetto, proprio per le caratteristiche sopra enunciate (e per la dimostrazione sul campo di ciò che ha fatto nel passato, sia come trainer della propria squadra di club, sia nella Nazionale).

Inoltre, forse, andando a vedere le % al tiro di Varese oggi e confrontandole con quelle della disfatta di Milano si noteranno 2 prove balistiche completamente differenti. Anche per le caratteristiche difensive delle 2 squadre...?

Una ultima cosa: tra le sparate in faccia a Ruben, ho letto anche una clamorosa inesattezza. Visti i puntini sulle "i" mi sembra giusto rilevarla. Magnano NON guadagna come "i Santoni dell'EuroLega", come detto da Qlc.; a me risulta che prenda circa la metà di Pesic, e probabilmente 1/4 dei proventi di Messina, Gershon, l'ex-Tau oggi al Barca, Obradovic, ...

Ovvero, dando i N°, visto il testone di 1M-euro dato ai "Santoni" ed il mezzo-testone dato al neo-allenatore della Serbia...

:blink::huh:

Edited by Silver Surfer
Link to comment
Share on other sites

Beh, veramente io ho letto cose ben diverse dopo Milano. Ovvero giocatori brocchi, tecnico incapace.

Che poi la Verità stia nel mezzo, è spesso vero: giocatori più o meno buoni/discreti, con alti e bassi, dalla buonissima intensità ma dal talento non eccelso; allenatore bravissimo nell'approntare progetti a media-lunga scadenza, nel preparare le partite e nel gestire una FILOSOFIA di gioco; forse un pochino meno nel cambiare e stravolgere le carte in tavola una volta appurato che la strategia non sta cogliendo i frutti sperati. Ma merita tempo per il progetto, proprio per le caratteristiche sopra enunciate (e per la dimostrazione sul campo di ciò che ha fatto nel passato, sia come trainer della propria squadra di club, sia nella Nazionale).

Inoltre, forse, andando a vedere le % al tiro di Varese oggi e confrontandole con quelle della disfatta di Milano si noteranno 2 prove balistiche completamente differenti. Anche per le caratteristiche difensive delle 2 squadre...?

Una ultima cosa: tra le sparate in faccia a Ruben, ho letto anche una clamorosa inesattezza. Visti i puntini sulle "i" mi sembra giusto rilevarla. Magnano NON guadagna come "i Santoni dell'EuroLega", come detto da Qlc.; a me risulta che prenda circa la metà di Pesic, e probabilmente 1/4 dei proventi di Messina, Gershon, l'ex-Tau oggi al Barca, Obradovic, ...

Ovvero, dando i N°, visto il testone di 1M-euro dato ai "Santoni" ed il mezzo-testone dato al neo-allenatore della Serbia...

:blink:  :huh:

55554[/snapback]

Ottimo post e doverosa precisazione sugli emolumenti percepiti da vari allenatori.

Link to comment
Share on other sites

Forse non hai capito granchè ma questa vittoria e quella contro BOLOGNA è frutto delle rotazioni costrette degli infortuni ed è frutto della fiducia concessa ai panchinari senza rotazioni assurde.

E' frutto del gioco un pò più velocizzato e dammi retta DEPOL fa bene a difendere il suo allenatore pubblicamente ma ti do per certo che dopo MILANO il capitano si è incazzato violentemente con lo stesso .

Dammi retta Ruben , magnano ha dei meriti assolutamente ma il suo merito maggiore è stato l'infortunio di Garnett altrimenti avremmo assistito a schemi nulli per liberare un Garnett fantasma.

Ora magnano quando riavrà GARNETT dovrà evitare che lo stesso si faccia 1 Km prima di uscire da un blocco ed evitare che lo stesso parti sempre dal palleggio per segnare.

Dovrà evitare di dare palla a HOLLAND spalle a canestro tanto non segna.

E come ha fatto sin da MILANO ha tolto la difesa con il PIVOT alto che usciva e rimaneva lì..

Ruben ha dimostrato di non essere un cozzone ma dammi retta...questa vittoria ha detto:

ALLEGRETTI 30 minuti in campo quasi come tutto il campionato e non puoi dirmi che è la vittoria della filosofia di RUBEN

55527[/snapback]

Certo che ne sai proprio tante .

Link to comment
Share on other sites

Caro Rubenmagnano mi sembra tu stia esagerando, personalmente non ho mai dato pareri decisamente sfavorevoli su Varese ma nemmeno trionfalistici.

