Jump to content

solo a varese?


Guest Stewe
 Share

Recommended Posts

Guest Stewe

QUI SIENA

Fuori dal palazzo, poi, il duro faccia a faccia dei tifosi con la squadra a pochi metri dal pullman. I ragazzi del Commandos si sono arrabbiati molto per la reazione di alcuni giocatori (gli americani soprattutto) che hanno avuto atteggiamenti di sfida nei confronti dei tifosi biancoverdi. Ad un certo punto sono dovute intervenire anche le forze dell’ordine perché la situazione stava diventando incandescente. A riportare la calma, per quanto possibile, ci ha pensato però il solito Ghiaccio che da capitano è andato a parlare con i tifosi. Difficile, però, trovare alibi. In questi casi c’è solo da ascoltare la legittima rabbia di chi fa “6.000 chilometri l’anno per seguirvi”

QUI FORTITUDO

"Ma soprattutto mi spiace per chi ha borbottato: non sono tifosi Fortitudo, è facile tifare sul +30"

a me sta cosa impressiona non poco.

contestare la prima e la seconda in classfica?

Edited by Stewe
Link to comment
Share on other sites

  • Replies 76
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Ah io sono un contestatore nato, pertanto condivido la contestazione ai giocatori di Siena che stanno giocando di m.... nn condivido affatto quella ai nostri giocatori e al nostro allenatore che stanno facendo quanto è nelle loro possibilità, forse anche qualcosa in più.

Link to comment
Share on other sites

Ah io sono un contestatore nato, pertanto condivido la contestazione ai giocatori di Siena che stanno giocando di m.... nn condivido affatto quella ai nostri giocatori e al nostro allenatore che stanno facendo quanto è nelle loro possibilità, forse anche qualcosa in più.

64485[/snapback]

Non sono d'accordo, al posto dei tifosi senesi avrei aspettato ancora qualche batosta prima di contestare.... :lol:

Link to comment
Share on other sites

Ci si può aspettare queste reazioni da chi ha mangiato pane e cipolle per secoli e ora che ha gustato branzini e filetti non vorrebbe più smettere.

Da una città che crede di essere la capitale morale del basket e che di basket ne ha visto a mucchi e di ogni genere, ci si aspetterebbe comportamenti diversi........

Link to comment
Share on other sites

Sei il solito esagerato!

64500[/snapback]

Esagerato?? Con quelli??? Tu non sai cosa voglia dire abitare a 50km da Bologna.Quelli sono dapertutto,sono dannosi e fastidiosi come le locuste! me li trovo anche nella mia città quando giocavo nel nuovobasket modena erano a maggioranza tifosi effe..... :lol:

Link to comment
Share on other sites

Bel thread, provo e ripeto provo a fare delle ipotesi.

Penso che un po' la cosa dipenda dalle ambizioni e dai progetti: se il progetto é vincere lo scudetto...forse certe sconfitte e magari certi atteggiamenti possono fare innervosire anche se sei al secondo o al primo posto.

Poi, c'é sempre il fattore ignoranza nelle sue versioni in "buona" o in "mala" fede.

Da un lato c'é chi finge di dimenticare gli anni di vacche magre e come il piú classico dei parvenu vuole far credere di aver sempre mangiato ostriche.

Poi c'é la posizione, meno grave ma altrettanto fastidiosa, di chi ha cominciato a seguire la squadra solo da che si é vinto e quindi non contempla nessun passo falso nel suo bagaglio.

Cito come esempio mia moglie, per altro donna di sport praticato a livello olimpionico, che vide per la prima volta una partita di basket (abbonandosi) indovinate in che anno? 1998-99. Immaginate la sua delusione quando le ho dovuto dire "Guarda che non é proprio sempre cosí". Ricordo di averle detto questa frase subito dopo che avevano scrostato me ed il mio amico Frasca (che riderá leggendo queste righe) dal soffitto del palazzetto.

Link to comment
Share on other sites

Bel thread, provo e ripeto provo a fare delle ipotesi.

Penso che un po' la cosa dipenda dalle ambizioni e dai progetti: se il progetto é vincere lo scudetto...forse certe sconfitte e magari certi atteggiamenti possono fare innervosire anche se sei al secondo o al primo posto.

Poi, c'é sempre il fattore ignoranza nelle sue versioni in "buona" o in "mala" fede.

Da un lato c'é chi finge di dimenticare gli anni di vacche magre e come il piú classico dei parvenu vuole far credere di aver sempre mangiato ostriche.

Poi c'é la posizione, meno grave ma altrettanto fastidiosa, di chi ha cominciato a seguire la squadra solo da che si é vinto e quindi non contempla nessun passo falso nel suo bagaglio.

Cito come esempio mia moglie, per altro donna di sport praticato a livello olimpionico, che vide per la prima volta una partita di basket (abbonandosi) indovinate in che anno? 1998-99. Immaginate la sua delusione quando le ho dovuto dire "Guarda che non é proprio sempre cosí". Ricordo di averle detto questa frase subito dopo che avevano scrostato me ed il mio amico Frasca (che riderá leggendo queste righe) dal soffitto del palazzetto.