Ho sempre ritenuto, fin dal precampionato, che questa squadra possa oscillare tra il 7° ed il 12° posto con possibilità di migliorare se TUTTO funziona la meglio (niente infortuni, morale, condizione tra il 90/100 %) detto questo si può però affermare che abbiamo vinto a Teramo non a Bologna, Treviso o Milano.

Con tutto il rispetto vincere è stato importante ma si può dire che era doveroso pertanto gridiamo evviva ma senza toni trionfalistici, se puntiamo ad obbiettivi importanti la differenza la faranno le vittorie con le "grandi" del nostro campionato ma soprattutto se riusciremo a tenere il campo con determinazione perchè a Treviso ad esempio non siamo mai stati considerati pericolosi durante la partita dominata dalla benetton ed a Milano sinceramente abbiamo visto tutto ciò che non è basket.

Detto questo ieri sera abbiamo vinto bene tenendo il campo per tutto l'incontro, speriamo serva per il futuro!!

Link to comment
Share on other sites

io son convinto che fino ad oggi abbiamo fatto un buona parte di campionato...

certo mi dispiace x le occasioni sprecate di Udine, Roma dove è mancato l'attacco..

Roseto e Napoli che abbiamo avuto i 3minuti finali di follia...

di queste 4facciamo finta che due , Roseto e Udine le abbiamo proprio buttate via noi, eravamo a quota 24

solo 2pt in meno della capolista treviso...

il gap tra squadre forti e di media classifica inizia a colmarsi...

i soldi scarseggiano x tutti... fra qualche anno si può (e si deve) tornare a scrivere la grande storia!!

FORZA VARESE!!!

Link to comment
Share on other sites

Beh, veramente io ho letto cose ben diverse dopo Milano. Ovvero giocatori brocchi, tecnico incapace.

Che poi la Verità stia nel mezzo, è spesso vero: giocatori più o meno buoni/discreti, con alti e bassi, dalla buonissima intensità ma dal talento non eccelso; allenatore bravissimo nell'approntare progetti a media-lunga scadenza, nel preparare le partite e nel gestire una FILOSOFIA di gioco; forse un pochino meno nel cambiare e stravolgere le carte in tavola una volta appurato che la strategia non sta cogliendo i frutti sperati. Ma merita tempo per il progetto, proprio per le caratteristiche sopra enunciate (e per la dimostrazione sul campo di ciò che ha fatto nel passato, sia come trainer della propria squadra di club, sia nella Nazionale).

Inoltre, forse, andando a vedere le % al tiro di Varese oggi e confrontandole con quelle della disfatta di Milano si noteranno 2 prove balistiche completamente differenti. Anche per le caratteristiche difensive delle 2 squadre...?

:blink:  :huh:

55554[/snapback]

Su questo pezzo mi trovo d'accordo perchè non era giusto utilizzare toni ultra positivi dopo le primi partite e non era giusto bollare tutto negativo dopo tonfi più o meno clamorosi, come detto la situazione è esattamente a metà strada.

Sulla prestazione che continuo a definire penosa contro Milano, un pò di rivalutazione l'avevo avuta quando le ex scarpette rosse stopparono a 58 la formazione di Biella, mostrando così una continuità difensiva anche contro un'altra squadra.

La difesa di Lardo (e chi l'ha messo alla gogna ne capisce ben poco) è da sempre un marchio di tutte le sue squadre e Milano l'anno scorso e anche quest'anno basa molto sulla difesa, vero che Bologna e Teramo non hanno la stessa impostazione difensiva e quindi è quasi normale che le percentuali al tiro dei nostri migliorassero decisamente anche perchè peggio di così al tiro era molto difficile da fare da eseguire e da vedere, perchè anche nelle nostre serie minori 1° 2° divisione o CSI un tiro al piccione del genere è quasi impossibile da vedere.

Io credo che tendo conto delle diverse difese e di altri fattori, sia comunque avvenuto un cambiamento di mentalità da parte dell'allenatore e dei giocatori, come si dice 3 indizzi fanno una prova, bene vediamo la prossima partita.

ciao

alegg

Link to comment
Share on other sites

Caro rubenmagnamo, io sono da sempre contro i gufi e chi parla solo se c'è da dir male; ciò non toglie che se guardo la classifica e aggiungo 4punti4 a Varese (persi in modi assurdi) mi viena la pelle d' oca e mi girano ancora i maroni !!

Ora è però il momento di gioire per una bella vittoria e sperare nelle F8 !!

FORZA VARESE !!

Edited by ROOSTERS99
Link to comment
Share on other sites

Io credo che tendo conto delle diverse difese e di altri fattori, sia comunque avvenuto un cambiamento di mentalità da parte dell'allenatore e dei giocatori, come si dice 3 indizzi fanno una prova, bene vediamo la prossima partita.

ciao

alegg

55570[/snapback]

Forse un cambiamento di mentalità, forse un altro passo in avanti nella costruzione del Sistema Magnano, forse, ma dico forse, l'assenza di Garnett.......................................................

Comincio a pensare che sia necessario fare meno schemi per Marlon e più gioco per la squadra, se poi l'americano impara a cacciarla come "non piace" a lui, tanto di guadagnato, se no tanti saluti e amici come prima............

Ieri ho visto circolazione di palla, contropiede, difesa, voglia di attaccare la zona costruendo gioco e non limitandosi a sparacchiare da 3 alla czzzz, ho visto un grande Allegretti e un Collins leader, ho visto una squadra solida e matura nel momento difficile della rimonta teramana. Ho un visto un grande Varese. ENTUSIASMO!!!!!!!!!!

Link to comment
Share on other sites

davide davide quando perdiamo è colpa dei giocatori brocchi quando vinicamo è merito di magnano

55543[/snapback]

ho mai scritto qualcosa del genere? ;)

Caro Rubenmagnano mi sembra tu stia esagerando, personalmente non ho mai dato pareri decisamente sfavorevoli su Varese ma nemmeno trionfalistici.

Ho sempre ritenuto, fin dal precampionato, che questa squadra possa oscillare tra il 7° ed il 12° posto con possibilità di migliorare se TUTTO funziona la meglio (niente infortuni, morale, condizione tra il 90/100 %) detto questo si può però affermare che abbiamo vinto a Teramo non a Bologna, Treviso o Milano.

Con tutto il rispetto vincere è stato importante ma si può dire che era doveroso pertanto gridiamo evviva ma senza toni trionfalistici, se puntiamo ad obbiettivi importanti la differenza la faranno le vittorie con le "grandi" del nostro campionato ma soprattutto se riusciremo a tenere il campo con determinazione perchè a Treviso ad esempio non siamo mai stati considerati pericolosi durante la partita dominata dalla benetton ed a Milano sinceramente abbiamo visto tutto ciò che non è basket.

Detto questo ieri sera abbiamo vinto bene tenendo il campo per tutto l'incontro, speriamo serva per il futuro!!

55565[/snapback]

noi siamo una squadra da centro-classifica, mettiamocelo bene in mente. di quali obiettivi importanti parliamo? scudetto? non cominciamo nemmeno a parlarne. primi 4 posti? solo se ci va di culo.

vincere era doveroso? :lol::lol: finchè continueremo con questa mentalità, non andremo da nessuna parte. non siamo + la grande ignis, da quasi 30 anni ormai. non siamo nemmeno i roosters del '99 o la divarese di fine anni '80. il nostro campionato si gioca proprio su questi campi. se la società lavorerà bene, questa stagione sarà solo una base di partenza e non un punto d'arrivo.

Link to comment
Share on other sites

Con Udine non è stata un'occasione sprecata...Pancotto ci ha fatto un culo come una capanna...ammettiamolo.  :D

55681[/snapback]

oh..finalmente!

Ne abbiamo prese 17 in casa,ci hanno asfaltato.

Altro discorso x le trasferte di Roseto e Milano,li si che abbiamo buttato nel cesso delle occasioni d'oro! :lol:

Link to comment
Share on other sites

Dedicato prima di tutto a quell'asino di proporzioni bibliche che raglia sulla prealpina, a tutti quegli uccelli del malugurio che non hanno resisito alla tentazione di scrivere post deliranti dopo Milano, dedicato a chi lo aveva detto, a quelli che la squadra è ok ma Magnano non è capace, a quelli che Magnano è un grande ma i giocatori...., a quelli che Albano è un asino e Garnett non serve ect etc etc.

Varese ha vinto a Teramo, ha concluso il girone di andata ABBONDANTEMENTE sopra il 50% di vittorie, e nel complesso ha soddisfatto , magari ,probabilmente, non andremo alle final eight MA CHI SE NE FREGA!!! Erano anni che non avevamo una squadra così ...