64641[/snapback]

Che culo tua moglie.

E sai che non l'ho mai vista. :lol:

Link to comment
Share on other sites

Cito come esempio mia moglie, per altro donna di sport praticato a livello olimpionico, che vide per la prima volta una partita di basket (abbonandosi) indovinate in che anno? 1998-99.

64641[/snapback]

:lol:

pure io ho iniziato quell'anno!!! però, prima che si pensi che sono tua moglie, specifico che non ho mai fatto sport a livello olimpionico, anche se ne ero capacissima :lol::lol:

tua moglie che sport faceva? (tanto x farci i cazzi tuoi :lol: )

Link to comment
Share on other sites

In questi casi c’è solo da ascoltare la legittima rabbia di chi fa “6.000 chilometri l’anno per seguirvi”[/i]

64480[/snapback]

e allora state a casa! :lol:

palato fino a Siena negli ultimi anni, eh? :lol:

Link to comment
Share on other sites

Sono situazioni molto diverse tra loro:

a Bologna la contestazione riguardava un giocatore in particolare... Becirovic, il pubblico si è lamentato quando Repesa ha tolto Belinelli e rimesso Sani.

La stessa cosa l'ho percepita a Forlì quando stavo guardando Bo-Rm circondato da tifosi bolognesi. Qualcuno ha rumoreggiato "quello pensa più ai suoi capelli che al gioco di squadra"... mi sono detto "caspita è lo stesso pensiero che avevo io lo scorso anno"... :lol:

a Siena i tifosi si sono lamentati dell'atteggiamento dei propri giocatori ovvero di Stonerook che ha mandato a quel paese i ragazzi del Commandos presenti a Udine. Pare sia volata una frase del tipo "se giochiamo male cosa venite a fare in trasferta?"... ed è successo il finimondo. :lol:

Link to comment
Share on other sites

Pare sia volata una frase del tipo "se giochiamo male cosa venite a fare in trasferta?"... ed è successo il finimondo. :lol:

64656[/snapback]

la stessa cosa che ho pensato io! :lol:

cmq un pazzo, rischia la pelle :lol:

Link to comment
Share on other sites

:o

pure io ho iniziato quell'anno!!! però, prima che si pensi che sono tua moglie, specifico che non ho mai fatto sport a livello olimpionico, anche se ne ero capacissima  :P  :lol:

tua moglie che sport faceva? (tanto x farci i cazzi tuoi  :lol: )

64652[/snapback]

Grazie Silvia per aver precisato anche a beneficio del resto del forum, ma immagino soprattutto di Theus, di non essere mia moglie.

Sono certo che anche mia moglie apprezzerá questa discussione, naturalmente avró bisogno di amici che mi aiutino a fare le scale del palazzo con le stampelle per un po'...ma conto sul WW.

Ella si cimentava nel nuoto ed in particolare con la staffetta avevano fatto il tempo per le olimpiadi di Seul, ma....per motivi di budget quell'anno dissero loro (dopo il mazzo che si erano fatte) che non avrebbero portato la squadra.

Sí...argh.

P.S.

Mangusta...sei proprio un pirletta. :lol::lol:

Link to comment
Share on other sites

Ella si cimentava nel nuoto ed in particolare con la staffetta avevano fatto il tempo per le olimpiadi di Seul, ma....per motivi di budget quell'anno dissero loro (dopo il mazzo che si erano fatte) che non avrebbero portato la squadra.

Sí...argh.

64661[/snapback]

:lol::lol::lol: azz, che mazzata!!! :lol:

Link to comment
Share on other sites

A Siena sono incazzati perchè negli ultimi anni la squadra è costantemente sulla cresta del gallo, in Italia, ma anche in Europa, e quest'anno, dopo una faraonica campagna acquisti, si aspettavano tutti di fare il grande slam.

In realtà, come spesso accade nello sport di squadra, un'accozzaglia di buonissimi giocatori non dà mai la garanzia di vittoria, ancorchè con un allenatore bravo, capace e vincente come il Charlie.

E' la "chimica" che conta, sempre, perchè il singolo, anche se un campione, può risolvere qualche partita, ma mai portare la squadra a vincere trofei.

Per Bologna è un discorso diverso: anni di campagne acquisti senza badare a spese hanno reso una tifoseria, già zotica e cafona di suo, esigente. Per conto mio, comunque, sono e rimarranno sempre dei rozzi perdenti ed incompetenti...

Link to comment
Share on other sites

e quest'anno, dopo una faraonica campagna acquisti, si aspettavano tutti di fare il grande slam.

64682[/snapback]

Quest'estate Siena si è ridimensionata, sia a livello di nomi, che di budget: se avevi Stefanov, Bootsy e Vanterpool ed ora hai Woodward, Kaukenas e Hamilton, ma soprattutto tra i tuoi lunghi ci sono Boisa, Eze e l'ultimo Chiagic, DEVI abbassare le aspettative; e pensare che stai costruendo qualcosa (dove l'ho già sentita?)

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...