Pedonatemi lo sfogo ma mi era rimasta in gola la rabbia dei post dopo Milano.

Dedicato a tutti i tifosi della Pallacanestro Varese.

55516[/snapback]

""""Erano anni che non avevamo una squadra così ..."""" ; non riesco a capire !!!??? vuoi dire che la squadra di oggi ti accontenta ???.... usando sempre le tue osservazioni , prendendo uno come Magnano non ti aspettavi qualcosina di più ???

Mi ricordo che ci furono aspre critiche alla "simac di Milano" perchè il gioco di Premier e Gallo padre era orrendo, ma in realtà vincevano sempre , dunque tutti zitti.

Vorrai ammettere che NON e' IL NS CASO vero ???

Link to comment
Share on other sites

""""Erano anni che non avevamo una squadra così ..."""" ; non riesco a capire !!!??? vuoi dire che la squadra di oggi ti accontenta ???.... usando sempre le tue osservazioni , prendendo uno come Magnano non ti aspettavi qualcosina di più ???

Mi ricordo che ci furono aspre critiche alla "simac di Milano" perchè il gioco di Premier e Gallo padre era orrendo, ma in realtà vincevano sempre , dunque tutti zitti.

Vorrai ammettere che NON e' IL NS CASO vero ???

55699[/snapback]

...come sopra (Mazzulatore bravo e simpatico ragazzo però...).. In campo vanno i giocatori e le loro caratteristiche...bravo è quell'allenatore che fa rendere al massimo un gruppo assolutamente incompleto ed imperfetto.

Magnano ci sta riuscendo Sacripanti no!

Edited by sertar
Link to comment
Share on other sites

noi siamo una squadra da centro-classifica, mettiamocelo bene in mente. di quali obiettivi importanti parliamo? scudetto? non cominciamo nemmeno a parlarne. primi 4 posti? solo se ci va di culo.

vincere era doveroso? :lol:  :D  finchè continueremo con questa mentalità, non andremo da nessuna parte. non siamo + la grande ignis, da quasi 30 anni ormai. non siamo nemmeno i roosters del '99 o la divarese di fine anni '80. il nostro campionato si gioca proprio su questi campi. se la società lavorerà bene, questa stagione sarà solo una base di partenza e non un punto d'arrivo.

55631[/snapback]

Sul fatto che siamo da centro classifica potrei concordare però io vengo al palazzetto per vedere una squadra che lotta per i primi posto, compreso lo scudetto.

Non sarà questo l'anno ma spero che il progetto cominciato dal grande Ruben ci porto ai vertici; non saremo più la grande Ignis ma siamo Varese e come tale ci dobbiamo porre e cioè sempre per la vittoria.

Link to comment
Share on other sites

""""Erano anni che non avevamo una squadra così ..."""" ; non riesco a capire !!!??? vuoi dire che la squadra di oggi ti accontenta ???.... usando sempre le tue osservazioni , prendendo uno come Magnano non ti aspettavi qualcosina di più ???

Mi ricordo che ci furono aspre critiche alla "simac di Milano" perchè il gioco di Premier e Gallo padre era orrendo, ma in realtà vincevano sempre , dunque tutti zitti.

Vorrai ammettere che NON e' IL NS CASO vero ???

55699[/snapback]

Penso che tu abbia poche idee e confuse ,altrimenti non capisco cosa centri il gioco di Varese di quest'anno con i suoi interpreti con la Simac di allora che probabilmente giocava anche male ma vinceva non perche' ci fosse Peterson al posto di Magnano ma perche' oltre Gallinari e Premier c'erano Dino Meneghin ,Mike D'Antoni,Gianelli,Antoine Carr,Joe Barry Carrol,Mike Silvester e tanti altri .

Tornando a Varese dai tempi della stella se ci fossero stati sempre i playoff riservati alle prime otto ci saremmo qualificati solo una volta ottavi l'anno di JMC ,poi sempre a casa quest'anno mi sembrea che al momento siamo pienamente in coras per un 7/8 posto come pronosticato ad inizio anno ,con il budget di Varese e questi uomini e il massimo che si possa ottenere e in ogni caso non esiste controprova che un altro allenatore avrebbe fatto meglio con un altro tipo di gioco .

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...